Riceviamo e pubblichiamo
Pitchup.com suggerisce cinque attività alternative allo sci per immergersi nell’anima più autentica di un inverno sulla neve.  Per sfatare il mito del soggiorno in campeggio solo durante la bella stagione, vengono inoltre proposte alcune strutture en plein air in Italia in cui vivere il perfetto city break in questo inizio dell’anno con tutte le precauzioni per rispettare le restrizioni, senza rinunciare a una pausa dalla propria casa e dalla routine quotidiana.

Pitchup.com, piattaforma di instant booking per le vacanze outdoor leader in Europa, propone alcune soluzioni a portata di click per lasciarsi ispirare dal turismo en plein air anche in inverno. Tre luoghi in Italia dove riscoprire l’idea di campeggio e di escursioni all’aria aperta per immergersi nella natura e vivere la magia dei panorami innevati lontano dalla città.
La montagna in inverno non deve per forza essere sinonimo di sci, è molto di più. Se lockdown e restrizioni hanno aperto un dibattito sulla stagione sciistica, l’inverno 2021 diventa più che mai il momento ideale per ripensare all’idea di turismo e di montagna. Ecco quindi i suggerimenti di Pitchup.com per rendere unica la propria esperienza sulla neve scegliendo tra varie attività: ciaspolata, nordic walking, slittino, sleddog e pattinaggio sul ghiaccio. 
Le attività sulla neve
Le alternative allo sci che permettono di immergersi nell’anima più autentica della montagna, lontano da caos, code e stress delle piste sono diverse.

Camping Sass Dlacia

Ciaspolata: la camminata con le ciaspole permette a tutti, senza necessità di particolari abilità tecniche e sportive, di avvicinarsi sempre più alla natura. Il momento migliore per apprezzare questa esperienza è dopo una nevicata notturna, quando l’ambiente circostante regala panorami mozzafiato, candidi e soffici. I più temerari potranno optare per itinerari al chiaro di luna. 
Nordic walking: la camminata nordica ha le sue origini negli anni ’30 in Finlandia come metodo di allenamento fuori stagione degli sciatori di fondo. Il nordic walking consiste in un’evoluzione della normale camminata grazie all’utilizzo di specifici bastoncini, che creano un allenamento completo per tutto il corpo, e si propone come alternativa alle classiche passeggiate su sentieri battuti o allo sci di fondo.
Slittino: lo slittino è un’attività invernale adatta a tutta la famiglia, anche ai più piccoli. Ovunque ci sia una discesa, il divertimento sulle due lame è assicurato. Alcune località offrono piste attrezzate, talvolta lunghe anche svariati chilometri, riservate ai bob o agli slittini. 
Sleddog: per grandi e piccini, il tour su una slitta trainata da cani è l’ideale per chi vuole sperimentare un incontro diretto con la natura. Parola d’ordine “stupirsi”: queste escursioni tra i paesaggi innevati sono rese ancora più suggestive ed emozionanti dal silenzio circostante, quasi surreale. 

Agricamping Podere Campofossato

Pattinaggio su ghiaccio: pattinare sul ghiaccio è un’emozione unica, che sia su piste di ghiaccio naturali o artificiali, al chiuso o all’aperto. Certo, farlo su un laghetto ghiacciato ha sicuro il suo perché, ma rimane comunque uno dei passatempi più affascinanti anche per chi è alle prime armi. 
Oltre ad assicurarsi di avere l’abbigliamento adatto per affrontare il freddo e la neve, in generale la raccomandazione più importante rimane quella di affidarsi a sentieri battuti e tracciati o al consiglio di esperti e persone locali. 
Ma in tutto ciò, dove alloggiare? Anche per questo ci pensa Pitchup.com, con una selezione di campeggi in cui vivere il perfetto city break sulla neve in Italia.
Camping Sass Dlacia (Trentino Alto Adige – San Cassiano)
Immerso tra le magnifiche vette delle Dolomiti a quasi 1.700 metri di altitudine, alle porte del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies e delle sue meraviglie naturali, si trova il Camping Sass Dlacia. Il campeggio è incastonato in una cornice suggestiva, circondato da boschi di pini e viste spettacolari. Il Camping Sass Dlacia offre un’ampia scelta di attività outdoor in tutto l’arco dell’anno e una gamma di servizi ideati per soddisfare tutte le esigenze degli ospiti, tra cui il centro benessere “Natura Wellness” dove si può assaporare tutto il relax di sauna, bagni di vapore e coccole studiate appositamente per realizzare un sano equilibrio tra corpo, mente e spirito.

Camping Yoghi e Bubu

Camping Yoghi e Bubu (Piemonte – Roburent)
Situato nelle Alpi Marittime, il Camping Yoghi e Bubu è perfetto per una vacanza con tutta la famiglia, come qualsiasi struttura che prenda il nome dai personaggi dei cartoni animati. Mondovì, a mezz’ora di distanza, è la cittadina più grande nelle vicinanze, ma i piccoli paesini di San Giacomo e Pamparato, a pochi minuti di auto, dispongono di tutto quello di cui si può aver bisogno. Per coloro che non vogliono rinunciare ai piccoli peccati di gola, in loco anche un ristorante e una pizzeria che servono ottime specialità locali.
Agricamping Podere Campofossato (Toscana – Pistoia)
All’interno di una fattoria in attività, l’Agricamping Podere Campofossato è un’oasi di pace e tranquillità, a soli 15 minuti di auto dal centro di Pistoia. Gli ospiti potranno degustare i prodotti dell’azienda agricola ed esplorare i sentieri di campagna nei dintorni, lungo i piedi dell’Appennino. Amanti della montagna non diffidate: a dispetto di chi crede che neve e sport invernali siano prerogativa delle regioni del Nord, l’Abetone, meta di vacanze invernali a un’oretta di distanza, è pronto ad accogliervi.