Destinazione Bit… Marocco, una destinazione tra le più amate dagli italiani

Riceviamo e pubblichiamo
Marocco essaouira mogador

Essaouira Mogador

Il Marocco si conferma per gli italiani una destinazione storica, vicina, sicura. Secondo dati dell’Ente Nazionale per il Turismo, l’Italia è il quinto mercato strategico per il Marocco e il mercato italiano ha registrato a oggi un +30%, mentre a livello globale il Paese ha raggiunto più di 7 milioni di turisti. Le previsioni 2018 per il mercato italiano sono di un ulteriore progresso del 10%, con un incremento del 5% del fatturato.

Marocco safi

Safi

Un trend che l’Ente vuole continuare a far crescere partecipando alla Bit, a fieramilanocity dal 10 al 12 febbraio 2019, come spiega Jazia Santissi, Direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco“Nel corso degli anni hanno retto molto bene città e regioni dall’alto potenziale turistico come Marrakech seguita da Fès (abbinata al circuito delle città imperiali) e da Casablanca per il segmento business. Prediletto anche l’itinerario che include le oasi, valli e il deserto del Sud per vivere l’esperienza autentica del Marocco tradizionale. Marrakech si conferma anche polo per investimenti di catene come Mandarin Oriental, Radisson, Oberoi e Ritz Carlton e dei grandi eventi internazionali come il salone turismo di lusso Pure Experiences o il Festival International du Film, Oasis Fest.

Marocco casablanca

Casablanca

Oltre alle città di punta e adatte per i city break, le operazioni dell’Ente si basano principalmente sulle destinazioni e prodotti centrati sulla scoperta del patrimonio tradizionale, naturale e sul turismo responsabile con una reinterpretazione degli itinerari classici con originali percorsi centrati sull’unicità del patrimonio storico delle città e naturalistico di ogni regione. Viaggi culturali e ambientali con l’obiettivo della conoscenza del Marocco sotto tutti i suoi aspetti naturalistici, storici e gastronomici dove al viaggiatore viene proposta un’esperienza che lo mette in relazione diretta con le popolazioni locali.

Marocco JEMAA-EL-FNA-NUIT

Jemaa-El-Fna_nuit

Puntiamo su diversificazione e delocalizzazione – prosegue Jazia Santissi anche nella comunicazione, con il Marocco protagonista dei più importanti reality show, tra i quali Pechino Express 7 in onda a settembre su RAI2 dove le puntate sul Marocco hanno raggiunto quasi due milioni di telespettatori con uno share del 10%. Una tipologia di promozione che verrà portata avanti con il Marocco al centro di nuovi format televisivi anche su altre piattaforme, come per esempio Gambero Rosso Channel di SKY.
Il Paese è tutt’ora fortemente motivato dagli obiettivi del suo piano di sviluppo turistico nazionale “Vision 2020” e punta ancora a diventare una delle prime venti destinazioni turistiche a livello mondiale e Paese punto di riferimento nel Mediterraneo per lo sviluppo e turismo sostenibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: