Il servizio fotografico prematrimoniale, cosa è e perché è tanto richiesto

Francesco Caroli
(Titolare - Francesco Caroli wedding photographer)
immagini dalla pagina Facebook di Francesco Caroli
La nuova tendenza per conservare i ricordi di determinati momenti: il servizio fotografico prematrimoniale. Ce ne “parla” Francesco Caroli, uno dei più importanti wedding photographer italiani.

In un mondo in cui le foto non sono solo il risultato della cattura di un momento che resta conservato nel tempo, ma rappresentano istanti di una vera narrazione, con le immagini che raccontano storie di vita vissuta attraverso i social, anche le più tradizionali espressioni della fotografia si arricchiscono di questi nuovi paradigmi, modelli di riferimento che rappresentano nuove tendenze e nuovi modi di “conservare” nel tempo determinati momenti.

foto Francesco Caroli

Per quanto riguarda la fotografia di matrimonio, queste nuove tendenze trovano una naturale interpretazione nel servizio fotografico prematrimoniale.
Il servizio fotografico matrimoniale o pre-wedding è, come dice il termine stesso, una sessione fotografica (o anche più di una), organizzata e seguita da un professionista che si svolge prima del giorno del fatidico sì e serve a raccontare proprio il background che ha portato i due futuri sposi alla data del grande evento.
I migliori fotografi di matrimonio propongono fin da subito un’eventuale shooting session prima del matrimonio, sia per dare la possibilità alla coppia di raccontarsi, sia per entrare più in confidenza con il professionista che si occuperà poi di fare le foto del matrimonio. In particolare, questo aspetto del servizio prematrimoniale rappresenta un pratico e utile espediente per rompere il ghiaccio con l’obiettivo, abbandonando pudori e resistenze, imparando anche qualche trucco per sembrare più sciolti e naturali; rappresenta inoltre l’occasione per decidere eventuali tipologie di scatto e richiedere determinate attenzioni al fotografo, senza dimenticare l’opportunità di fare in anticipo qualche prova del look.
Le foto scattate durante il servizio prematrimoniale poi, raccontando i futuri sposi come fidanzati, non solo rappresentano un ricordo per la coppia e un modo per vedere i primi risultati davanti all’obiettivo, ma possono essere utilizzate in molti modi creativi.
Quando organizzare il servizio fotografico prematrimoniale?
Non esiste un momento o una data precisa per questo tipo di foto. Tutto va concordato con il fotografo che potrà suggerire location particolari e momenti della giornata più propizi per ottenere delle foto d’effetto.

foto Francesco Caroli

Tuttavia, saranno i futuri sposi a scegliere quando organizzare il servizio prematrimoniale. Nel caso si decida di eseguire un’unica sessione di qualche ora, il tramonto (magari in riva al mare oppure in mezzo alla natura) può rappresentare lo scenario ideale per foto molto romantiche. Anche una breve vacanza, sfruttando un weekend propizio per spostarsi fuori porta o per visitare qualche città d’arte regala situazioni e ambientazioni sognanti che ben si adattano a questo tipo di sessione fotografica.
La stagione è indifferente, anche perché sia d’estate che d’inverno si può organizzare un servizio pre-wedding davvero magico. Pensate a qualche località dalla sabbia finissima e dalle acque cristalline, oppure immersi nella natura in fiore durante la bella stagione, mentre con climi più freddi una gita in montagna fra boschi innevati può rappresentare l’ambientazione ideale per due futuri sposi innamorati.
Ovviamente ogni coppia, affidandosi anche all’aiuto e all’esperienza del fotografo, può rendere unico e originale il servizio prematrimoniale: abbigliamento casual e comodo e scatti naturali e senza pose vanno per la maggiore, soprattutto tra i più giovani. Ricerca di intimità, location particolari e un outfit più curato sono invece la soluzione ideale per coloro che si sentono più a loro agio in contesti meno casuali e più ricercati, magari perché hanno un significato particolare per la coppia stessa.
Un momento tutto dedicato alla coppia
Anche se i futuri sposi saranno i protagonisti assoluti delle foto del matrimonio, con il servizio prematrimoniale la coppia ha la possibilità di vivere e immortalare momenti di intimità e romanticismo da sottolineare con paesaggi suggestivi, oppure situazioni più spensierate con i futuri sposi immersi anche nella quotidianità della propria vita, soprattutto se la coppia vive già insieme.

foto Francesco Caroli

Optando per un servizio fotografico prima del matrimonio si ha comunque la possibilità di divertirsi, condivider momenti particolari da ricordare, magari legati alle proprie passioni con un’unica semplice raccomandazione da seguire: divertirsi e vivere il momento. I bravi fotografi sanno raccontare storie e la narrazione di un sentimento profondo come l’amore è tanto più emozionante quanto più naturalezza e spontaneità la coppia riesce a mettere in campo con la testa e con il cuore, esaltando quei momenti particolari quando cuore e testa sono proiettati verso il giorno più bello.
Se vuoi scoprire il nostro mondo basta visitare il nostro sito https://www.francescocaroli.it/it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: