Riceviamo e pubblichiamo
Domani, martedì 22 dicembre, a “Passato e Presente” si parla di Ignazio di Loyola e i gesuiti. Per la serie “Ghost Town” la storia del piccolo bordo di Poggioreale in Sicilia.

“Passato e Presente”: Ignazio di Loyola e i gesuiti
Difensori dei poveri e servitori dei potenti. Uomini di corte e missionari. Educatori degli emarginati e precettori dei principi. Liberi pensatori, ma ubbidienti fino alla morte. Chi sono i gesuiti e cos’è la Compagnia di Gesù, un ordine fondato sul modello di un’armata? Fedeli al motto “perinde ac cadaver” “ubbidienti come un corpo morto”, come hanno potuto conciliare una totale obbedienza alla Chiesa di Roma con l’intrepida avventura in continenti sconosciuti? A “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda martedì 22 dicembre alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli ne parla con la professoressa Michela Catto. Dalla vocazione di Ignazio di Loyola alla stesura degli “esercizi spirituali”, dalla nascita dell’ordine alle missioni in estremo Oriente di Francesco Saverio e di Matteo Ricci, dal sistema dei collegi allo scontro con le corone europee per la formazione della classe dirigente, dalla soppressione alla rinascita, “Passato e Presente” ripercorre la storia della Compagnia di Gesù.

“Ghost Town”: Poggioreale (Sicilia)
La storia del piccolo borgo di Poggioreale cambiò completamente quando un terribile terremoto colpì la valle del Belice nel 1968. Partendo dai racconti dei suoi vecchi abitanti, che si sono trasferiti più a valle mentre le vecchie rovine sono rimaste lì, a testimonianza della potenza della natura, l’attore e fotografo Sandro Giordano esplora questo borgo fantasma nel nuovo episodio della serie “Ghost Town“, in onda martedì 22 dicembre alle 20.30 su Rai5.