Riceviamo e pubblichiamo
Domani, martedì 16 febbraio, programmi Rai all’insegna di prime visioni: su Rai1 il dramma sentimentale "Per sempre la mia ragazza" con Alex Roe e Jessica Rothe mentre su Rai4 "Il primo re" film vincitore di 3 David di Donatello e tre Nastri d'Argento.

In prima visione “Per sempre la mia ragazza”: un dramma sentimentale con Alex Roe e Jessica Rothe
Per sempre la mia ragazza”, un film drammatico sentimentale è la proposta, in prima visione di Rai1, martedì 16 febbraio alle 21.25. La pellicola diretta da Bethany Ashton Wolf con Alex Roe, Jessica Rothe, John Benjamin Hickey, Abby Ryder Fortson e Tyler Riggs racconta la storia di Josie che, a Saint Augustine, in Louisiana viene lasciata dal fidanzato, Liam, il giorno del matrimonio. Otto anni dopo, Liam, è ormai un cantante country di successo, una star. Il giorno dopo un concerto, Liam, viene a sapere che Mason, uno dei suoi testimoni al matrimonio e suo migliore amico, è morto in un incidente stradale. Liam decide di interrompere il tour e fa ritorno a St. Augustine per i funerali di Mason. Lì scopre che Josie ha una figlia di sette anni, Billy, e che lui è il padre. Anche se Josie ha provato a contattarlo, dopo aver scoperto di essere incinta, Liam non ha mai risposto alle chiamate e al messaggio lasciato in segreteria, facendole credere che a lui non importasse più nulla. Liam convince Josie a lasciargli trascorrere del tempo con Billy. Billy capisce presto che Liam è suo padre e convince la madre a farglielo conoscere meglio…

“Il primo re”:  in prima visione il film vincitore di 3 David di Donatello e tre Nastri d’Argento
Vincitore di 3 David di Donatello e tre Nastri d’Argento, il film storico – epico “Il primo re”, diretto da Matteo Rovere e interpretato da Alessandro Borghi e Alessio Lapice, è proposto in prima visione martedì 16 febbraio alle 21.20 su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre). Ispirato al mito della fondazione di Roma, “Il primo re” mette al centro della vicenda le avventure di Romolo e Remo, fratelli orfani che nel 753 a.C. riescono a sopravvivere a una violenta esondazione del fiume Tevere, ma vengono fatti prigionieri da alcuni schiavisti di Alba Longa. I due riescono però a liberarsi e guidare una rivolta composta da prigionieri latini e sabini. Presa in ostaggio una sacerdotessa della dea Vesta, che custodisce il Sacro Fuoco, Romolo e Remo iniziano un’avventura che li condurrà a fondare una tribù e a combattere per la libertà e l’onore del loro popolo. A seguire, una nuova puntata del magazine di Rai4 “Wonderland” che anche questa settimana è collegata al film che la precede: sarà infatti il regista Matteo Rovere a raccontare i retroscena del suo film.