Gropparello da brividi Cena con Delitto al Castello di Gropparello (PC)

Riceviamo e pubblichiamo
Sabato 29 febbraio 2020 appuntamento nel maniero piacentino per la Cena con Delitto dedicata agli amanti del brivido.

Anche se, col suo Parco delle Fiabe e un panorama incantevole sulle colline piacentine, è tutt’altro che inquietante, in alcuni momenti dell’anno il Castello di Gropparello si Castello-di-Gropparello-Cena-con-delittodiverte a giocare con la fama misterica e oscura che da sempre circonda i manieri. Specie quelli dalle origini antiche e con sale che sembrano fatte per nascondere segreti.
Sabato 29 febbraio 2020, non a caso nel giorno che certifica la ricorrenza dell’anno bisesto, tradizionalmente funesto, il cancello dell’immenso parco della rocca si spalanca alle 19:00, aprendo idealmente le porte di una dimensione arcaica e intrigante, attraversata pericolosamente dall’invidia e dall’avidità.
A chi si avventura verso la tavola, il generoso banchetto potrebbe sembrare un’ovvia dimostrazione di opulenza connaturata ai ricevimenti in grande stile. E, in effetti, tutto fa pensare che i signori vogliano vantarsi della propria ricchezza con i nobili giunti a corte, invitati a contemplare i fasti e i possedimenti di un castello imponente e maestoso. Nelle antiche cucine, però, nonostante il calore trasmesso dal fuoco che scoppietta nel camino, Castello di Gropparello - By Nightè percepibile la gelida tensione tra ombre oscure. Il Gutturnio nei calici non basta a sciogliere la sensazione sinistra dell’imminente crimine…
È la Cena con Delitto al Castello di Gropparello, dedicata agli amanti del brivido in costume medievale e della buona tavola, per l’occasione degnamente rappresentata da un menu esuberante, composto da Tagliere di salumi piacentini dei F.lli Savi, Tagliere di gorgonzola Sangiorgio affinato al Malvasia, Primo Sale, Ricotta piacentina Valcolatte con miele di Castagno dell’Agriturismo Gli Aromi del Parco, Gnocco fritto piacentino, Pissarei e Fasò tradizionali, Risotto allo chardonnay, scamorza e rosmarino dell’orto, Coppa arrostita a bassa temperatura con patate novelle e, per finire, Torta Cioccolatina tiepida con gelato fiordilatte.
La serata è proposta al prezzo di 160 euro a coppia, comprensivo di Visita animata e Aperitivo al Castello, Cena nella Taverna (acqua, vino e caffè inclusi), Animazione a tema, con uso di un costume per chi ne fosse sprovvisto.

Castello di Gropparello
Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
Tel. 0523855814
Email: info@castellodigropparello.com
Sito web: www.castellodigropparello.it
www.castellodigropparelloeventi.it

RP Consiglia un Halloween a Comacchio (Fe) o al Castello di Gropparello (Pc)

rubrica a cura della Redazione
Oggi RP vi consiglia le visite animate due eventi collegati a Halloween: il primo a Comacchio (Fe) e il secondo al Castello di Gropparello.
COMACCHIO (FE): HALLOWEEN È DA PAURA
quando: 31 ottobre 2019
dove: Comacchio (Fe)
ingresso: offerta “Un soggiorno da brivido a Comacchio”, 3 notti con colazione in elegante b&b nel centro storico a partire da 229 euro a persona. Offerta “Ponte di Ognissanti nel Parco del Delta del Po” sono incluse 3 notti in hotel nel cuore del parco con colazione il prezzo è a partire da 182 euro a persona
prenotazioni e informazioni: info@visitcomacchio.it - +390533307030 - 3460921618
sito: www.visitcomacchio.it
Consorzio-Visit-Comacchio-Halloween-2sintesi: la città sull’acqua si anima di creature terrificanti, con tanti eventi tra i canali del centro storico per grandi e piccoli. Sulle acque dei canali si riflettono le ombre di terribili fantasmi, dai ponti si specchiano le forme di zombie spaventosi e sui palazzi antichi e colorati del centro storico streghe e fattucchiere sorvolano il cielo della notte più tremenda dell’anno. Comacchio (FE) per Halloween si trasforma in una città horror fantasy, per accogliere grandi e piccoli a caccia di misteri e di esperienze da incubo. La festa è un’occasione originale per trascorrere il ponte di Ognissanti nella città sull’acqua, approfittando del weekend lungo per esplorare la splendida natura che si tinge d’autunno del Parco del Delta del Po, tra escursioni a piedi, in bicicletta o in barca. Dal pomeriggio del 31 ottobre 2019 tra le vie di Comacchio si possono incontrare o magari “evitare”  i Cavalieri della Morte, con il Tirannosauro Rex e Carnotauro, indomiti sputafuoco, maghi e misteri. Nei pressi della Torre dell’Orologio, l’Horrorificio truccabimbi trasforma i piccoli in creature mostruose, Mythos il trasformista si occupa del makeup professionale di Halloween e si può partecipare ad un concorso a premi per diventare la più brutta del reame. Non manca il tradizionale momento della caccia ai dolcetti o scherzetti mostruosi e tanti momenti musicali fino a notte. Da non perdere, al Ponte dei Trepponti, il Labyrinth Orror e la gara di intagliatori di zucche tra i canali della città. 
(fonte Ella Digital)
GROPPARELLO (PC): CENA CON DELITTO PER IL DILETTO DEI BAMBINI
quando: sabato 2 novembre 2019
dove: Castello di Gropparello - Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
costo: 36 euro
prenotazioni e informazioni: Tel. 0523855814 - info@castellodigropparello.com
sito: www.castellodigropparello.it - www.castellodigropparelloeventi.it
Castello-di-Gropparello-Cena-con-delittosintesi:  ci sono tanti misteri tra le mura di un antico maniero. E alcuni di essi possono essere degli autentici giochi da ragazzi. Anzi, da bambini. Progettata come un’esperienza generalmente rivolta agli adulti, la classica Cena con Delitto del Castello di Gropparello (PC) si fa invece piccina per diventare un divertente intrigo alla portata dei piccoli appassionati del giallo tra gli 8 e i 12 anni, che sabato 2 novembre 2019 si trovano a dover sciogliere i nodi di una vicenda oscura, paurosa ma non troppo, senza l’aiuto di mamma e papà. Riusciranno i baby-investigatori a smascherare colpevoli, svelare complotti e scongiurare pericoli? Al costo di 36 euro, la serata comprende la vestizione in costume, l’animazione e il menu a base di aperitivo con succo d’arancia, hamburger di chianina con patatine, torta cioccolatina con gelato, acqua, una coca cola o té freddo per ciascuno. Ogni bambino deve avere al seguito almeno un genitore che si ferma a cena nella Loggia dei Leoni, dove è disponibile il menu à la carte.
(fonte Ella Digital)