di Fabrizio Capra
“Pulàjnta e saràke” è il titolo del nuovo libro di Lorenzo Robbiano per le Edizioni Epoké dove l’autore ci racconta la storia della cucina novese fatta di ricette, aneddoti, storie e testimonianze. Giovedì 5 novembre la presentazione in streaming.

È uscito il nuovo libro di Lorenzo Robbiano dal titolo “Pulàjnta e saràke – storie di baci, agnolotti, corzetti e gufè” edito da Epoké.
La presentazione ufficiale è prevista per giovedì 5 novembre, alle ore 18, rigorosamente in streaming sulla pagina Facebook delle edizioni Epoké (@edizioni.epoke).
Alla presentazione, che avrà luogo in diretta dal Museo dei Campionissimi, oltre all’autore Lorenzo Robbiano, ci saranno il giornalista Andrea Vignoli e l’editore Simone Tedeschi.
Si narra che, nelle case dei poveri, venisse posta a centro tavola una salacca (ovvero un’aringa) da strofinare sulla polenta per mangiarla con un minimo di gusto. Questo rito durava sei giorni. Il settimo, finalmente, si poteva accompagnare la polenta con il pesce affumicato.

La cucina novese non è solo ricette, ma anche e soprattutto storie, testimonianze e aneddoti che hanno contribuito a creare la nostra tradizione culinaria.
Lorenzo Robbiano ci riporta al tempo delle neviere, quando la scarsità degli ingredienti era bilanciata dall’ingegno delle donne di casa, regalandoci consigli di esperti e racconti a tema culinario.
Immancabili le eccellenze culinarie del territorio: antipasti, primi, secondi, verdure e dolci vengono proposti in una raccolta di 150 ricette tradizionali novesi.

Pulàjnta e saràke - Storie di baci, agnolotti, corzetti e gufé
Con le ricette della cucina novese.
Autore: Lorenzo Robbiano
Edizioni Epoké
Collana: chilometrozero
Anno: 2020
Pagine: 268
Prezzo: 16 euro