Il cammino “Walk of Peace” di Friuli Venezia Giulia e Slovenia

Riceviamo e pubblichiamo
“Walk of Peace” premiato quale miglior progetto Interreg d’Europa del 2020. Il progetto “Walk of Peace” mira a costruire un lungo percorso a piedi che unisca tutti i luoghi più importanti e significativi della Grande Guerra sul fronte isontino.

Il progetto Interreg Italia-Slovenia “Walk of Peace – Lo sviluppo sostenibile del patrimonio della Prima Guerra Mondiale tra le Alpi e l’Adriatico, di cui PromoTurismoFVG è tra i partner, ha vinto il primo premio come miglior progetto Interreg d’Europa del 2020. La vittoria è stata decretata il 14 ottobre durante una diretta Facebook sulla pagina di Interact Program, gli uffici dei programmi Interreg d’Europa con sede a Bruxelles, in cui si sono presentati i sei progetti finalisti.

Walk of Peace – Paolo da Pozzo

Il progetto “Walk of Peace”, iniziato l’anno scorso, è il proseguo di “Pot Miru” (Sentiero della Pace) e mira a costruire un lungo  percorso a piedi che unisca tutti i luoghi più importanti e significativi della Grande Guerra sul fronte isontino. Il percorso, parzialmente tabellato – lo sarà completamente all’inizio del 2021 – partirà da Lod Pod Mangartom in Slovenia e arriverà a Trieste, in particolare sul Molo Audace davanti a Piazza Unità, per un totale di 420 km suddivisi in 25 tappe, 12 in Slovenia e 13 in Friuli Venezia Giulia con la possibilità di approfondire in particolare le vicende, i luoghi e le storie relative alle battaglie sul Carso e sulla ritirata di Caporetto. Il percorso prevede poi due anelli storico-naturalistici: uno tocca le zone di Caporetto e Cividale del Friuli e uno quelle di Gorizia e Nova Gorica-Medeazza.
In Friuli Venezia Giulia il percorso permette di scoprire alcune zone della regione che regalano al visitatore esperienze naturalistiche, culturali e storiche: Cividale del Friuli e le Valli del Natisone con Castelmonte e il Monte Matajur, Gorizia, il Carso isontino con la Riserva naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa e la Rocca di Monfalcone, il Carso triestino, fino al capoluogo di regione, Trieste.

Walk of Peace – Paolo da Pozzo

Nel percorso ovviamente il tema della Grande Guerra è quello ricorrente: il camminatore incontrerà alcuni dei luoghi simbolo del conflitto, come il Museo all’aperto dell’altopiano del Kolovrat, l’Ossario di Oslavia, il Museo della Grande Guerra di Gorizia, il percorso storico del Monte Brestovec, il Museo all’aperto del Monte San Michele, il cimitero austro-ungarico di Fogliano, il Sacrario di Redipuglia, il parco tematico della Grande Guerra di Monfalcone, il museo all’aperto del Monte Ermada, il Parco 97 e il Faro della Vittoria.
Durante l’itinerario l’atmosfera transfrontaliera sarà sempre presente, in particolare nel museo all’aperto dell’altopiano del Kolovrat (Tolmino-Drenchia), nel Parco della Pace del Monte Sabotino e Piazza Transalpina (Gorizia-Nova Gorica) e nel museo all’aperto del Monte Ermada (Duino Aurisina-Komen).
Anche in Slovenia il cammino tocca luoghi importanti per la memoria della Grande Guerra, come il Museo della Grande Guerra di Caporetto, la Chiesa di Javorca, la Fortezza di Kluze e il Monumento alla Pace di Cerje.
La vittoria del progetto “Walk of Peace” testimonia quanto i progetti transfrontalieri e il tema della valorizzazione degli itinerari della Grande Guerra in chiave turistica siano strategici per il Friuli Venezia Giulia, terra di confine dove si trovano alcuni dei luoghi e musei a cielo aperto più importanti d’Europa.

Monte San Michele – Gabriele Menis

La parte turistica è curata da PromoTurismoFVG in stretta sinergia con la Fundacija Pot Miru di Caporetto e del lead partner Posoški razvojni center; la ricerca storica vede anche la partecipazione dell’ERPAC, del Comune di Ragogna, del Comune di Nova Gorica, del Centro di Ricerche sloveno Zrc Sazu e del Centro turistico di Pivka. Il progetto includerà anche un ulteriore itinerario a piedi nella Provincia di Venezia curato dall’Assessorato alla Cultura del Veneto e del VeGal, in particolare nella zona compresa tra Cavallino Treporti e San Donà di Piave.
L’idea è quella di unire, un giorno, tutti i percorsi legati alla Grande Guerra in Europa sotto un unico grande ideale come quello del “Walk of Peace”.

Idea top per San Valentino: un romantico break in un glamping di lusso

Riceviamo e pubblichiamo
Ecco 6 mete spettacolari e decisamente originali, perfette per un long weekend a due, prenotabili su Pitchup.com. L’ideale per un week end romantico.

San Valentino si avvicina, perché non festeggiarlo in modo diverso dal solito? Magari Inghilterra_Peaks Retreats2con un viaggio di 3 o 4 giorni in una località veramente romantica. Quest’anno il 14 febbraio cade di venerdì: un’occasione perfetta per partire e magari prendersi anche il lunedì successivo di ferie.
Magari evitando i soliti hotel e i loro rigidi orari.
L’ultima moda è il glamping che consente di scegliere tra esclusive case sull’albero, pod in legno raffinatissimi e tende enormi arredate elegantemente come quella spettacolare dove il miliardario Jack Qwant, interpretato da un affascinante Patrick Slovenia_Panorama Glamping Visole1Dempsey, ospita per una notte indimenticabile Renée Zellweger nel film Bridget Jones’s Baby.
Il glamping vi consentirà di trascorrere il weekend di San Valentino in totale tranquillità, circondati da paesaggi incantevoli, dove potrete ammirare cieli stellati e cime innevate senza rinunciare al confort. Abbiamo scovato su Pitchup.com, la piattaforma di instant booking che dispone di 4200 strutture in 65 Paesi, 6 mete raffinate per un soggiorno a due che sarà senza alcun dubbio speciale.

Inghilterra_Peaks Retreats3Burton upon Trent, Inghilterra
Nella bellissima Inghilterra centrale, e precisamente nello Staffordshire, non lontano da Nottingham, troviamo un glamping di lusso chiamato Peake’s Retreats. Immerso nella meravigliosa campagna inglese, è il posto perfetto per un romantico soggiorno a due. Passeggiate nella natura durante il giorno, barbecue sotto le stelle la sera e ospitalità in lussuose yurte immerse in giardini fioriti dove troverete anche le lenzuola e l’idromassaggio. Silenzio e spazi verdi assicurati.

Scozia_Loch Tay2Aberfeldy, Scozia
Nelle famose Highlands, in cima a una collina che si affaccia sul Loch Tay e su alcuni dei paesaggi più maestosi di tutta la Scozia, il posto più romantico in cui soggiornare è sicuramente il Loch Tay Highland Lodges. Alloggi di lusso, dotati di ogni confort, sono a disposizione degli ospiti insieme a un ristorante sull’acqua. Si può scegliere tra lussuosi wigwam in legno e cupole geodetiche. Tante le attività tra cui trekking, pesca, gite in barca, escursioni a Edimburgo.

Olanda_Land Uit Zee3Wieringerwerf, Olanda
A nord di Amsterdam e vicino alla costa, tra sconfinati campi di tulipani, ecco una meta perfetta per un weekend di coppia: il Camping Land Uit Zee è adatto sia a chi ama la campagna sia a chi preferisce il mare. Tanti i sentieri da percorrere a piedi o in bicicletta per ammirare lo splendido paesaggio, che comprende anche un castello fatato proprio come quelli che si trovano nelle fiabe, meta romantica per eccellenza. Potrete soggiornare a vostra scelta nel bungalow U2 Bus (proprio come il tour bus della famosa rockband irlandese), oppure nel bungalow Airplane 3 costruito su un pezzo di aereo, nella casa mobile Train 3 ospitata nel vagone di un treno oppure nel Bungalow Tram (l’interno di un autentico tram trasformato in abitazione).

Francia_Les Cabanes3Saint-German-des-Essourts, Francia
Nell’alta Normandia, a breve distanza da Rouen, troviamo Les Cabanes de Fontaine-Châtel, un glamping immerso in un bosco di 27 ettari. Le eleganti case sull’albero sono provviste di ogni comodità, tra cui bagno privato e grandi terrazze dalle quali è possibile scorgere gli animali che abitano la zona, come cervi, scoiattoli, cinghiali e fagiani. La colazione è inclusa e vi verrà recapitata ogni mattina in un raffinato cestino; di sera, se non volete spostarvi, potete prenotare la cena con un po’ di anticipo presso la struttura.

Svezia_Hammarstrands1Hammarstrand, Svezia
Sulla riva del lago Indälsläven, a cinque minuti dal comprensorio sciistico di Kullstabacken, si trova l’Hammarstrands Camping, dotato di ristorante e piscina riscaldata. Pasticcini e caffè a merenda sono assicurati tutti i pomeriggi, dopo le lunghe sciate sui monti innevati. Potrete soggiornare in raffinati cottage in legno oppure, se proprio volete esagerare, c’è anche il lussuoso Chalet Villa Stuga. Da ottobre a fine marzo in Svezia è possibile ammirare la suggestiva aurora boreale. Cosa c’è di più romantico?

Slovenia_Panorama Glamping Visole3Slovenska Bristrica, Slovenia
Situato ai piedi di una imponente montagna, nella regione di Podravje, il Panorama Glamping Visole offre viste spettacolari di colline, cime innevate (dove è possibile sciare), gole e laghi alpini. Nelle vicinanze ci sono parecchie sorgenti termali. Potrete pernottare in spaziosi e accoglienti pod dalle linee futuristiche: le loro ampie vetrate vi consentiranno di addormentarvi osservando milioni di stelle luminose. Un’esperienza indimenticabile! Ogni mattina la colazione, preparata pochi minuti prima con prodotti organici a chilometro zero, vi verrà consegnata in un elegante cestino.

Pitchup.com
Pitchup.com è l’unica piattaforma di instant booking in Italia specializzata in soggiorni in campeggi e villaggi turistici. Nata nel 2009 in Inghilterra, oggi Pitchup.com è presente e attiva per le prenotazioni di campeggi in oltre 65 paesi con circa 4.200 strutture partner e 22 milioni di visite annue. Il portale, fondato da Daniel Yates, dopo la sua esperienza in lastminute.com, mette in contatto utenti e gestori di campeggi, permettendo ai primi di cercare e prenotare la propria vacanza all’aria aperta e ai secondi di accedere a una vetrina globale tradotta in 16 lingue per aumentare le prenotazioni e la fedeltà dei clienti. Attraverso Pitchup.com gli utenti possono facilmente selezionare un campeggio in base alle loro preferenze, consultare le recensioni, controllare la disponibilità in tempo reale e prenotare all’istante online. Per i gestori di campeggio, Pitchup.com mette a disposizione una extranet di facile utilizzo, compatibile e totalmente integrata con i maggiori software di booking che consente di ottimizzare le prenotazioni e di migliorare servizio e ricavi. Pitchup è stata riconosciuta dal Financial Times come una delle “FT 1000: Europe's Fastest Growing Companies” nel 2019.

A caccia di like anche quando si viaggia: le mete giuste per conquistare più follower su Instagram

Riceviamo e pubblichiamo
Gli italiani amano scegliere le mete dei loro viaggi pensando soprattutto ai like che riceveranno su Instagram. Ecco sei posti fuori dal comune scelti su Pitchup.com dove potrete scattare foto straordinarie. Pare che gli italiani, tra tutti gli europei, siano i più fedeli a Instagram quando viaggiano. Ogni volta che si tratta di scegliere una destinazione, infatti, decidono in base alla bellezza della location pensando ai like che otterranno con le loro foto. Per vincere facile, ecco 6 mete straordinarie scelte su Pitchup.com

Instagram è il social preferito da chi viaggia. Forse perché è quello che offre maggiore rilievo alle proprie immagini, esponendole, grazie ai tag giusti, non soltanto alla Irlanda_Tom Malone_2ristretta platea dei propri amici (come avviene su Facebook), ma ad un pubblico potenzialmente infinito. I serial traveller amano in particolare postare le testimonianze dei loro fantastici viaggi su Instagram per tenere alta l’attenzione dei propri follower e procurarsene di nuovi. Gli italiani che amano viaggiare cercano spesso su Instagram i suggerimenti di influencer, attori o altri personaggi famosi. Lo scopo è quello di raggiungere le mete più suggestive per poi postare foto strepitose e ottenere valanghe di like. Come fare? Immortalando paesaggi straordinari oppure animali rari, i trucchi sono tanti. Abbiamo selezionato su Pitchup.com, la piattaforma di instant booking che dispone di 4200 strutture in 65 Paesi, 6 mete affascinanti e lontane dai soliti itinerari (tutte daranno il benvenuto anche al vostro cane) dove sarà facile realizzare foto spettacolari.

Senja, Norvegia
Per chi è in cerca di avventure tra i ghiacci cosa c’è di meglio del Circolo Polare Artico? Il posto giusto per esplorarlo si chiama Skrolsvik Kystferie ed è una struttura situata Norvegia_Senja_2sull’isola norvegese di Senja. Potrete pernottare in un tradizionale rifugio Sami per ammirare l’aurora boreale oppure visitare il Parco Nazionale di Ånderdalen a caccia delle renne di Santa Klaus: immagini mozzafiato sono garantite in entrambi i casi. Non dimenticate di fotografare i famosi fiordi norvegesi, i bellissimi laghi e i campi di lava. Potrete praticare pesca, pattinaggio su ghiaccio, trekking oppure provare l’ebbrezza di una corsa in slitta approfittando della neve sempre alta.

Gorenjska, Slovenia
Un’altra meta bellissima ma non molto conosciuta è la Slovenia, con la sua natura Slovenia_Camping Bled_2straordinaria e incontaminata.
Il Camping Bled offre ospitalità sulle rive dello splendido lago omonimo, nel villaggio che è abbellito da un castello dell’XI secolo.
Fotografie bellissime sono assicurate anche nel vicino Parco Nazionale del Tricorno oltre che alle cascate Iglico. Rafting, canoa e kayak sono tra le attività disponibili a più alto tasso di scatti da Instagram.

Isole Ebridi, Scozia
Canna
è un’isola selvaggia delle Ebridi dove le automobili sono vietate e si può solo Scozia_Canna Campsite_1circolare a piedi o in bici: un autentico paradiso.
Il Canna Campsite è situato in un paesaggio tranquillo e spettacolare, dove la flora e la fauna vivono indisturbate da secoli. Potrete fotografare facilmente aquile reali, gazze marine, foche, delfini e balenottere oltre a tramonti di una bellezza impareggiabile.
Pod in legno estremamente eleganti e confortevoli sono a disposizione degli ospiti.

Denbigh, Galles
Il Galles settentrionale è perfetto per chi ama la tranquillità e la vita campestre.
Galles_Plas Dolben_1Plas Dolben offre ospitalità in un ambiente semplice e spartano, affacciato sulla Valle di Clwyd, a stretto contatto con la natura.
Nella fattoria attigua potrete fotografare tanti animali allevati all’aria aperta e assaggiare prodotti genuini e freschissimi.
I dintorni sono pieni di paesaggi affascinanti. Snowdonia e la costa settentrionale si trovano a 45 minuti di auto.

Miltown Malbay, Irlanda
Nella contea di Clare, a cinque minuti dalle spiagge della costa atlantica, troviamo Irlanda_Tom Malone_1paesaggi straordinari tra i quali le famose scogliere di Moher, altissime e suggestive rocce a strapiombo sull’oceano che ogni anno vengono raggiunte da migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo.
Tom Malone’s Pub Parking è il posto giusto per chi desidera visitare questi posti spettacolari e spingersi a piedi fino al piccolo villaggio di Doolin dal quale partono barche per costeggiare dall’acqua i Cliffs of Moher oppure per avventurarsi sulle selvagge isole Aran.

Tok, Alaska
I più avventurosi potranno spingersi fino all’Alaska per ammirare durante l’estate il sole Alaska_Log Cabin_1di mezzanotte e nei mesi invernali l’aurora boreale.
Il Log Cabin Wilderness Lodge è la sistemazione perfetta e isolata per chi desidera vivere l’Alaska più selvaggia, scattando foto uniche, a mezz’ora di auto dal villaggio più vicino.
La struttura comprende edifici completamente ristrutturati che risalgono agli anni 40 insieme a costruzioni nuovissime. A parte i fenomeni atmosferici unici di questa regione, è possibile fotografare gli splendidi paesaggi e la fauna locale come pure sport invernali ed estremi.

A proposito di Pitchup.com
Pitchup.com è l’unica piattaforma di instant booking in Italia specializzata in soggiorni in campeggi e villaggi turistici. Nata nel 2009 in Inghilterra, oggi Pitchup.com è presente e attiva per le prenotazioni di campeggi in oltre 65 paesi con circa 4.200 strutture partner e 22 milioni di visite annue. Il portale, fondato da Daniel Yates, dopo la sua esperienza in lastminute.com, mette in contatto utenti e gestori di campeggi, permettendo ai primi di cercare e prenotare la propria vacanza all’aria aperta e ai secondi di accedere a una vetrina globale tradotta in 16 lingue per aumentare le prenotazioni e la fedeltà dei clienti. Attraverso Pitchup.com gli utenti possono facilmente selezionare un campeggio in base alle loro preferenze, consultare le recensioni, controllare la disponibilità in tempo reale e prenotare all’istante online. Per i gestori di campeggio, Pitchup.com mette a disposizione una extranet di facile utilizzo, compatibile e totalmente integrata con i maggiori software di booking che consente di ottimizzare le prenotazioni e di migliorare servizio e ricavi. Pitchup è stata riconosciuta dal Financial Times come una delle “FT 1000: Europe's Fastest Growing Companies” nel 2019.