rubrica a cura di Fabrizio Capra
Matteo Macchioni debutta come cantautore. “Perdere tutto” dal 17 marzo il nuovo singolo di HALE. “Lune et Soleil” è il primo remix presentato da Chantal. Secondo singolo per il producer siciliano Joseda, “Poison”.
foto Stefano Muzzarelli

MATTEO MACCHIONI
Il tenore Matteo Macchioni debutta come cantautore regalando ai suoi fan un brano inedito. Da oggi, giovedì 11 marzo, è disponibile sui canali social di Matteo MacchioniQuel grande albero”. Un nuovo brano scritto, prodotto e registrato in casa dallo stesso tenore. «Durante questo difficoltoso anno, ho avuto modo di riflettere e ricordare. Mi sono guardato indietro, ritornando idealmente in quei campi dove correvo da bambino e a quell’albero sotto il quale mi fermavo spesso a parlare con una persona cara, scomparsa da tanti anni. Tutti questi ricordi e queste emozioni mi hanno ispirato questa canzone. Tre minuti di musica e parole che raccontano della mia terra, Sassuolo, con le sue bellezze e i suoi insegnamenti. Dentro a “Quel grande albero” è racchiusa la speranza di poter nuovamente tornare a sognare e respirare liberi, ma questa libertà può palesarsi soltanto come figlia di un cambio radicale del nostro modo di intendere la vita e ciò che ci circonda. Dobbiamo imparare di nuovo ad appoggiare le mani sull’erba dei prati e per ogni albero che non c’è più, come “quel grande albero” a cui fa riferimento il brano, dobbiamo farne crescere due nuovi. Abbiamo bisogno di riavvicinarci alla nostra madre terra per riscoprire noi stessi» racconta Matteo Macchioni. Nel videoclip del brano, girato e montato da Matteo, sono presenti immagini storiche della città di Sassuolo degli anni ’80 e ’90 fornite dall’Archivio Multimediale di VideoArtCommunications. Il video è visibile al seguente link.

foto Gianluca Saragò

HALE
Mercoledì 17 marzo esce in digitale “Perdere Tutto” (Abr Records “Label & Management”), il nuovo brano del cantautore HALE. È attivo il pre-order. “Perdere tutto” è un’intensa ballad caratterizzata da un forte crescendo musicale ed emotivo che racconta la sensazione di quando perdi tutto quello che si ha sempre avuto e al quale, tantissime volte, ci aggrappiamo per sopravvivere. «Era il 9 marzo dell’anno scorso quando ho concepito “Perdere tutto”, Roma si stava svegliando piano piano e non sapeva, lei come tutta l’Italia, che da lì a poco il mondo sarebbe cambiato fino a farci mancare anche l’abbraccio di un amico – racconta HALE – Complici anche i 25 anni, in quel momento mi è venuto un po’ naturale fare un piccolo bilancio guardando indietro, quindi ho scritto questa canzone che io stesso avevo bisogno di sentire». Il video di “Perdere Tutto” è visibile al seguente link . Il videoclip, girato ad Avezzano con la regia di Daniele Barbiero e con Leonardo Mirabilia alla direzione della fotografia, vede il giovane cantautore all’interno di uno stabile abbandonato con un pianoforte in fiamme. La poetica sceneggiatura, co-scritta dallo stesso HALE, vuole sottolineare quel senso del “perdere tutto” al quale è fortemente legato il brano. Nel video, inoltre, c’è la partecipazione straordinaria di Corrado Oddi, attore marsicano di fama nazionale, e della giovane attrice Beatrice Puccilli. Pasquale Battista, in arte HALE (tutto in maiuscolo).

CHANTAL
È fuori dal 5 marzo 2021 Lune et Soleil (I.O.L. CLUB REMIX) di Chantal. Il brano è il primo remix presentato dalla giovane artista italo francese e secondo episodio del progetto GATE07, che ha visto come prima uscita la versione originale del pezzo. La nuova traccia è il risultato della collaborazione internazionale fra I.O.L, acronimo di Industries of Lust, nome dietro il quale si celano Marco Biondi, Luigi Speciale (DJ Speciale) e Simone Onorante, insieme al rapper svizzero Jaff Geneva e il produttore e arrangiatore Haru (Daniele Lusin). La giovane artista classe ’95, nata e cresciuta a Udine da madre italiana e padre francese, è stata all’estero per diversi anni per motivi di studio e musica e si è ora stabilita a Milano. Chantal ha da tempo intrapreso in progetto GATE07, che vede la realizzazione di una carrellata di singoli, frutto di collaborazioni italiane ed estere che ambiscono a introdurre un sound e ritmo nuovo nel panorama italiano. LUNE ET SOLEIL è infatti un mélange di italiano e francese, con influenze afro-pop e una grinta tutta italiana. Nel suo Remix il collettivo I.O.L. riprende questo mood e lo caratterizza con ritmi alti e vibes da club che invitano a ballare chiunque lo ascolti, trovando il modo per essere vicini attraverso la danza, benché ancora lontani dal poter tornare a ballare in un unico posto. Il concept creativo, creato dalla fotografa Alina Brag, in collaborazione con la make-up artist Giada Stocco, è basato sulla serata delle due protagoniste, che inizia con un trash-food party e finisce con una serata fra donne in cui si preparano ad uscire benché non sia necessario. Questo a sottolineare che a volte, i momenti di semplicità con una persona, sono tutto quello di cui abbiamo bisogno per divertirci. Una coreografia del pezzo, creata da Matilde Ceron, e lanciata dall’influencer Carolina de Almeida, ballerina dell’accademia KC Hip Hop School, verrà lanciata su TikTok e IG Reels come la ‘LUNE ET SOLEIL CHALLENGE’ (#LUNESOLEILCHALLENGE). Link al video.  

JOSEDA
Secondo singolo per il producer siciliano Joseda uscito dopo il debutto con “Crazy wise” pubblicato  il 26 Giugno 2020. Il nuovo singolo, intitolato “Poison” accompagnato da un  lyric video realizzato con l’obiettivo di esaltare le atmosfere sonore del brano e di rendere protagonista il testo della canzone racchiudendolo in uno stile tra le mille luci dei Neon e le immagini che rendono ancor più esaltante questo nuovo singolo del producer siciliano. Un vero e proprio inno dedicato a tutti coloro che stanno vivendo un periodo tra luci ed ombre nella propria vita. Una canzone nata pensando a chi cade nel baratro e non riesce a risalire, una delle paure più grandi che possono tormentarci. Joseda, all’anagrafe Giuseppe Giglia, è un artista italiano nato tra i monti sicani in Sicilia. Giovanissimo producer classe 1999, scopre la passione per la musica, incuriosito dal padre musicista.