Appunti Musicali… in breve: Leo Gassmann, Francesco Del Prete, Bluem e Zamy

rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Down” è il nuovo singolo di Leo Gassmann. "Cor cordis", nuovo progetto discografico del violinista e compositore salentino Francesco Del Prete. Bluem: “Notte” il primo album in italiano. Lucifer, il nuovo singolo di Zamy fuori il 28 maggio.

LEO GASSMANN
Down” è il nuovo singolo di Leo Gassmann, disponibile a partire da venerdì 28 maggio su tutte le piattaforme digitali e da venerdì 11 giugno in rotazione radiofonica. Con “Down” Leo Gassman  sceglie di esorcizzare i problemi legati ad un periodo difficile della sua vita. Il brano fotografa la lotta del giovane artista con i propri demoni interiori: le paure, le angosce, le insicurezze e le delusioni che ha vissuto sulla sua pelle nell’ultimo anno diventano mostri da guardare negli occhi e affrontare, attraverso la musica. Leo invita l’ascoltatore ad imparare a convivere con le proprie vulnerabilità, a trasformarle in risorse e a riconoscere quanto queste ultime siano in grado di definirci una volta accettate. La produzione, curata Francesco “Katoo” Catitti, produttore di artisti del calibro di Elisa, Elodie, Mahmood e molti altri grandi nomi della scena, aiuta il giovane cantautore a sperimentare nuove sonorità attingendo dal mondo del pop-rock e punk, generi il cui immaginario ha sempre aiutato le giovani generazioni a liberarsi dei propri fardelli e le cui atmosfere sonore si sposano alla perfezione con il racconto di “Down”. Leo Gassmann nasce a Roma il 22 novembre del 1998, una famiglia di artisti e un cognome impegnativo. Nel 2020 vince la categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo con il brano “Vai bene così”, confermando le sue doti da cantautore e grande maturità e intensità di interpretazione nonostante la sua ancora giovanissima età.

foto Stefano Tamborino

FRANCESCO DEL PRETE
Prodotto dall’etichetta pugliese Dodicilune, nella collana editoriale Controvento, distribuito in Italia e all’estero da IRD e nei migliori store on line da Believe Digital, martedì 18 maggio è uscito “Cor cordis“, nuovo progetto discografico del violinista e compositore salentino Francesco Del Prete. Nove composizioni originali per scoprire ciò che vive oltre la superficie delle cose e dell’essere umano e per andare al di là di ciò che l’occhio vede in “prima battuta” per approdare nel “Cor cordis”, il “cuore del cuore” del microcosmo che ci circonda. In alcuni brani il musicista, che alterna il violino acustico ed elettrico e si accompagna con loop station e suoni elettronici, è affiancato dalla voce di Arale – Lara Ingrosso, con cui condivide e cura anche la produzione musicale e artistica del disco, dal violoncello di Anna Carla Del Prete, dalla batteria di Diego Martino, dal sax soprano di Emanuele Coluccia, dal synth di Filippo Bubbico e dal trombone di Gaetano Carrozzo. Francesco Del Prete inizia il suo percorso violinistico con gli studi classici per poi appassionarsi al mondo della musica etnica in generale e jazz in particolare, passioni che lo portano a ricercare sonorità inedite e modi alternativi di utilizzare lo strumento e di svelarne i lati nascosti anche attraverso l’utilizzo dell’elettronica.

foto di Jasmine Färling

BLUEM
Un sound arcaico e lunare, scarno ma potente ed evocativo. Un universo creativo immerso in un’oscurità avvolgente, con lo sguardo volto alla Sardegna, quella più ancestrale e pura
. Un progetto fieramente originale e ricco di spunti, capace di entrare sotto pelle fin dal primo momento. Esce venerdì 28 maggio “Notte”, il primo album in italiano di Bluem – al secolo Chiara Floris, cantautrice e produttrice sarda di base a Londra – per Peermusic Italy. Intarsi raffinati e suggestivi di seconde voci, testi personali capaci di raccontare sentimenti profondi e dolorosi, beat morbidi e intrecci di percussioni, produzioni tanto minimali quanto intense, voci registrate che si intrecciano alle parti melodiche amplificandone l’energia. Prodotto con l’aiuto dell’amico e collega Simone D’AveniaNotte” nasce in una sola settimana di esplosione creativa, brano dopo brano, giorno dopo giorno. Sette tracce che hanno preso la loro forma primaria al calar del sole nella parte melodica, armonica e nei testi, per poi essere elaborate durante il giorno negli arrangiamenti e nella produzione. Il titolo del lavoro discografico nasce proprio da questo: è un tributo alla notte, momento magico e prolifico in cui “Bluem” si trova completamente a suo agio.

ZAMY
Esce il 28 maggio Lucifer, il nuovo singolo di Zamy. Il sesto singolo della giovane cantante di Parma è un brano dal carattere pop rock ispirato alla storia d’amore tra Chloe e Samael, personaggi della serie tv Lucifer. L’artista descrive con musica e parole la propria relazione sentimentale utilizzando la serie tv come metafora. “Sono rimasta affascinata dalla serie tv Lucifer e ho iniziato a trovare delle similitudini con la mia vita. – Spiega Zamy – Nelle notti insonni l’unica cosa che riuscivo a fare era guardare la serie su Netflix e immedesimarmi con i protagonisti che vivevano una relazione molto simile alla mia: due persone del tutto diverse che riuscivano a stare bene insieme solo nel mondo virtuale. Zamy, all’anagrafe Noemi Trento, nasce a Parma nel 2006. Si avvicina prestissimo al mondo della musica, iniziando a studiare pianoforte a soli sei anni.

IMAGinACTION: il cast dell’edizione 2020

rubrica a cura di Fabrizio Capra
Dal 27 al 29 agosto 2020 Forlì ospiterà il Festival Internazionale del Videoclip Musicale. Ufficializzato il cast dell’edizione 2020. Oltre al già annunciato J-Ax saranno presenti Edoardo Bennato, Mario Biondi, Gigi D’Alessio, Luis Fonsi, Leo Gassmann, Fabrizio Moro, Andrea Morricone, Franco Simone, Noemi, Pinguini Tattici Nucleari, Renzo Rubino, Jack Savoretti, Sparks e Travis. Luis Fonsi sarà premiato per il successo del videoclip di “Despacito”, il più visto di tutti i tempi. Aperta la vendita dei biglietti su DICE.FM, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza per sostenere il progetto di Music Innovation Hub. 

J-AX già annunciato come primo grande ospite a IMAGinACTION, il festival Internazionale del Videoclip – che si svolgerà in un mega drive-in a Forlì il 27, 28 e 29 agosto, organizzato da Daimon Film e dal direttore artistico Stefano Salvati -, si aggiungono grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale nella line up dell’edizione 2020: 

Edoardo Bennato

EDOARDO BENNATO, MARIO BIONDI, GIGI D’ALESSIO, LUIS FONSI, LEO GASSMANN,FABRIZIO MORO, ANDREA MORRICONE, FRANCO SIMONE, NOEMI, PINGUINI TATTICI NUCLEARI, RENZO RUBINO, JACK SAVORETTI, SPARKS, TRAVIS.
Sono disponibili in vendita i biglietti di IMAGinACTION su
https://bit.ly/IMAGinACTION; parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza per sostenere il progetto di Music Innovation Hub, in collaborazione con FIMI e Spotify a supporto dei professionisti del settore dello spettacolo, seriamente colpiti dalla crisi (https://www.musicinnovationhub.org/progetti/covid-19-sosteniamo-la-musica/).

J-Ax – foto Fabrizio Cestari

Un’edizione ricca di ospiti e di tante sorprese…oltre ogni immaginazione!
A rendere ancor più interessante il programma del festival, è la presentazione in anteprima mondiale, nell’ambito della rassegna “I Capolavori Immaginati”, dei due videoclip ufficiali di “Via con me” di Paolo Conte (una delle pietre miliari della canzone italiana nel mondo), e di “Futura” di Lucio Dalla (quest’ultimo in occasione dei 40 anni dalla pubblicazione dell’album ‘Dalla’).
Il palco di IMAGinACTIOn è pronto ad accogliere gli artisti che hanno lasciato un’impronta nello scenario musicale e le icone della musica attuale più ricercata.
Edoardo Bennato, il primo cantante italiano in tour in 15 stadi d’Italia e il primo ad aver riempito lo Stadio di San Siro – un concerto memorabile, quello del 1980, passato alla storia per il successo di pubblico (quasi 80mila persone) – si esibirà il 28 agosto a IMAGinACTION per celebrare i 40 dalla pubblicazione dell’album “Sono solo canzonette”: un live all’insegna del suo rock mediterraneo.

Jack Savoretti

La stessa serata vedrà protagonista J-Ax, a cui verrà consegnato il Premio per il Miglior Videoclip Italiano 2020 dalla Academy del Festival ed istituito in collaborazione con FIMI, AFI e PMI, per il suo lavoro “Una voglia assurda”. Il videoclip, pubblicato a fine maggio 2020, ha già raggiunto 6 milioni 700 mila visualizzazioni.
Ci sarà inoltre Gigi D’Alessio, cantautore, compositore e produttore discografico da record, un vero e proprio pilastro della musica d’autore italiana.

Sparks – foto Anna Webber

Ad arricchire la line up di IMAGinACTION anche grandi ospiti internazionali: Jack Savoretti, gli Sparks e i Travis.
Jack Savoretti
, cantautore italo inglese che ha collaborato con artisti del calibro di Bob Dylan, Kylie Minogue e tanti altri. Il suo ultimo disco “Singing to strangers” ha scalato le classifiche in Inghilterra debuttando al primo posto e guadagnando il disco d’oro. Il suo live alla Wembley Arena ha registrato il tutto esaurito in pochissimo tempo. Lo scorso aprile ha pubblicato la sua prima canzone in italiano “Andrà tutto bene”, scritta insieme ai suoi fan durante il lockdown.
Gli Sparks (Ron e Russel Mael), i pionieri del pop che hanno inaugurato nuove frontiere musicali, influenzando generi come synth pop, post punk e new wave.

Travis

Attesi i leggendari Travis: band scozzese con ben 25 anni di carriera sulle spalle, nata a Glasgow e capitanata dal frontman Fran Healy. Ritenuta uno dei precursori di band quali Coldplay e Keane e con all’attivo milioni di dischi venduti, ha recentemente annunciato il nuovo album, il nono in studio, dal titolo “10 SONGS” in uscita il 9 ottobre via BMG.
Il 28 agosto un altro ospite internazionale a IMAGinACTION: sarà in diretta da Miami Luis Fonsi, musicista, compositore e produttore di Porto Rico, figura di spicco della musica latina della sua generazione, artista che vanta record di vendite per i suoi brani, in vetta alle classifiche radiofoniche internazionali. In occasione dell’edizione 2020 di IMAGinACTION, Luis Fonsi verrà premiato per il successo del videoclip di “Despacito”, il più visto di tutti tempi che ha ottenuto circa 7miliardi di views!
Nella serata del 27 agosto grandi nomi della canzone d’autore italiana: Fabrizio Moro, Noemi e Renzo Rubino.
Fabrizio Moro, da sempre cantautore autentico, non ha mai nascosto le sue fragilità raccontando, attraverso le sue canzoni e senza troppa retorica, la sua visione della vita.
Renzo Rubino, artista eclettico, ha calcato i palchi più importanti d’Italia, ottenendo importanti riconoscimenti (dalla vittoria di Musicultura alla partecipazione a Sanremo nel 2013, nel 2014 e nel 2018).

Noemi

Noemi, talento tra i più versatili del panorama musicale italiano con grande apprezzamento da parte della critica, spazia dal soul al blues e rhythm&blues, passando per il rock e la musica d’autore. Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti anche il Nastro D’Argento e il Premio Lunezia.
Tra gli ospiti del 27 agosto, anche Mario Biondi: rappresentante italiano nel mondo della musica soul, è una vera e propria celebrità che vanta una carriera ricca di successi, premiazioni e collaborazioni con illustri artisti.
Attesi, per il 28 agosto, Andrea Morricone e Franco Simone. Compositore e direttore d’orchestra, figlio d’arte, Andrea Morricone ha composto più di trenta colonne sonore, musiche per il teatro, radio e televisione, ricevendo numerosi premi e lavorando in vari generi con artisti di fama internazionale. Franco Simone, artista amato in Italia e nel mondo: è in assoluto il cantautore italiano più seguito negli ultimi decenni in America Latina.

Andrea Morricone

Nel corso della serata verrà premiato il Maestro Andrea Morricone per la sezione “Cinema e Videoclip”, in qualità di autore del più bel tema musicale da film nel mondo: “Tema d’amore” della colonna sonora di “Nuovo Cinema Paradiso”, diretto da Giuseppe Tornatore.
Il 28 agosto sarà una serata anche all’insegna dei protagonisti dell’ultima edizione di Sanremo, che hanno conquistato pubblico e critica: i Pinguini Tattici Nucleari e Leo Gassman.
Pinguini Tattici Nucleari, con oltre trecento milioni di ascolti e migliaia di fan, è una delle band più popolari d’Italia. Quattro album all’attivo, diversi Dischi d’Oro, band rivelazione sul podio della 70sima edizione del Festival di Sanremo 2020 con “Ringo Starr”.

Leo Gassmann

Leo Gassmann, classe ’88, vincitore del Festival di Sanremo nella categorie “Nuove Proposte” con il brano “Vai bene così”, ha debuttato nel febbraio 2020 con il suo disco d’esordio “Strike”.
Confermato anche quest’anno il contest YOUNG IMAGinACTION AWARD, in collaborazione con BPER Banca, dedicato ai registi emergenti e ai giovani artisti. Hanno già aderito più di 100 artisti, presentando il loro videoclip di un brano edito o inedito.  I finalisti del contest si esibiranno sul palco durante le tre serate.
È possibile iscriversi al contest entro il 15 agosto, sul sito www.imaginactionvideoclipfestival.com.
IMAGinACTION è il festival di punta nel panorama del videoclip musicale; negli anni ha accolto tantissimi artisti, tra i più grandi della scena italiana e internazionale.