Cinzella Festival: Afterhours, Marlene Kuntz, Battles, White Lies e Franz Ferdinand

rubrica a cura di Fabrizio Capra

cinzella festival logoL’Associazione Culturale AFO6 – Convertitori di idee in collaborazione con  RADAR Concerti e con il Patrocinio di APULIA film Commission, annuncia i protagonisti del Cinzella Festival,  il festival dedicato a musica e cinema che si terrà dal 17 al 20 agosto a Grottaglie (TA), nell’incantevole e unico scenario delle Cave di Fantiano, per la direzione artistica dell’attore Michele Riondino.
Questo il programma.

17 AGOSTO
cinzella battlesI BATTLES, ovvero la Networked Band: un progetto capace di combinare arte, sperimentazione e tecnologia nella musica, in un’unica esclusiva data italiana per presentare in anteprima il nuovo album in uscita in autunno per Warp Records. Nato nel 2002 dalle menti del batterista John Stanier
(Helmet e Tomahawk), del chitarrista e tastierista Ian Williams (Don Caballero e Storm & Stress) e del chitarrista David Konopka (Lynx), il (super)gruppo unisce avanzi prog al rock più sperimentale, per sonorità segnate dall’era post industriale e computerizzata.

18 AGOSTO
cinzella white liesWhite Lies presenteranno dal vivo il nuovo album Five, uscito il 1° febbraio per PIAS  Recordings, che festeggia i dieci anni della band. Il disco vede un’energia rinnovata nella creatività del trio londinese, ancora una volta capace di allargare i suoi territori sonori dall’electro rock al synth pop. Il risultato è un album importante e ambizioso, che segna il capitolo più maturo della discografia dei White Lies, nei testi e nella sperimentazione musicale.
cinzella marlene kuntzMarlene Kuntz festeggeranno sia i trent’anni di attività che il ventennale del loro terzo disco Ho Ucciso Paranoia. Un viaggio a ritroso ricco di emozioni che per qualcuno potranno anche trasformarsi in nostalgia, ma densa di vitalità positiva e rigenerante: lo faranno con 10 concerti doppi(da cui 30-20-10MK al quadrato), un primo tutto acustico e un secondo elettrico, per un totale di quasi tre ore di spettacolo. “Abbiamo deciso di portare avanti l’esperimento fatto lo scorso ottobre a Milano, quando un pubblico attento ed emozionato ci seguì in queste due nostre dimensioni. Allora fu un esperimento, ora sarà una conferma, assecondando il desiderio di portare in giro per l’Italia la doppia anima che è insita nel nostro stesso nome.” (Marlene Kuntz).

19 AGOSTO
cinzella afterhoursA sorpresa, dopo poco più di un anno dalla memorabile e ormai storica data del 10 Aprile 2018 al Forum di Assago da cui, lo ricordiamo, è stato tratto un CD/DVD live dal titolo “NOI SIAMO AFTERHOURS” la band capitanata da MANUEL AGNELLI ha recentemente annunciato la partecipazione al Sonic Park Festival di Bologna, il 18 Luglio. Oggi, a distanza di qualche settimana, gli Afterhours ci sorprendono di nuovo dando notizia di una seconda, ultima ed esclusiva data per il 2019. Saranno le sole due opportunità per vedere su un palco la band milanese che ha scelto, dopo il Forum, di prendersi un lungo periodo di lontananza dalle scene. La location scelta è il Cinzella Festival di Grottaglie (TA) nell’incantevole scenario delle Cave di Fantiano, e la data è fissata per il 19 Agosto. “Abbiamo scelto Taranto perchè negli ultimi anni ci siamo particolarmente legati a questa città. Taranto vive di grandi contraddizioni ma negli ultimi anni grazie anche al lavoro di molti artisti ed operatori culturali liberi si sta rilanciando alla grande e noi siamo felici di fare parte in qualche modo di questo rilancio”, dice la band.“Ci sembrava inoltre un gesto rispettoso e affettuoso nei confronti di tutti i fan del sud Italia che avranno così modo di vederci dal vivo dopo un lungo periodo di assenza”.

20 AGOSTO
cinzella franz ferdinandPietra miliare dell’indie pop, Franz Ferdinand hanno pubblicato il 9 febbraio 2018 Always  Ascending. Prodotto da Philippe Zdar dei Cassius, il disco rinnova ma non tradisce le radici indie pop/rock dei FF e fa innamorare di sé pubblico e critica.  “Always Ascending is, everywhere you look, a record driven by vim, vigour and ideas, and plenty of Kapranos’ idiosyncratic way with a lyric.” (NME) Always Ascending è solo l’ultimo tassello di una carriera iniziata con l’indimenticabile esordio discografico Franz Ferdinand (2004) che ha portato la band a essere considerata oggi un’istituzione della musica alternative e uno dei progetti più illuminanti del nuovo millennio musicale.

Come ogni anno, il Cinzella avrà poi una sezione dedicata al cinema d’autore. Verranno presto annunciati nuovi nomi in cartellone musica.

IL FESTIVAL
CINZELLA è il festival dedicato alla musica e al cinema che lo scorso anno è diventato un autentico polo di attrazione artistica e culturale tra le splendide colline murgiane e i profondi lembi di mare della penisola jonico-salentina. Una scommessa vinta grazie a una line up di eccellenze musicali e alle rassegne cinematografiche d’autore legate a musica e arte. Questa nuova edizione avrà luogo alle Cave di Fantiano di  Grottaglie,  location dall’inestimabile valore paesaggistico, costellata di scenari mozzafiato: una ex cava di tufo ora divenuta un parco naturale dalle caratteristiche uniche, palcoscenico di eventi e manifestazioni culturali di rilievo nazionale. 
Cinzella Festival deve il suo nome a una figura molto nota alla cultura popolare tarantina. Cinzella infatti è stata una celebre “accompagnatrice” di uomini e di adolescenti, una donna così speciale da rimanere impressa nella memoria collettiva.  Il logo del festival è la pecora, un tributo a un fatto di cronaca legato alla prima culla del festival, la Masseria Carmine di Taranto, divenuto simbolo dell’inquinamento dopo che, tra il 2008 e il 2010, sono stati abbattuti 600 ovini contaminati dalla diossina. Proprio lì, nel 2017, è nato il Cinzella Festival, in una splendida masseria persa in una valle di ulivi e diventata la speranza di una rinascita, di una “ventata” di cambiamento per la città e per l'intera provincia.

Contatti Festival per info e aggiornamenti:
https://www.facebook.com/cinzellafestival/
https://www.instagram.com/cinzellafestival/?hl=it

Martina Attili: dopo X Factor il “Cherofobia Tour”

rubrica a cura di Fabrizio Capra

MARTINA ATTILI LOCANDINAIl 4 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 9 maggio al Teatro Concordia di Torino e il 13 maggio al Teatro dal Verme di Milano: sono queste le prime tre importanti date del “Cherofobia Tour” di Martina Attili, 17enne romana che ha stregato tutti durante la scorsa edizione di X Factor con il suo talento espressivo e una personalità fatta di determinazione, sensibilità e inquietudine. Sul palco sarà accompagna da Margherita Fiore (piano e tastiere), Davide Gobello (chitarra), Matteo Carlini (basso) e Gian Marco ” Kicco” Careddu (batteria) e dal corpo di ballo di Patrizio Ratto (ballerino di Amici e del tour di Giorgia nel 2017).
Martina presenterà al pubblico i brani dell’Ep di debutto “Cherofobia”, progetto discografico che porta il nome del brano che già alle audizioni di X Factor 2018 generò una straordinaria standing ovation di pubblico e l’approvazione totale dei quattro giudici. Successo conclamato anche su YouTube dove il nome di Martina Attili è salito in vetta nelle tendenze e il video delle audizioni ha conquistato il podio dei video più popolari del 2018.
Martina Attili fotoOltre all’inedito “Cherofobia” (certificato disco d’oro), scritto dalla stessa Martina con la produzione di Manuel Agnelli ed Enrico Brun, l’Ep si compone delle 5 celebri cover presentate durante i live di X Factor. Prima dell’inizio dei concerti Simone Attili, produttore e ingegnere del suono laureato al SAE Institute di Londra, con importanti esperienze al fianco di Justin Berkmann, storico fondatore del Ministry of Sound e quella al Derbe Music festival in Passau (Germania), si esibirà in alcune con alcune sue produzioni musicali e non solo.
Martina Attili “ha prima imparato a cantare e poi a parlare, a ballare e poi a camminare”, racconta il padre. Cresciuta a pane, acqua e Renato Zero, Martina spiega che: “Sono salita su un palco a un anno (questo è quello che ho visto nei filmini) e semplicemente non sono più scesa. Per me la musica è un po’ come bere l’acqua: non ti chiedi se ti piace ma ne hai bisogno per restare in vita, bevi da sempre e lo fai tutti i giorni; alle volte vorresti non farlo, come quando stai male, ti sei appena lavato i denti o hai masticato una gomma alla menta, però lo fai senza pensarci due volte: facile come bere un bicchier d’acqua, no?” “No. Assolutamente no. – prosegue – Infatti, i miei primi ostacoli con il canto sono iniziati a soli cinque anni. C’era il karaoke, quel dannato karaoke. Stavano cantando la mia canzone preferita (“L’isola che non c’è”) e io non potevo farlo perché non sapevo le parole e non sapevo leggere: ‘Quando sarai grande potrai partecipare anche tu’, mi dissero. Forse è stato questo episodio a farmi desiderare di mettermi in gioco nel campo della musica: cantare Edoardo Bennato a una festa”.
Martina Attili foto2Martina così si tuffa nella musica: nel 2016 inizia a studiare con Fulvio Tomaino. A gennaio del 2017 vince “The Voice of The Sea”. A Giugno del 2017 vince il Premio Piero Calabrese con “Cherofobia” (il suo secondo inedito). Ha partecipato a “Fuori Classe”“principalmente perché sapevo che alle finali ci sarebbe stato Beppe Vessicchio”, racconta. Raggiunte le semifinali decide, insieme alla mia famiglia, di ritirarsi per intraprendere al meglio il percorso di AreaSanremo 2017 dove arrivai tra gli otto vincitori. Ad Aprile 2018 decide di partecipare alle selezioni di X-Factor 2018, “e sapete tutti come è andata…”
I biglietti sono disponibili su TicketOne
Per i biglietti Auditorium Parco della Musica – Roma, CLICCA QUI. Per il Vip pack per Roma, CLICCA QUI. Per i biglietti Torino e Milano, CLICCA QUI
Prezzi per le tre date (Roma, Milano e Torino), incluso prevendita: Vip pack € 60,00, comprende: posti migliori da primo prezzo; possibilità di assistere alle prove e Meet and great con l’artista. Primo prezzo: € 35,00 / Secondo prezzo: € 30,00 / Terzo prezzo: € 25,00

 

Andrea Biagioni: online su Youtube il nuovo singolo del cantautore toscano

rubrica a cura di Fabrizio Capra

Andrea Biagioni 3È online, sul canale ufficiale Youtube dell’artista, il videoclip del brano “Violet Peonie” (Adesiva Discografica/Self), il nuovo singolo di Andrea Biagioni, che segue la partecipazione del cantautore toscano a Sanremo Giovani.
Il video di “Violet Peonie” è disponibile al seguente link (cliccare qui).
Questo video nasce da un’idea di Augusto Titoni, stilista illustratore del progetto, e di Andrea Biagioni, ispirati dalla condivisione di un modo di essere, di vedere i dettagli e di creare con spirito artigianale un micro mondo che racconta la crescita e i cambiamenti che avvengono nella vita del protagonista.
Un nuovo tassello di un progetto che si svilupperà nel disco che uscirà prossimamente.
«Credo fortemente che chi riesce ad essere se stesso oggi sia un eroe… – spiega Andrea Biagioni in merito alla canzone scritta insieme a David Ragghianti – Il brano affronta il tema della ricerca del proprio mondo in cui trovare la forza di scegliere e prendere le proprie decisioni».

Andrea Biagioni 2Classe 1988, Andrea nasce in provincia di Lucca e si avvicina alla musica all’età di 10 anni, avviando un percorso che lo porterà ad essere un valido polistrumentista ancor prima che un cantante. Inizia, infatti, a studiare dapprima il pianoforte, per poi dedicarsi alla conquista della sua compagna di vita, la chitarra; aggiungendo con il tempo al proprio bagaglio musicale la padronanza di altri strumenti quali percussioni di vario genere (cajon, bongo, djambé, udu), basso elettrico e armonica a bocca. La musica occupa gran parte della vita del giovane musicista toscano da tempo: a soli 14 anni inizia la gavetta esibendosi live nei locali lucchesi. Passo dopo passo guadagna la giusta credibilità e la consapevolezza necessaria per fare della sua passione una professione, partecipa ad alcuni festival musicali ed iniziando a suonare come turnista in diverse realtà, tra le quali il progetto “Voci Sole” di Paolo Ruffini. Partecipa anche a diversi musical, girando l’Italia assieme ad una compagnia teatrale per cinque anni. Ammesso successivamente al Berklee College of Music di Boston, abbandona gli studi nel 2016 per partecipare alla decima edizione di X Factor. 
Andrea Biagioni 1Gareggia nella squadra degli “Over 25” di Manuel Agnelli raggiungendo la semifinale e presentando il suo inedito “Il mare dentro”. La collaborazione con Manuel Agnelli prosegue anche al di fuori della trasmissione, tanto che lo stesso Agnelli lo ha voluto ad aprire le prime 12 date del “Folfiri o Folfox Tour 2017” con gli Afterhours. “Il mare dentro” è anche il titolo dell’EP pubblicato successivamente alla partecipazione ad X Factor, contenente l’omonimo inedito e altre cinque cover interpretate nel corso del talent show. Andrea Biagioni è un musicista raffinato e poliedrico, capace di sperimentare diversi generi tra cui il funk, rock, country, reggae e r&b, ispirandosi ad artisti diversi fra loro come Simon & Garfunkel, James Taylor, Nick Drake e Jeff Buckley, senza dimenticare Bob Marley, The Verve, Radiohead e i più attuali Blake Mills e Bon Iver.

Danila Satragno: a Lodi Vecchio e Milano le ultime novità del Vocal Care

rubrica a cura di Fabrizio Capra

locandina one day seminarDomenica 13 gennaio dalle ore 10 alle ore 18, al centro Vocal Care “MDVoice di Lodi Vecchio (Via della Pace, 4), Danila Satragno, Vocal Coach di alcuni tra i più grandi artisti della musica italiana (Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Orella Vanoni, Arisa, Annalisa e molti altri ancora), terrà il “ONE DAY SEMINAR”, seminario sul suo esclusivo metodo Vocal Care. L’evento è aperto al pubblico e rivolto a chiunque voglia apprendere le ultime novità del Vocal Care, l’unico metodo scientifico per la cura della voce che integra l’insegnamento delle tecniche vocali con quello della gestione delle emozioni che influenzano la performance. Per partecipare è necessario iscriversi chiamando il numero 3394212499.
locandina masterclassVenerdì 25 e sabato 26 gennaio dalle ore 10 alle ore 18, presso la sede Vocal Care “Casa Della Musica di Milano (Corso Buenos Aires, 41), Danila Satragno insegnerà al “MASTER DI FORMAZIONE PER VOCAL BUILDER”. Nel corso dei due incontri, la Vocal Coach illustrerà il metodo Vocal Care da lei ideato, affiancata da molti professionisti del settore tra cui il celebre foniatra Franco Fussi, la nutrizionista Gigliola Braga e la dottoressa Veronica Vismara, che interverranno per fornire ai futuri insegnanti le informazioni utili ad integrare le conoscenze del mondo della voce e della musica. Per partecipare è necessario iscriversi chiamando il numero 345.5509790. Questa masterclass è l’unico corso italiano ufficiale per imparare il metodo Vocal Care e per poter diventare Centro Vocal Care riconosciuto. Attualmente le sedi Vocal Care ufficiali sono a Savona (Via Paleocapa 25), a Lodi Vecchio (“MDVoice” di Daniela Magnani – Via della pace, 4) e a Treviso (“Vocalmente” di Elisa Meo – Via Reginato, 49).
COP_satragno_tu_sei_la_tua_voce.inddCantante, musicista e Vocal Coach, Danila Satragno è anche autrice di TU SEI LA TUA VOCE (Sperling & Kupfer), il suo nuovo libro scritto insieme al mental coach numero uno in Italia Roberto Re e introdotto da Manuel Agnelli (Afterhours), disponibile in tutte le librerie e in formato e-book dal 23 ottobre. TU SEI LA TUA VOCE” è un testo che rivela e insegna le tecniche di due grandi maestri che hanno cambiato la vita a migliaia di persone.
«Ho dedicato la mia vita allo studio e alla ricerca dei colori della voce – afferma Danila Satragno – ho scritto questo libro per portarvi con me nel magico viaggio alla scoperta del pianeta voce e dei suoi mille segreti. Il fascino di una bella voce ha un potere immenso, con la forza della comunicazione potrete essere vincenti nella vita, nel lavoro, in famiglia e in amore».
Il metodo Vocal Care di Danila Satragno, unico ed esclusivo, insegna ad usare la voce in tutte le sue potenzialità e possibilità espressive. Utilizzato da migliaia di professionisti del canto e del parlato, si rivolge a un pubblico molto ampio, sia di esperti che di amatori.
«Questo metodo mi ha fatto scoprire molte cose sulla mia voce, mi ha aperto un mondo ancora tutto da esplorare – afferma il leader degli Afterhours Manuel Agnelli – mi ha ridato la gioia di cantare. L’energia, il linguaggio, il coraggio».

danila satragno_bLa voce può far innamorare. È il caso di attori e doppiatori che stregano i nostri sensi al ci­nema, oppure di cantanti che riescono a far vibrare le corde più profonde del nostro ani­mo. Questo libro svela che in realtà ognuno di noi può migliorare la propria voce e renderla un’alleata straordinaria per trasmettere emo­zioni, sicurezza, personalità e fascino nella nostra vita privata e professionale. Il segreto è un metodo esclusivo testato da migliaia di persone che cura, potenzia e libera la voce fino alla sua massima espressività e insieme in­segna a gestire le emozioni e lo stress per comunicare al proprio interlocutore o a un’intera platea quello che più desideriamo, parlando o cantando.
Danila Satragno, Vocal Coach delle star che per la profondità e la completezza del suo metodo ama definirsi “Vocal Builder”, e Roberto Re, mental coach numero uno in Italia, hanno unito le loro esclusive com­petenze per trasformare per sempre la nostra voce e farci ottenere risultati eccezionali nelle relazioni quotidiane (con il partner, con i figli, con i colleghi), in pubblico (dall’assemblea condominiale alla presentazione di un proget­to di lavoro, a un’aula scolastica), su un palco (come nel caso di veri professionisti quali atto­ri, cantanti, presentatori, deejay).
Il Vocal Care, l’unico metodo scientifico per la cura della voce, ideato da Danila Satragno, e le tecniche di gestione emotiva e di focalizzazione di Rober­to Re, forniscono per la prima volta in questo libro i segreti per un cambiamento radicale e sorprendente delle nostre capacità vocali e del nostro potere di sedurre, convincere, coinvol­gere, incantare tutti coloro che ci ascoltano.
Il libro è completato da risorse video gratuite sul sito www.vocalcare.it.
Danila Satragno, can­tante, musicista e vocal coach, lavora con gran­dissimi artisti, tra cui Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Ornella Vanoni, Giusy Ferreri, Biagio Antonacci, Arisa, Annalisa, Ghali e moltissimi altri. Docente di canto jazz e pop al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, è stata coach ad Amici X-factor. La sua lunga esperienza di Vocal Coach per professionisti e per giovani ta­lenti l’ha portata a elaborare l’esclusivo metodo Vocal Care®, utilizzato anche da molti attori e doppiatori.  Ha già pubblicato “Voglio cantare” e “Accademia di canto” per Sperling & Kupfer.
La sede Vocal Care “MDVoice”, diretta dalla Vocal Coach Daniela Magnani, nasce nel 2011 e 2017 viene riconosciuto come unico centro Vocal Care della provincia di Lodi. Il centro propone lezioni di canto individuali e collettive, nonché incontri con professionisti che aiutano i giovani allievi ad ampliare le loro conoscenze nel mondo della voce e più in generale della musica. Per informazioni si può consultare il sito www.mdvoicelodi.com o chiamare al numero 339.4212499.