Riceviamo e pubblichiamo
Un fantasy che nasce da un mistero che va avanti da duecento anni, dove la natura e creature fantastiche prendono il sopravvento. Il giovane Nicolas sarà in grado di risolvere l’enigma legato a quella bambina della foto? “Il mistero di Casa Bell” è il romanzo d’esordio di Annalaura Siercovich

Il mistero di Casa Bell è il titolo del romanzo d’esordio di Annalaura Siercovich, nuovo arrivato tra le pubblicazioni della Casa Editrice Horti di Giano. Un fantasy ricco di segreti e di intrighi, legati a una bambina scomparsa, a un bosco stregato e alle creature che lo abitano. Disponibile dal 6 novembre 2020 sul sito dell’editore (http://www.hortidigiano.com), in tutti gli store online e nelle librerie.

“Che fine ha fatto Ellen Bell? Estate 1816. La piccola Ellen è stata portata per la prima  volta nel magico bosco dei Belt, il cui accesso è conosciuto da pochissimi, tra cui suo padre e suo nonno. Dopo tante emozioni vissute tra incredibili creature, nella notte viene rapita dalla sua  cameretta; unica traccia che rimane è una disgustosa melma violacea. Di lei non se ne saprà più niente.  200 anni dopo, la vecchia Casa Bell viene acquistata dalla famiglia del giovane Nicolas che prende per sé la stanza nella  soffitta, un tempo di Ellen. In un vecchio baule ritrova alcuni effetti della bambina e una sua foto. Da lì inizia una personale indagine per capire cosa sia realmente accaduto alla piccola, poiché bizzarre leggende del paese attribuiscono la causa della sparizione alle strane creature del magico bosco. Mistero, fantasia e avventura avvolgono questo conflitto tra Bene e Male, tra realtà e dimensione parallela, in un intreccio che non sarà facile districare.”
Un fantasy dal ritmo serrato, ricco di suspense, intrecci e di scelte difficili da compiere, adatto ai lettori di ogni età, amanti degli enigmi e dei misteri da risolvere.
Annalaura Siercovich
, nasce a Tivoli nel 1975. Da sempre appassionata di antropologia ed esoterismo, fin dalla più giovane età si dedica allo studio e alla ricerca delle storie e delle leggende dedicate al piccolo popolo e al mondo dell’invisibile. Artista e musicista, per più di 20 anni si è dedicata allo studio della musica medioevale antica, incidendo due CD musicali. È autrice di diversi spettacoli teatrali per bambini e ragazzi. Attualmente vive alle porte di Roma in una casa vicino al bosco, insieme ai suoi affetti più cari, i suoi cani e i suoi numerosi gatti. Gli abitanti del piccolo popolo continuano ad andarla a trovare costantemente. Con loro, dopo tanti anni, ha stretto una profonda e sincera amicizia. Il mistero di Casa Bell rappresenta il suo felice esordio nel mondo dell’editoria nel genere fantasy.