a cura della Redazione
Greenflea è una start-up torinese impegnata nel ripopolare l’Italia di alberi unendo compravendita alla causa della sostenibilità ambientale.

Greenflea la start-up torinese che grazie al second hand s’impegna a ripopolare l’Italia di alberi.
L’idea nasce circa un anno fa quando Andrea Grippi, CEO e CTO di Greenflea, si trovava a un mercatino dell’usato e si è reso conto che i visitatori come lui, non erano spinti solamente da ragioni economiche, ma anche e soprattutto da una vera e propria volontà di riciclare ed evitare gli sprechi.  

E parte del profitto verrà destinato al piantare alberi unendo così la compravendita alla causa della sostenibilità ambientale.
Il punto di forza di Greenflea in quanto squadra e piattaforma è di dare un significato ad azioni normali che compiamo ogni giorno, come ad esempio effettuare acquisti online.  
Greenflea si pone delle domande e cerca di fornire delle risposte.
Desiderate dare vita al vostro usato?
È molto facile! Fate due o tre foto al prodotto che desiderate mettere in vendita, pensate a una descrizione chiara e accattivante, definite un prezzo realistico e in qualche clic il vostro prodotto sarà a disposizione della community di Greenflea.
Cercate prodotti riciclati, vintage o eco-responsabili? 
Greenflea vi offre una vasta gamma di prodotti tra i quali scegliere: vintage, green, bio, low-cost… In caso di domande è possibile contattare direttamente l’utente o il negozio che mette a disposizione il prodotto.  
Siete un negozio green o eco-responsabile che cerca nuove frontiere per la vendita dei propri prodotti? 

Come l’avrete capito l’ambiente è al centro della nostra missione, al fine di restare coerenti con questa promessa siamo sempre alla ricerca di negozi che abbiano a cuore lo stesso obiettivo. Chi desidera vendere i propri prodotti su Greenflea deve rispettare la nostra carta etica e può contattarci all’indirizzo: info@greenflea.eu.
Alla piattaforma Greenflea ci si può accedere scaricandola direttamente o utilizzando la versione web.
Greenflea lancia la sua prima campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso  
L’obiettivo è di accelerare lo sviluppo della piattaforma e portare il progetto in tutta Italia. Per questo motivo, dichiarano da Greenflea, c’è bisogno di fondi per coprire i costi di costituzione, per sviluppare ulteriormente la piattaforma e per le campagne di marketing che permetteranno di portare questo movimento circolare di compra vendita green (usato e/o eco-responsabile) in tutta Italia.  

L’equipe   
In primis abbiamo Andrea Grippi il CEO che ha reso tutto ciò possibile e che lavora notte e giorno per migliorare la piattaforma e rispettare la promessa fatta agli utenti. A completare la squadra c’è Giulia Scomparin , Social Media Manager e Laura Lodi, Chief Marketing Officer, che si impegnano per far conoscere Greenflea sui social, migliorarne l’esperienza di navigazione e formare nuove collaborazioni con negozi di tutta Italia.