Riceviamo e pubblichiamo
Continua il viaggio senza fine verso la cultura della sostenibilità. Gilberto Calzolari presenta digitalmente alla Milano Fashion Week riconfermando e comunicando valori di nuova generazione che condivide insieme a C.L.A.S.S.

Gilberto Calzolari, stilista italiano riconosciuto per il suo approccio all’avanguardia e innovativo, ha presentato digitalmente la sua nuova collezione AI 2021-22, intitolata “At this stage“, domenica 28 febbraio, durante la settimana della moda milanese. È la seconda volta che Gilberto collabora con C.L.A.S.S. ecohub nella realizzazione di alcuni capi della sua collezione e, ancora una volta, riconferma al centro del suo brand valori come design, innovazione e responsabilità. Non solo C.L.A.S.S. e Gilberto condividono le stesse prospettive responsabili, ma c’è anche una profonda comprensione che la sostenibilità può e deve andare di pari passo con la bellezza e il design, pur rispettando il nostro pianeta. Una nuova cultura che gioca un ruolo fondamentale in questa sinergia, come testimoniano i video e le foto della collezione interamente scattati all’interno del maestoso Teatro Franco Parenti di Milano.

Abito lungo asimmetrico in
Bemberg™ certificato GRS di
C.L.A.S.S. SMART SHOP

La scelta di questa location – dice Calzolariè una dichiarazione precisa: teatri, cinema, musei e luoghi di cultura sono chiusi da troppo tempo. Ne abbiamo bisogno come dell’aria per respirare. Con tutte le misure di sicurezza necessarie, chiediamo di riaprirli al più presto!“.
Questo è uno dei motivi principali per cui Gilberto è stato decretato C.L.A.S.S. ICON, un premio internazionale per i creativi visionari nel mondo della moda che sono in grado di trasmettere i valori della sostenibilità non solo ai professionisti, ma anche ai consumatori con un messaggio ispiratore.
Con la sua nuova straordinaria collezione presentata alla settimana della moda di Milano, vediamo ancora una volta i valori di responsabilità e innovazione di C.L.A.S.S. messi in mostra in modo sorprendente: Gilberto è un chiaro esempio di come i valori sostenibili siano efficacemente comunicati ed espressi. Sono davvero orgogliosa di Gilberto e del percorso importante che stiamo facendo insieme: la condivisione delle stesse visioni è un legame indissolubile che ci tiene uniti nel tempo. Come Gilberto, ogni ICON fa parte di una comunità dove insieme a C.L.A.S.S. cercheremo di fare una vera moda smart e soprattutto di creare una voce importante” dice Giusy Bettoni.
La collaborazione con C.L.A.S.S. continua a reinventarsi e rafforzarsi perché la sostenibilità è un percorso senza fine, dove l’obiettivo comune è costruire un futuro migliore. E, per ampliare la rete di persone con obiettivi di responsabilità, è stata appena lanciata a febbraio la nuova edizione di C.L.A.S.S. ICON per premiare i designer visionari che, come fa Gilberto, creano le loro collezioni combinando design, innovazione e responsabilità e sono in grado di comunicare ai consumatori in modo autentico ed efficace i valori che stanno dietro ai loro capi.
Ho sempre pensato alle mie collezioni come una call to action per un futuro migliore e la mia missione come C.L.A.S.S. ICON è quella di far capire che l’impegno per la sostenibilità può e deve andare di pari passo con bellezza ed eleganza. Per questa collezione ho voluto concentrarmi sul mio DNA, e ho voluto riscrivere il mio alfabeto colorato e vibrante all’insegna della sostenibilità e di una ritrovata femminilità. Amo da sempre giocare sui contrasti, li trovo interessanti e vitali, e soprattutto, riflettono le contraddizioni della nostra esistenza. Così, in questa collezione ho voluto far collidere sobrietà ed eccentricità, rigore e scatti di follia, un po’ come sono le nostre vite in questo periodo. Volevo trasmettere un romanticismo malinconico verso ciò che non sarà più, ma anche una sensazione di ribellione e di energia, di voglia di reagire e di fare, verso un futuro libero da tutte le costrizioni del momento. Un invito a guardare al futuro in modo speranzoso ma consapevole. Un futuro che deve partire dai luoghi dell’arte e della cultura, che rappresentano il meglio che questo paese ha dato al mondo. Un motivo di grande orgoglio che non deve essere dato per scontato e che dobbiamo difendere e proteggere, proprio come il valore del vero made in Italy“.

Giacca caban con manica 3/4
realizzato nel vinile zafferano
upcycled di MAEBA International
certificato ReLiveTex™

In questa collezione, l’approccio verso la sostenibilità intraprende una varietà di soluzioni grazie a collaborazioni con importanti aziende del settore. Per “At this stage” Gilberto ha deciso di attingere all’area C.L.A.S.S. BACK IN THE LOOP dedicata alle vere soluzioni di economia circolare attraverso una collaborazione con i tessuti ReLiveTex™ di MAEBA International, partner di C.L.A.S.S. e leader nella selezione e reimpiego di tessuti italiani di alta qualità e completamente tracciabili.
Gilberto ha esposto una vasta gamma di tecniche e materiali sostenibili, come la scelta del Bemberg™ certificato GRS di Asahi Kasei: si tratta dell’ingrediente high-tech nato dalla trasformazione dei linter di cotone attraverso un processo circolare, trasparente e interamente tracciabile. Questo materiale premium fa parte del C.L.A.S.S. SMART SHOP, la banca dei materiali d’ispirazione e l’e-shop dei campioni, che comprende una selezione premium dei materiali del C.L.A.S.S. Material Hub, per studenti, designer e brand che vogliono esplorare e testare tessuti sostenibili da un piccolo campione fino a 50 metri.
C.L.A.S.S. e Gilberto continuano a sviluppare sinergie condividendo nuovi approcci alla vita sostenibile, stimolando il pensiero critico e avvicinandosi ancora di più ai consumatori finali. E questo è solo uno dei primi passi che stanno facendo insieme verso un futuro responsabile e innovativo.

Bemberg™, di Asahi Kasei, è un materiale di nuova generazione unico nel suo genere, ineguagliabile e originale realizzato dalla trasformazione smart-tech di materiale pre-consumo di linter di cotone, convertito attraverso un processo tracciabile e trasparente a circuito chiuso. Prodotto in Giappone, Bemberg™ conferma gli standard di qualità attraverso uno studio LCA certificato, firmato da ICEA e validato da Paolo Masoni. Bemberg™ ha la certificazione GRS, Oeko-Tex 100 e ISO 14001. Bemberg™ detiene il rapporto Innovhub-SSI più recente confermando che i suoi filamenti si disintegrano al 100% in valore entro i limiti specificati dalla UNI EN 13432, punto A.3.1 per la disintegrazione in processo di compostaggio. Bemberg™ ha testato secondo la norma EN 13432: 2000, allegato E, il compost ottenuto da questi filamenti e ha rivelato l’assenza di effetti di ecotossicità, secondo ISO 16929: 2013. Inoltre, i filamenti Bemberg™ sono risultati negativi per metalli pesanti e altre sostanze pericolose conformi ai test specificati dalla norma UNI EN 13432, per le sostanze elencate nella tabella A.1. Bemberg™ è fresco, antistatico e traspirante con un drappeggio unico ed elastico. Asahi Kasei offre anche al mercato una famiglia unica di filati elasticizzati dalla vestibilità avanzata. Con il marchio ROICA™, sono progettati per migliorare e modellare il modo in cui viviamo. Bemberg/Bemberg ™ è il marchio commerciale della fibra di cellulosa rigenerata Cupro, prodotta solo da Asahi Kasei. Bemberg™ è anche partner di C.L.A.S.S.
MAEBA International, leader nella selezione e reimpiego di tessuti italiani di alta qualità con un'eccezionale esperienza di 60 anni nella raccolta di materiali di alta qualità presso i principali brand, produttori tessili e maglifici. Grazie al suo modello di business unico ed efficiente, MAEBA è una delle prime aziende a livello internazionale ad essere accreditata per la certificazione UNI EN ISO 14021 che garantisce la tracciabilità dei materiali raccolti.
Bemberg™ e MAEBA International sono anche partner di C.L.A.S.S.
C.L.A.S.S. è l'ecohub internazionale fondato da Giusy Bettoni nel 2007 che si è affermato come punto di riferimento nel settore della moda e del tessile per marchi, designer, produttori, studenti e tutti coloro che vogliono rendere la moda più smart. La missione di C.L.A.S.S. è quella di fornire ai professionisti gli strumenti strategici per innescare il cambiamento e crescere sia in responsabilità che in competitività. L'ecohub persegue i suoi obiettivi fondendo design e innovazione con i nuovi valori sostenibili che i consumatori contemporanei stanno cercando. Il portafoglio di servizi di C.L.A.S.S. comprende:
THE SMART TOOLS, una piattaforma di materiali responsabili e tracciabili, tecnologie e innovazioni all'avanguardia sia per i processi produttivi che per la comunicazione, il tutto iniettando sostenibilità nel tessile, nelle collezioni di moda e nelle performance delle aziende.
THE SMART ACADEMY, un ricco programma di eventi, conferenze, lezioni e servizi con un obiettivo molto importante: educare, sensibilizzare e ispirare professionisti, studenti e anche consumatori finali. Perché non c'è sostenibilità senza conoscenza.
THE SMART SHOP, la banca dei materiali d'ispirazione e l'e-shop dei campioni per studenti, designer e marchi che vogliono esplorare e testare i tessuti sostenibili.
Nel corso degli anni, C.L.A.S.S. ha collaborato con alcuni dei più influenti attori del business virtuoso del tessile e della moda come Premiére Vision, Fashion for Good, Renoon, Fashion 4 Development, Fondazione Ferragamo, The Sustainable Angle e altri. www.classecohub.org