Riceviamo e pubblichiamo
L’11 Novembre scorso la start-up TO.TEM di Torino ha lanciato il crowdfunding di LYNX, un nuovo monopattino elettrico,  innovativo e italiano, superando il suo obbiettivo in meno di 15 giorni. È possibile pre-acquistarlo sulla piattaforma on-line  INDIEGOGO. Sicurezza, stabilità, visibilità e facilità di trasporto sono state al centro della progettazione, con l'obiettivo di risolvere i reali problemi di chi si muove quotidianamente in città. Il progetto è 100% italiano, dallo sviluppo tecnico al design, che ha già valso a LYNX ben due premi: un Muse Design Award nella categoria Transportation e il premio Best Practices per l'Innovazione di Confindustria di Salerno.

L’11 Novembre scorso la start-up TO.TEM di Torino ha lanciato LYNX, un nuovo monopattino elettrico, innovativo e italiano, superando il l’obbiettivo del crowdfunding in meno di 15 giorni.
Fino al 16 Dicembre sarà possibile pre-acquistare Lynx in anteprima tramite la famosa piattaforma di crowdfunding  Indiegogo a prezzi molto favorevoli.
La decisione di lanciare un nuovo prodotto in questo difficile momento è coraggiosa e al tempo stesso ambiziosa, sostenendo, grazie alla scelta di una filiera di fornitori Italiani, l’economia del nostro Paese. Per quanto in questo periodo si parli spesso di micromobilità, non sono presenti sul mercato soluzioni che rispondano alle reali esigenze di chi si sposta quotidianamente.

Mezzi troppo pesanti, scomodi, percepiti come non sicuri per sé e per gli altri e difficili da traportare quando non guidati.
Per risolvere questo gap, la start-up innovativa  TO.TEM,  acronimo di “Torino Technologies and Electric Mobility”, ha progettato LYNX, un monopattino italiano progettato in primis per garantire la sicurezza di chi lo guida e di chi gli sta intorno, facilitando enormemente anche la trasportabilità. Tutto questo strizzando l’occhio ad un ricercato stile italiano, che lo ha portato recentemente a vincere il prestigioso premio  Muse International Design Award nella categoria Transportation Design e il premio Best Practices per l’Innovazione di Confindustra di Salerno nella categoria Design.

LYNX è più sicuro grazie a diversi accorgimenti, quali: il sistema di  collision alert,  che attraverso l’intelligenza artificiale e a una telecamera posteriore avvisa in caso di pericolo proveniente alle nostre spalle, una pedana per i piedi più spaziosa, le frecce posteriori, le ruote grandi e anti-foratura, il freno a disco e lo specchietto retrovisore elettronico. Enormi passi avanti sono stati fatti sul tema della trasportabilità.
LYNX, quando non guidato, può essere trasportato come un trolley o sollevato come una valigia, grazie alle due comode maniglie. Batteria estraibile e ricaricabile sulla scrivania come un telefono, APP per il proprio smartphone con tutte le informazioni sul mezzo per non dover imparare nulla di nuovo e la riciclabilità dei materiali completano la dotazione di questo mezzo di micromobilità sostenibile, sicuro e decisamente innovativo. Con il pre-ordine di LYNX è possibile supportare questa nuova realtà nel portare in produzione un progetto innovativo, italiano e al servizio dell’utente.