Corsica Sardinia Ferries: le Navi Gialle e l’impegno green

Riceviamo e pubblichiamo
Dall’utilizzo di nuovi carburanti e nuove tecniche di ottimizzazione, alle best practice adottate durante la navigazione e nei porti, dalla mission Plastic-Free a bordo, alla protezione dell’ecosistema marino: ecco tutti i gesti che fanno bene all’ambiente.

Alle iniziative concrete già messe in atto dalla Compagnia, come l’eliminazione dei sacchetti di plastica dalle boutique da oltre 10 anni e la soppressione dei bicchieri portaspazzolini dalle cabine da oltre 2 anni, si sono sommate molte azioni, per raggiungere l’obiettivo “Plastic-Free” a bordo delle navi.
Dal 2019 zero cannucce in plastica a bordo.
Le tazze sono in PLA (materiale biodegradabile derivato da mais, barbabietola e canna da zucchero), mentre quelle per le bevande calde sono state sostituite da resistenti tazze in cartone biologico.
I cucchiaini da caffè e le posate sono in legno di betulla, mentre i piatti sono eco-friendly, in polpa di cellulosa pressata, derivata dalla canna da zucchero.
Nei bagni, i cosmetici monouso sono stati rimpiazzati da distributori di sapone liquido.
Più pratici ed ecologici.
Su tutte le navi si pratica un’attenta raccolta differenziata e si invitano i passeggeri a compiere gesti rispettosi dell’ambiente.
“Una vera e propria “rivoluzione sostenibile”, per ridurre e selezionare i rifiuti a bordo dei nostri traghetti e per non contribuire all’inquinamento dei fondali marini”.
Azioni e Tecnologie adottate
«
Siamo coscienti dell’impatto della nostra attività sull’ambiente e il nostro impegno è costante e concreto e si realizza attraverso azioni e tecnologie».
Adesione alla “CHARTE BLEUE”, che promuove il miglioramento continuo degli armatori nell’ambito della responsabilità ecologica. La Charte Bleue prevede in particolare:
L’implementazione di tecnologie innovative volte a ridurre le emissioni di CO2, zolfo e ossidi di azoto. Una condotta attenta nelle aree marittime sensibili come il Santuario Pelagos, nel rispetto delle specie che lo abitano. La sensibilizzazione del personale e dei passeggeri verso la tutela dell’ambiente e degli ecosistemi marini.
Firma della Charte SAILS (Sustainable Actions for Innovative and Low-impact Shipping) promossa dal Ministère de la Transition Ecologique et Solidaire, con il sostegno di Armateurs de France, il 23 luglio 2019
Il documento riassume le buone pratiche del trasporto marittimo per la protezione del mare e delle coste, con focus su: Protezione dei cetacei, Riduzione dell’impatto sonoro delle navi, Diminuzione delle emissioni inquinanti e dei gas climalteranti (gas serra), Ottimizzazione della performance energetica delle navi, Azioni specifiche di comunicazione ai passeggeri sulla protezione dell’ambiente e la tutela della biodiversità

Firma del Blue Agreement a Livorno, il 20 gennaio 2020
Un Protocollo d’intesa, aperto e in divenire, che gli Armatori si sono impegnati a rispettare, mettendo in campo azioni specifiche, anche al di là degli obblighi di legge, come l’ottimizzazione delle performance delle navi, la manutenzione delle macchine e dei motori per favorire un’ulteriore riduzione delle emissioni, la riduzione della velocità e il numero di traversate e, in futuro, l’uso di filtri per trattenere le polveri sottili e particolari nuovi accorgimenti.
“Corsica Ferries partecipa anche al programma «Escales Zéro Fumée», gestito dalla “Région Sud – Paca” (Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Nell’ambito di questo programma, la Compagnia ha in previsione di equipaggiare le prime quattro navi che potranno collegarsi in tutti i porti del Mediterraneo dove ciò sarà possibile”:
montaggio di contalitri per monitorare, controllare e contenere i consumi di carburante; riduzione del numero di traversate: -4% 2020 vs 2019; -10% 2019 vs 2018; su tutte le navi della flotta vengono adottate pratiche manutentive finalizzate al mantenimento del livello di efficienza energetica (controllo periodico delle pale delle eliche e loro lucidatura durante l’attività di manutenzione in bacino (dry-dock); controllo periodico delle condizioni dello scafo ed eventuale pulizia durante l’attività di manutenzione in bacino (dry-dock); pitturazione dello scafo con vernice siliconica per ridurne la resistenza al moto e di conseguenza ottimizzarne le prestazioni; controllo periodico, da parte di personale tecnico specializzato, delle performance dei motori e dei generatori, con adozione di pratiche di manutenzione o modifiche gestionali al bisogno e, in caso di necessità, revisione dei motori anche prima della scadenza imposta dal costruttore o dall’ente di classifica; rilievi quotidiani effettuati dal Direttore di Macchina sulla strumentazione di bordo in merito a potenze impegnate, con definizione di opportune contromisure, al riscontro di anomalie rispetto ai valori tipici attesi; adozione, da parte del Comandante, di tecniche di ottimizzazione della velocità e della rotta della nave sulla base delle condizioni meteo-marine e degli orari di arrivo fissati, con l’obiettivo di conseguire quando possibile una riduzione dei consumi di combustibile e conseguentemente delle emissioni; monitoraggio real-time e analisi a posteriori dei consumi di tutte le fonti di emissione di bordo; installazione di inverter sulle principali e più energivore macchine di bordo e la progressiva sostituzione dei corpi illuminanti esistenti, soprattutto tubi fluorescenti al neon e luci alogene, con faretti a LED.
Carburante e Porti
Corsica Sardinia Ferries
collabora attivamente allo sviluppo strategico portuale, in sinergia con le Autorità di gestione, e studia le soluzioni più adatte ad ogni porto, soprattutto dove le infrastrutture non sono ancora in grado di supportare il passaggio al Green, attraverso il cold ironing, ovvero l’elettrificazione delle banchine per alimentare le navi in sosta, garantendone la piena efficienza, senza la necessità di accendere i motori di bordo. La Compagnia, che dal mese di ottobre 2019 utilizza carburante a 0,5% di zolfo, durante la navigazione, impiega carburante a 0,1% anche durante gli scali brevi nei porti di Nizza e Tolone dove vige un accordo di partnership con le autorità portuali. La Compagnia sostiene la creazione di una zona SECA (area di controllo delle emissioni di zolfo) nel Mediterraneo, come quella in vigore nel Mar Baltico, Mare del Nord e Canale della Manica, dove le navi non sono autorizzate a navigare con carburante contenente più dello 0,1% di zolfo. 

Progetti allo studio
filtri da inserire nei collettori di scarico, per trattenere il particolato
ottimizzazione della propulsione, attraverso la sostituzione delle pale delle eliche
nuovi combustibili “verdi” che emettano meno particolato, come GNL o metanolo
Protezione dell’ambiente marino
“Le Navi Gialle non sono solo un mezzo confortevole per raggiungere le destinazioni delle vacanze ma veri e propri laboratori galleggianti, che partecipano allo sforzo collettivo, per la difesa del mare e dell’ecosistema”.
Corsica Sardinia Ferries è uno dei principali interlocutori degli Enti di Ricerca, perché supporta, da 15 anni, il progetto “Monitoraggio cetacei nel Santuario Pelagos”, realizzato da ricercatori di ISPRA, Fondazione CIMA, Università di Pisa, Accademia del Leviatano ed EcoOcéan, a bordo delle navi della flotta. Il progetto, coordinato da ISPRA, è iniziato nel 2007 e ha permesso la raccolta di dati importantissimi per la conservazione delle specie di cetacei presenti in quest’area, durante gli oltre 1.500 viaggi effettuati dagli studiosi, che hanno fatto registrare oltre 5.600 avvistamenti e più di 33.500 esemplari totali e hanno permesso di realizzare oltre 100 lavori, tra pubblicazioni, conferenze e tesi di laurea. Oltre al monitoraggio dei cetacei, varie attività di ricerca, studio e divulgazione, sono ospitate a bordo delle navi, così come diversa strumentazione oceanografica utile alla Comunità Scientifica: 2 Ferry Box per le analisi dell’acqua del mare e delle microplastiche, 7 Stazioni Meteo per contribuire alla realizzazione di Modelli Meteo previsionali più precisi e per ottimizzare le rotazioni delle navi, sulla base delle condizioni meteorologiche e 4 Dispositivi di Sistema REPCET®, per limitare il rischio di collisioni tra navi e grandi cetacei.

Navi Gialle: buon Vento, Mega Regina!

Riceviamo e pubblichiamo
Una nuova nave per Corsica Sardinia Ferries, che accelera il passo verso la transizione ecologica.

Un nuovo traghetto all’orizzonte per Corsica Sardinia Ferries: il Mega Regina, che arriverà nel porto di Vado Ligure-Savona alla fine del mese di maggio.
Dotata di filtri per l’abbattimento delle emissioni di ossidi di azoto, che saranno ridotte del 60%, la nave è già equipaggiata per il collegamento alle banchine (cold ironing) e avrà il minor consumo di carburante per carico trasportato dell’intera flotta.

Completamente ristrutturato due anni fa, questo traghetto conferma la volontà di Corsica Sardinia Ferries di voler continuare ad investire nella direzione della transizione ecologica e della riduzione dell’impronta ambientale delle sue attività.
Lascerà la Finlandia, dove ha operato, per raggiungere il Mediterraneo alla fine del mese di maggio ed entrerà in servizio a fine giugno, contribuendo a rendere la flotta ecosostenibile e a migliorare l’offerta commerciale, già per l’estate 2021.
Questo nuovo traghetto, il Mega Regina, sta accelerando il rinnovamento green della flotta e risponde alla crescente domanda di prenotazioni di cabine per le destinazioni che serviamo” commenta Pierre Mattei, Presidente di Corsica Sardinia Ferries.
L’ampiezza, il numero di cabine, la ricchezza di comfort e di luoghi di intrattenimento come bar, ristoranti e sale conference, ne fanno la nave ideale per una piacevole traversata.
Nei suoi 177 metri di lunghezza, 28 metri di larghezza e 6 ponti praticabili, il Mega Regina può accogliere 2500 passeggeri e raggiunge una velocità di crociera di 20.5 nodi. Le cabine sono 840, interne, esterne, Lusso e “dog friendly” dedicate agli amici a 4 zampe.
La nuova nave toccherà molti porti e servirà quasi tutte linee della Compagnia, affiancando le altre unità. In linea con le politiche di sviluppo, flessibilità e adattamento permanente, essa sarà impiegata in base alle esigenze del mercato, che è in costante e rapida evoluzione” prosegue Pierre Mattei, Presidente di Corsica Sardinia Ferries.

Caratteristiche tecniche
Lunghezza: 177 metri
Larghezza: 28,4 metri
Velocità: 20.5 nodi
Cabine: 840
Posti letto: 2.500
Passeggeri: 2.500
Garage: 1.000 m.l.

Corsica Sardinia Ferries: “Mamma, che viaggio! 100% di sconto sul mio passaggio”

Riceviamo e pubblichiamo
Anche in estate i bambini fino a 11 anni di età viaggeranno gratis sulle navi di Corsica Sardinia Ferries, prenotando dal 1° al 16 maggio 2021.

Torna la promozione “MAMMA che viaggio! 100% di sconto sul mio passaggio”. Se mamma e papà prenotano un viaggio entro il 16 maggio con Corsica Sardinia Ferries, i bambini viaggeranno gratis verso Corsica, Elba e Sardegna.
A bordo delle Navi Gialle i bambini sono, da sempre, ospiti molto graditi: Family Room firmate PLAY MART per i bimbi da 1 a 10 anni, sale videogames per i più grandi, menu speciali per incontrare i loro gusti, la richiestissima navy bag (moderno zainetto che comprende un pasto con bevande e la sorpresa del Capitano) sedie per la pappa, scalda biberon e personale attento a tutte le esigenze sono solo alcune delle attenzioni dedicate ai piccoli ospiti.

Per le prenotazioni effettuate entro il 16 maggio, su moltissimi viaggi, per Corsica, Elba e Sardegna, fino al 30 novembre 2021, il passaggio dei bambini fino a 11 anni sarà GRATUITO!
La promozione non è retroattiva ed è soggetta a condizioni e alla disponibilità dei posti. Tasse e diritti sono esclusi.
Il biglietto deve comprendere almeno 1 passeggero adulto e 1 bambino.
I biglietti emessi in questa tariffa sono Flessibili, quindi modificabili a volontà e rimborsabili fino al 90%.
Per prenotazioni, informazioni e condizioni: www.corsica-ferries.it.

Prenotazioni aperte per l’estate 2021, per tutte le destinazioni!

Riceviamo e pubblichiamo
Le Navi Gialle ti regalano la Flessibilità! Prenota subito le tue prossime vacanze, per Sardegna, Corsica, Elba, Baleari e Sicilia!

La Compagnia delle Navi Gialle ha aperto le prenotazioni 2021, per tutte le destinazioni, all’insegna della “Flessibilità”, che si aggiunge alle caratteristiche che la contraddistinguono da sempre: frequenza, tariffe competitive, comfort, qualità, affidabilità, miglioramento costante del servizio e dell’offerta e ascolto del cliente.
Se prenoti subito le tue prossime vacanze per Sardegna, Corsica, Elba, Baleari e Sicilia, l’opzione Tariffa FLEX è gratuita e il biglietto sarà modificabile “a volontà” senza penali, per altre date e altre linee, e rimborsabile.
Un viaggio sereno inizia da una tariffa flessibile!
Per prenotazioni, condizioni e informazioni: www.corsica-ferries.it
Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna.

La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera.
Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di tredici navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo.
Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015.
A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

Un Corsicadeau sotto l’albero!

Riceviamo e pubblichiamo
È il regalo originale proposto dalle Navi Gialle, per il prossimo Natale.

Il più bel regalo per un Giallo Natale è un Buono Viaggio per raggiungere le più affascinanti isole del Mediterraneo: Sardegna, Corsica, Elba, Sicilia e Baleari.
Corsica Sardinia Ferries vi permette di fare un regalo originale a una persona speciale.
Con pochi e semplici passaggi, potrete creare e personalizzare il Buono Viaggio.
Il Corsicadeau potrà essere stampato oppure inviato via email e il beneficiario deciderà quando e su quale linea utilizzarlo, per viaggiare verso la sua isola preferita.
Per informazioni: www.corsica-ferries.it  

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera.Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo.Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015.A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

Prenotazioni aperte per l’estate 2021: le Navi Gialle ti regalano la Flessibilità!

Riceviamo e pubblichiamo
Prenota subito le tue prossime vacanze, per Sardegna, Corsica, Baleari e Sicilia!

Frequenza, tariffe competitive, comfort, qualità, affidabilità, miglioramento costante del servizio e dell’offerta sono le caratteristiche principali della Compagnia delle Navi Gialle, che apre le prenotazioni per la stagione 2021, regalandoti la Flessibilità.

Se prenoti subito le tue prossime vacanze per Sardegna, Corsica, Baleari e Sicilia, l’opzione Tariffa FLEX è gratuita e il biglietto sarà modificabile senza penali, per altre date e altre linee, e rimborsabile.
Un viaggio sereno inizia da una tariffa flessibile!
Per prenotazioni, condizioni e informazioni: www.corsica-ferries.it

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna.
La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali.

Pascal Lota

La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera.
Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo.
Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015.
A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

La Freccia Gialla salpa verso l’estate elbana! Piombino-Portoferraio in soli 40 minuti

Riceviamo e pubblichiamo
Dal 18 luglio sarà nuovamente operativa sulla tratta Piombino – Portoferraio la Freccia Gialla, l’HSC Corsica Express Three. La Corsica Sardinia Elba Ferries assicura velocità, frequenza e comodità. 

La Freccia Gialla è l’HSC Corsica Express Three, che sarà nuovamente operativo dal 18 luglio, sulla linea Piombino/Portoferraio, con una programmazione che prevede fino a 6 partenze al giorno da e per l’isola.

L’HSC Corsica Express Three ha una capienza di 150 auto e una capacità di trasporto di 535 passeggeri, che viaggeranno comodamente seduti nelle poltrone Business Class, disponibili senza il pagamento di alcun supplemento.
Corsica Sardinia Elba Ferries assicura l’osservanza dei protocolli anti-contagio e ha attuato tutte le misure impartite dalle Autorità Governative, Sanitarie e Marittime, per garantire il benessere dei suoi passeggeri e dei suoi equipaggi.

I locali vengono igienizzati, seguendo una precisa procedura e utilizzando prodotti specifici e approvati, così come le superfici e gli arredi, che sono puliti con cura e puntualità.
La Freccia Gialla garantirà  velocità, frequenza e comodità, grazie al tempo di traversata molto breve e alla rapidità e sicurezza delle operazioni di imbarco/sbarco, oltre che tariffe competitive. I turisti potranno approfittare di una tariffa a partire da 60 euro, a tratta, per 2 passeggeri e un’auto, oppure a partire da 30 euro, a tratta, per 1 passeggero e una moto” ha dichiarato Raoul Zanelli Bono, direttore commerciale di Corsica Sardinia Elba Ferries.

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da PiombinoL’isola d’Elba è collegata da Piombino, nella stagione estiva.
Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali.  La linea Tolone/Baleari (Maiorca/Minorca) è attiva in estate. Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo. Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015. A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

Corsica Sardinia Ferries: ecco cosa facciamo per la vostra sicurezza!

Riceviamo e pubblichiamo
La compagnia delle Navi Gialle si è attrezzata per garantire la salute e l’incolumità dei passeggeri, per questa ragione hanno messo in atto tutte le misure igienico-sanitarie per farli viaggiare in sicurezza e serenità.

Corsica Sardinia Ferries assicura l’osservanza dei protocolli anti-contagio e ha già _XII6155CF leggeraattuato tutte le misure impartite dalle Autorità Governative, Sanitarie e Marittime, per garantire il benessere dei suoi passeggeri e dei suoi equipaggi.
Dall’imbarco allo sbarco, ecco cosa fa per la sicurezza dei passeggeri, il messaggio di Corsica Sardinia Ferries.

Prima della partenza, è nostra cura informare i passeggeri (e-mail, sms, sito web) circa le misure igienico-sanitarie adottate a bordo delle navi e all’imbarco.
Il check-in si effettua senza contatto. L’imbarco è regolamentato e distanziato e avviene in modo ordinato e scaglionato, per evitare gli assembramenti e per rispettare le distanze interpersonali; il flusso dei passeggeri dal garage verso le porte di accesso ai ponti è regolato dai nostri equipaggi.
Dall’imbarco e per tutta la permanenza a bordo, i passeggeri hanno l’obbligo di indossare la mascherina, nei locali pubblici. Ogni passeggero dovrà esserne provvisto.
Durante la traversata, garantiamo il mantenimento delle distanze interpersonali tra i passeggeri, grazie all’impegno del nostro personale che vigila sul loro comportamento e controlla che siano rispettati gli standard di sicurezza sanitaria.
Il personale indossa la mascherina e gli altri dispositivi di protezione individuale, nel corsica-victoriarispetto delle normative.
A bordo, gli arredi dei locali sono disposti in modo da garantire il distanziamento sociale.
Su tutte le unità è esposto il Decalogo Comportamentale Ministeriale in italiano, inglese e francese.
Il documento è ben visibile e fruibile da tutti.
Le buone norme di comportamento sono rammentate anche grazie alla diffusione di annunci e alla presenza di flyer informativi.
La consegna delle chiavi della cabina, individuale o per il nucleo familiare, avviene senza contatto tra personale e passeggeri. L’assegnazione delle poltrone nelle sale pullman è stata contingentata per rispettare le regole di distanziamento sociale, con la riduzione e la ridistribuzione dei posti.
Il servizio di ristorazione è attivo con le modalità ‘delivery in cabina’ o ‘take away’.
Una scrupolosa pulizia, con sanificazione accurata si effettua ad ogni scalo.
Le cabine sono pulite e sanificate dopo ogni traversata, seguendo una precisa procedura certificata e utilizzando prodotti specifici e approvati.
Tutte le superfici e gli arredi dei locali pubblici sono puliti con cura, puntualità e prodotti disinfettanti.
I distributori, con soluzione disinfettante per la pulizia delle mani, sono sistemati nei locali corsica_sardinia_ferries_corsica_victoriapubblici, a disposizione dei passeggeri.
Impianti di condizionamento: in tutti gli ambienti, viene utilizzata solo aria esterna, non ricircolata.
Su tutte le navi della flotta è presente il medico di bordo e un “team sanitario” a terra è in contatto costante con tutte le unità.
Lo sbarco avviene nel rispetto delle regole di distanziamento sociale, i tempi dello sbarco sono più lenti e i percorsi sono segnalati da calpestabili o da adesivi alle pareti.
La Compagnia si adeguerà, nel corso dei mesi, a tutte le disposizioni che, di volta in volta, saranno impartite dai Governi e dalle Regioni, attenendosi, scrupolosamente, ai protocolli per il trasporto marittimo”

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la Sardegna è collegata da Livorno, Savona, Civitavecchia, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera. Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo. Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015. A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

Estate 2020: la Sardegna al centro delle strategie di Corsica Sardinia Ferries

Riceviamo e pubblichiamo
Una nuova programmazione con grandi novità: partenze da Savona e Civitavecchia!

Mentre la Sardegna sta lavorando a nuovi progetti di accoglienza e all’individuazione di buone pratiche per ricevere i turisti, nel rispetto delle direttive nazionali e delle misure di prevenzione igienico-sanitarie, la Compagnia delle Navi Gialle rimette _XII6155CF leggeral’isola al centro delle sue strategie.
Oltre alla riconferma della linea Livorno/Golfo Aranci, per l’estate 2020 ci saranno grandi e belle novità.
La programmazione della tanto attesa Savona/Golfo Aranci, con tre viaggi notturni a settimana (venerdì/domenica/martedì) dal 10 luglio al 14 settembre.
Dalla Liguria di Ponente si potrà raggiungere la Sardegna a bordo di moderni traghetti, approfittando di tutti i comfort di cui sono dotati e delle loro comode cabine”.
Il ritorno della Civitavecchia/Golfo Aranci, con tre viaggi diurni a settimana (sabato/lunedì/mercoledì) dall’11 luglio al 12 settembre.
Poco più di 5 ore di traversata, a bordo di confortevoli traghetti che offrono servizi curati per grandi, piccini e amici a 4 zampe
La Compagnia, che è in costante contatto con le Autorità Sanitarie competenti, assicura l’osservanza dei protocolli anti-contagio e ha già attuato tutte le misure impartite dalle Autorità Governative, Sanitarie e Marittime, per garantire la salute e l’incolumità dei passeggeri e dei suoi equipaggi” afferma Raoul Zanelli Bono – Direttore Commerciale di Corsica Sardinia Ferries.
I nuovi viaggi sono già disponili e prenotabili su: www.corsica-ferries.it

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la corsica-victoriaSardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera. Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo. Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015. A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.

Con le Navi Gialle hai 21 giorni per cambiare idea!

Riceviamo e pubblichiamo
Corsica Sardinia Ferries: prenoti senza pensieri, per Sardegna, Corsica, Sicilia, Elba e Baleari, grazie alla modifica temporanea dei termini di recesso. Una iniziativa dettata dal particolare momento che si sta vivendo in Italia.

La Compagnia delle Navi Gialle, che ha ascoltato le inquietudini e i timori dei clienti ma anche il loro bisogno di vacanza e di serenità, ha temporaneamente modificato i corsica_sardinia_ferries_corsica_victoriatermini di recesso.
In vigore dal 3 marzo e fino al ritorno alla “normalità”, si potrà prenotare una traversata per Sardegna, Corsica, Sicilia, Elba e Baleari, per la primavera e l’estate, con la possibilità di annullare il viaggio entro 21 giorni dalla data di prenotazione.
“In questo momento difficile per il turismo e l’economia, la Compagnia ha deciso di offrire la possibilità di annullare il viaggio senza penali entro i 21 giorni successivi alla data di prenotazione, a tutti coloro che desiderano una vacanza ma sono inquieti per l’evolversi della situazione”.
L’annullamento, senza penali, contempla anche i biglietti a tariffa promozionale.
Per prenotazioni, condizioni e informazioni: www.corsica-ferries.it.

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna.
La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno e, in estate, da Piombino; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone/Baleari è attiva da aprile a settembre, mentre la linea dalla Sicilia (Trapani) alla Provenza (Tolone) è attiva dalla primavera.
Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo.
Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2015.
A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2019 ha trasportato 3.700.000 passeggeri.