rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Marshmallow”è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali e anche in video.

Marko Love nasce a Milano l’8 aprile del 1995 come Marco Dia.
Vive l’infanzia in provincia, tra Cinisello Balsamo e Monza, e l’adolescenza a Ravenna, dove, nel 2017, decide di inseguire il suo sogno di diventare una Pop Star e inizia a suonare su piccoli palchi e in discoteche della zona, da cui ha un riscontro positivo nell’intera Romagna. Decide così di continuare il suo percorso artistico, fatto di sessioni in studio e aperture di concerti di artisti di fama nazionale come Ghali, Marracash, Sfera Ebbasta, Lazza e molti altri.
Sogna di divertire e intrattenere il pubblico – Marko Love – con le sue esibizioni e performance dal vivo; sembra avere tutte le carte in regola, oltre al potenziale, per competere con i “pesi massimi” del Mainstream e sta lavorando sodo per far sì che questo avvenga.

Attratto, per stile e musicalità, da big di fama mondiale, quali Chris Brown, Tory Lanez o come J Balvin, Bad Bunny, Lil Mosey, ascolta Trap e Pop americano, strizzando un occhio al Reggaeton ed al sound latino nonché all’EDM.
«Aspettatevi di tutto da me e dalla mia musica: voglio qualcosa di grande! Il mio è uno stile dalle melodie mainstream, con ampio margine di adattamento e apertura alla sperimentazione, purché fatta bene! Non mi piace la staticità, non amo restare fermo solo su uno stile! Sono affiancato da un team di professionisti che ha abbracciato la mia visione e, dopo un anno di lavoro, il 26 marzo scorso è uscito, su tutte le piattaforme digitali, il mio primo singolo – Marshmallow – il cui videoclip, davvero degno di nota, uscirà in première alle 12:00 del 29 marzo, il primo di una lunga serie» assicura Marko Love
Idee più che chiare per un artista così giovane.
Non ci resta che aspettare e lasciare che Marko Love ci faccia ballare e divertire sulle sue hit, a partire da “Marshmallow”.

Credits in coda al videoclip sul canale YouTube ufficiale di Marko Love