Riceviamo e pubblichiamo
Domani, martedì 2 marzo, tra i programmi Rai: a “Passato e Presente” i nuovi documenti vaticani sul rapporto di Pio XII con gli ebrei. “Il tuo ex non muore mai”, prima visione per il film diretto da Susanna Vogel.

A “Passato e presente” Pio XII e gli ebrei: i nuovi documenti degli archivi vaticani
Come preannunciato un anno prima da Papa Francesco, il 2 marzo 2020 i documenti riguardanti il pontificato di Pio XII, custoditi presso l’Archivio Storico della Segreteria di Stato del Vaticano, sono stati aperti e resi accessibili agli studiosi. Una vicenda approfondita dal professor Matteo Luigi Napolitano e da Paolo Mieli a “Passato e Presente”, in onda martedì 2 marzo alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Queste nuove carte stanno dimostrando come, dall’emanazione delle leggi razziali e per tutta la durata del secondo conflitto mondiale, gli ebrei italiani ed europei si siano rivolti al Vaticano per chiedere aiuto e come Papa Pacelli, attraverso il suo staff e una fitta rete di contatti tra religiosi e civili, abbia agito incessantemente per tentare di strapparli alla barbarie nazista. I documenti, ora finalmente accessibili, gettano una luce nuova sulla “leggenda nera” che ha avvolto il pontificato di Pio XII, testimoniando l’impegno profuso dalla Santa Sede per salvare ogni essere umano, a prescindere dal colore e dal credo.

“Il tuo ex non muore mai”, action in prima visione del film diretto da Susanna Vogel con Mila Kunis
La proposta di Rai2 per martedì 2 marzo alle 21.20 è il film d’azione, in prima visione tv, “Il tuo ex non muore mai” diretto da Susanna Fogel con Mila Kunis. Audrey e Megan sono amiche per la pelle. Nel giorno del suo compleanno Audrey scopre che il fidanzato Drew è una spia, e l’uomo le affida un incarico pericoloso: portare a Vienna una statuetta che salverà i destini del mondo. Megan non intende abbandonare l’amica del cuore, così le donne s’imbarcano in un’avventura che attraverserà metà Europa e seminerà morti e feriti lungo tutto il percorso.