rubrica a cura di Fabrizio Capra
Margherita Vicario ritorna con il nuovo brano “Orango Tango”. “Gemelli” il nuovo singolo di Rosaspina. Si intitola Joca ed è il nuovo album del percussionista e cantautore  Davide Campisi. “E sorridi ancora” il nuovo brano del cantautore Andrea Pimpini.
foto Mattia Guolo

MARGHERITA VICARIO
È disponibile da oggi in pre-save Orango Tango (Island Records), il nuovo brano di Margherita Vicario, in uscita su tutte le piattaforme digitali giovedì18 febbraio. Dopo il successo di  GiubbottinoPincioPiña Colada feat. Izi e la recente collaborazione con Rancore in Equatore, dopo un 2020 con più di 30 date live sold out, Margherita è pronta a tornare, e lo fa con un brano  audace e coinvolgente, che conferma ancora una volta lo straordinario talento di una delle artiste italiane più attese per questo 2021. Sonorità urban e dal respiro internazionale per il nuovo brano  prodotto da Davide “Dade” Pavanello. Linguaggio tagliente, versi irriverenti e assonanze brillanti ci portano nella surreale giungla di Orango Tango, luogo di piena libertàpopolato da cowboy, oranghi, artisti e politici, provocatorio universo in cui realtà e onirico sembrano confondersi. «Il brano nasce da un beat che mi ha proposto il mio produttore, Dade, che fin dal primo ascolto mi ha colpito e a cui mi sono subito affezionata – commenta Margherita. “Orango Tango” è un pezzo dinamico e divertente, forse il brano più surrealista su cui ho mai lavorato, in cui si incontrano mille mondi e mille personaggi diversi – continua l’artista – È un sogno senza freni o inibizioni, un non luogo in cui ancora una volta, ma in questo caso in maniera più sfacciata, dico la mia”.

ROSASPINA
Dopo il successo del singolo d’esordio “Sette coltelli”, Rosaspina torna con un nuovo brano autobiografico in cui amore e memoria si intrecciano con sonorità che riportano i ritmi e le melodie di Halsey e Rosalia. È in radio e nei digital store “Gemelli”, il nuovo singolo pubblicato dall’etichetta: Terzo Millennio (Edizioni: Sugar Music, Metatron Publishing, Divinazione Music). L’artista continua il suo viaggio introspettivo nel passato, analizzando la sua adolescenza e i suoi primi amori vissuti nella periferia milanese. Il titolo rimanda al segno zodiacale dei Gemelli, caratterizzati da un’indole sognatrice, il cui incontro con il Sagittario (segno di Rosaspina), causa la perdita di concretezza. Nonostante la forte alchimia sono irrimediabilmente destinati a perdersi. Allo stesso modo la storia d’amore ormai conclusa si riduce alle ceneri di una breve ma intensa passione estiva. In termini di sonorità il singolo prende le distanze in maniera significativa dal primo brano, lasciando più spazio ad una ritmica scandita su cui la voce di Rosaspina si muove in maniera leggera, grazie anche a giochi di pronuncia e a un uso originale degli accenti. Dall’olimpo siamo stati esiliati / Anche noi siamo astri sprecati / Da quando sei andata via / Non ho mai più avuto altri gemelli. Rosaspina è il nome d’arte di Raffaele Vigliotti.

DAVIDE CAMPISI
Si intitola Joca, ed è il nuovo album del percussionista e cantautore Davide Campisi. L’opera è il simbolo di un’appartenenza territoriale che si apre al mondo grazie ai suoi giochi ritmici e sonori.  Giochi che nascono da una sorta di umanità arcaica che appartiene a tutti i luoghi del mondo ma  che si mescola con la sicilianità dell’artista. Joca, che si avvale della produzione artistica di Marco Corrao, è un album dal sapore mediterraneo, ma che non rinuncia ad un sguardo Oltreoceano. Unisce l’antico e il moderno, il suono del tamburo a quello elettronico, senza che nessuno mai sovrasti l‘altro. C’è il ritmo della lingua siciliana, ma di una Sicilia che vuole andare oltre, uscire dai suoi confini, “globalizzarsi”. In questo senso il titolo Joca (cioè “gioca” in siciliano), assume – proprio per la presenza della J – un sapore quasi internazionale si presta ad essere declinato e pronunciato in molte lingue del mondo. Alcuni brani rievocano antichi giochi di bimbi, altri impongono anche riflessioni e lanciano provocazioni; ci sono canti di popoli e preghiere di chi accetta il proprio destino o di chi, invece, vuole cambiarlo. In fin dei conti, Joca racconta come il ritorno alle origini sia, in realtà, l’unica strada attraverso la quale l’evoluzione culturale sia ancora possibile. Tra gli ospiti dell’album, Riccardo Tesi all’organetto e Alex Valle alla pedal steel. L’album esce per la nuova etichetta siciliana Suoni Indelebili ed è distribuito dalla Ird. Ospiti musicali: Riccardo Tesi all’organetto e Alex Valle alla padal steel.

ANDREA PIMPINI
Da venerdì 19 Febbraio 2021 sarà in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “E sorridi ancora”, il singolo di Andrea Pimpini che anticipa “Vai e non pensare”, il suo nuovo album di inediti, in uscita il 12 Marzo (OneRPM/Warner Music Group). “E sorridi ancora è un inno a chi, nonostante tutti i problemi della vita, sorride ancora. Mi fa grande tenerezza vedere gente che nasconde tutta la tristezza dietro un sorriso… Sono persone speciali, questa canzone la dedico a loro”spiega Andrea Pimpini. L’album, già disponibile per il pre-save, presenterà 12 brani: 6 inediti, le 5 canzoni già presenti nell’Ep. “Quando cammini per strada” e una sorpresa! Andrea Pimpini è un cantante emergente di Pescara (Abruzzo).