Appunti Musicali… in breve Ferrara&Borghetti, Ivan Francesco Ballerini, Volo Altissimo e Samuel Heron Costa

rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Cicatrici” terzo singolo del duo Ferrara&Borghetti. Si intitola “Per me sempre sarai” il singolo che anticipa il nuovo disco di Ivan Francesco Ballerini. Il rapper Volo Altissimo si presenta con “Stupide Vipere”. Samuel Heron Costa propone il nuovo EP “Canzoni popolari”.

FERRARA&BORGHETTI
Il 5 febbraio esce in radio e su tutte le piattaforme digitali “CICATRICI”, il terzo singolo del duo FERRARA&BORGHETTI, ovvero Gianluca De Angelis e Alexandros Paride Sangermano. Due cantautori del Sud Italia, rispettivamente di Messina e Cosenza, che incontrandosi in una sessione di scrittura per giovani artisti, decidono di mettersi insieme e lavorare ad un progetto comune. Scoperti dalla produttrice romana AnnaChiara ZinconeFERRARA&BORGHETTI firmano il loro primo contratto con la YORPIKUS, storica etichetta underground che insieme al suo team discografico ha lavorato a diversi progetti nel passato (Bud Spencer Blues Esploxion, Frank Sent Us, Moseek, Eman, ecc). I due giovani cantautori continuano a cantare i sentimenti della loro generazione. Dopo i singoli “Andava Tutto Bene” e “Anche Se Dentro Piove” che hanno superato i 65mila streamings su Spotify, è la volta di “Cicatrici”. “Cicatrici” è un brano che parla di ciò che sente la loro generazione, racconta l’intimità dei piccoli gesti e delle emozioni che non si riescono ad esprimere, dei ricordi che ti cambiano la vita e che formano il tuo carattere, ma che in qualche modo ti restano come cicatrici nell’anima. Oggi  FERRARA&BORGHETTI, sotto la produzione di AnnaChiara Zincone, hanno pronto un progetto discografico che, oltre ai singoli “Andava Tutto Bene”, “Anche Se Dentro Piove” e non ultimo “Cicatrici”, porterà alla luce nei prossimi mesi del 2021 anche altri brani come “Scusa e “Japan”. Tutto questo è solo la punta dell’iceberg della loro arte, della loro musica, un mix di cantautorato e indie e che vuole comunicare alla loro generazione amore, passioni, delusioni, speranze e nottate piene di sogni. FERRARA&BORGHETTI sono con la loro musica la voce della loro generazione, tra una chitarra acustica ed una foto su instagram, tra una notte al pianoforte ed una storia su tik tok.

IVAN FRANCESCO BALLERINI
Ecco il singolo del cantautore toscano Ivan Francesco Ballerini che torna in scena dopo un esordio nel 2019 con un lavoro in bilico tra canzone e storia immersa nelle trame umane dei nativi americani. Questo nuovo lavoro si stacca da quel mood e promette di ricoprirsi di delicata raffinatezza cantautorale. Si intitolerà “Ancora libero” e vedrà la luce presumibilmente verso la fine di Marzo (salvo eventuali proroghe in relazione all’emergenza sanitaria in corso). Ma è oggi che iniziano alcune gustose anticipazioni come questo singolo dal titolo “Per me sempre sarai”, canzone che cerca di racchiudere in se tutte le personalità di questo lavoro: nata da una poesia scritta da Romano Ballerini, padre dell’artista, per la nascita di una bambina che si legherà a lui come sua nipote acquisita dai tanti ricami meravigliosi e inaspettati che la vita ci regala ogni tanto. Sarà un disco di bellezza e di semplicità quello che ci promette Ivan Francesco Ballerini e questo primo singolo, tra i luoghi e le radici, è uno dei tanti motivi di resistenza dentro questo presente apocalittico che stiamo vivendo. Il disco, pubblicato dalla RadiciMusic Records di Firenze, sarà disponibile anche in una preziosa edizione in vinile. “Per me sempre sarai” è disponibile in tutti i canali digitali e su YouTube con un bellissimo video a corredo firmato dalla regia di Nedo Baglioni.

VOLO ALTISSIMO
Il nuovo singolo di Volo Altissimo si intitola “Stupide Vipere” ed è la prima uscita del rapper di Rimini con Sorry Mom! Diretto a tutte le persone invidiose che nella vita provano a buttarti giù, questo brano è un riscatto personale dell’artista, libero da etichette e infrastrutture, verso chi ha provato ad ostacolarlo, oltre ad essere un vero e proprio grido di rabbia: “guarderò sempre avanti e cercherò di concentrarmi solo sulle persone che credono con me in questo progetto”. Il pezzo è composto da numerose metafore che rimandano alla vipere, considerate sin dall’antichità, il simbolo dell’invidia e della malvagità. Volo Altissimo, pseudonimo di Federico Messina è un rapper italiano. Il 2020 è l’inizio del suo percorso musicale. Volo Altissimo, oltre che cantare è anche un ottimo produttore musicale, alcune canzoni pubblicate sono prodotte interamente da lui. Volo  Altissimo prima di essere un artista, è un ragazzo che crede nella musica e che quando la ascolta è come se metaforicamente volasse. Ecco da dove viene il suo nome d’arte. Link al video

SAMUEL HERON COSTA
Samuel Heron Costa
 è tornato! Da venerdì 12 febbraio sarà disponibile su Spotify, ITunes e su tutte le principali piattaforme digitali “Canzoni Popolari”, il nuovo Ep di uno dei più originali cantastorie della scena contemporanea italiana che si compone di 6 brani. L’Ep in uscita su etichetta Polydor (Universal Music Italy) accompagna l‘arrivo del nuovo singolo “Una bugia”, brano inedito feat Danien, con il quale l’artista di origini spezzine prosegue il suo singolare e rinnovato percorso in musica con sonorità e tematiche più autentiche, vicine alla tradizione popolare. “Una bugia è una lettera d’amore nei confronti dell’ansia, amica e compagna di molte delle nostre giornate. Spesso siamo soliti a dirci una bugia – dichiara Samuel Heron Costal’ansia è un qualcosa che fa parte di noi e quando non c’è spesso ci manca. Paragonata ad un gigante, che non sappiamo se voglia salvarci o ucciderci, l’ansia è parte indelebile della nostra quotidianità. Molte volte non siamo in grado di cacciarla via, altre volte vorremmo fosse con noi per darci quell’adrenalina e spinta che ci induce inevitabilmente a dare il meglio di noi”. “Una bugia” è una canzone intrisa di autentica verità nei confronti dell’ansia, una fotografia vera e sincera che ritrae una situazione comune a moltissimi di noi nel vivere il personalissimo rapporto con l’amica ansia, un ciclope in grado di lasciarci spesso senza respiro e con il quale abbiamo imparato a condividere il nostro quotidiano. Una compagna che ci tiene per mano e con cui spesso litighiamo ma che al tempo stesso è difficile lasciar andar via. Un motivo avvolgente scandito dal suono di una chitarra elettrica e dal ritmo in levare di una grintosa batteria lascia spazio all’immaginario di Samuel Heron dando vita ad una canzone che si apre nel ritornello e che ben accompagna l’ascoltatore nel nuovo mondo musicale del giovane artista, un mondo a tratti nostalgico e malinconico ma molto istintivo, in grado di cogliere la realtà delle piccole cose, senza pensarci troppo. “Una bugia” rimane nelle orecchie sin dai primi ascolti grazie ad un sound affascinante caratterizzato da un’incalzante melodia carica di verità in cui l’anima di Samuel e il suo flusso di coscienza si rivela senza precedenti. Poliedrico e trasversale, Samuel Heron, all’anagrafe Samuel Costa, è un artista in grado di muoversi con agilità tra diversi range e stile musicali. A quasi due anni di distanza dall’album d’esordio “Triste” e dopo brani come “Nella Pancia della Balena” insieme ai The Kolors prosegue così il suo nuovo percorso artistico e personale ancora più introspettivo in cui Samuel mostra la sua vera essenza, senza paure, congetture e vincoli particolari, ma solo con l’idea di aprire il suo cuore, la sua mente e la sua musica verso ulteriori orizzonti sonori in cui il la cultura cantautorale più realista abbraccia la cultura popolare. Attraverso un’assidua ricerca musicale, mai scontata e prevedibile, il sound e lo stile di Samuel Heron sono ormai unici e assolutamente riconoscibili nel panorama musicale italiano. I brani contenuti nell’Ep “Canzoni Popolari”  conferiscono un maggior grado di consapevolezza e maturità che ben rispecchiano l’evoluzione in corsa del giovane cantautore, il quale, superando gli ostacoli, con determinazione e volontà, non hai mai smesso di ricercare la propria identità. Attraverso questa rinnovata veste Samuel si mostra per ciò che è veramente: un musicista estremamente versatile e dotato di una sensibilità rara, un talento senza eguali nella scena musicale contemporanea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: