Riceviamo e pubblichiamo
foto: Courtesy of the Nini-Treadwell Collection © “Loving" by 5 Continents Editions
Venerdì 16 ottobre, ore 19.00,  alla libreria NOI di Milano prima presentazione di lancio di “LOVING – Una storia fotografica” dalla Collezione Hugh Nini and Neal Treadwell ed edito da 5 Continents Editions. Interverranno: Paolo Carboni, autore televisivo e volontario Arcigay Milano; Mataro da Vergato, pittore digitale e performer. Modera l'incontro Valentina De Pasca, 5 Continents Editions. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti scrivendo a  hello@noilibreria.it oppure chiamando il numero 0236597328.

Venerdì 16 ottobre alle ore 19.00 presso la  libreria NOI di Milano (via delle Leghe 18) si terrà la prima presentazione di lancio di  “LOVING. Una storia fotografica”, il volume edito da 5 Continents Editions che ritrae l’amore romantico tra uomini attraverso più di trecento fotografie, emozionanti e commoventi, scattate tra il 1850 e il 1950. Alla presentazione del libro – in uscita in Italia e nel mondo oggi 14 ottobre – interverranno Paolo Carboni, autore televisivo e volontario Arcigay Milano e Mataro da Vergato, pittore digitale e performer; modera Valentina De Pasca, 5 Continents Editions. Per partecipare all’evento è necessario prenotarsi scrivendo a  hello@noilibreria.it oppure chiamando il numero 0236597328, fino ad esaurimento posti.

“LOVING. Una storia fotografica” è un racconto visivo di rara sensibilità che porta alla luce una collezione del tutto inedita  composta da migliaia di fotografie realizzate nei contesti più svariati, pubblici o privati: dagli scatti in posa all’interno di studi fotografici ai momenti di svago in spiaggia, al parco o in campagna, in contesti cittadini e ambienti domestici. Allo stesso modo, ampia e diversificata è anche la tipologia dei protagonisti ritratti: dalla classe operaia del XIX secolo agli uomini d’affari vestiti alla moda, ma anche studenti universitari, soldati e marinai di tutte le età nel periodo che va dalla Guerra Civile americana alla Seconda Guerra Mondiale, fino ad addentrarsi negli anni ‘50.

Scattate in un periodo storico in cui le relazioni tra uomini erano ancora considerate nella maggior parte del mondo illegali, le foto di LOVING provengono dalla straordinaria collezione di Hugh Nini e Neal Treadwell, coppia di collezionisti che negli ultimi vent’anni ha meticolosamente raccolto oltre 2.800 fotografie ritrovate, inizialmente per caso, in mercatini delle pulci, all’interno di scatole di scarpe, archivi di famiglia, vecchie valigie o in occasione di vendite immobiliari e aste on line. Fotografie che si sono rivelate essere oggi una testimonianza unica del sentimento amoroso fra uomini attraverso epoche e luoghi diversi. Gli scatti della collezione provengono infatti da tutto il mondo: Australia, Bulgaria, Canada, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Lettonia, Regno Unito e Stati Uniti.

La varietà delle immagini raccolte racconta inoltre le inevitabili  trasformazioni avvenute in più di cento anni di storia nel campo della moda, delle acconciature, del design automobilistico e della stessa società così come l’evoluzione e lo sviluppo della fotografia e delle diverse tecniche utilizzate nel corso del tempo fra cui ferrotipi, ambrotipi, cartoline fotografiche, fototessere, foto per biglietti da visita, cabinet card.
Ogni immagine di LOVING è una dimostrazione di grande amore, ma anche di grande coraggio: il desiderio condiviso di essere visti solo l’uno dall’altro e di immortalare per sempre in uno scatto quei momenti così unici e speciali prevale infatti sui rischi che si correvano all’epoca.

Nella maggior parte dei casi le coppie costituiscono l’unico soggetto dell’immagine ma non mancano esempi in cui compaiono altri personaggi con il ruolo, non troppo sottaciuto, di felici testimoni.
Guardando le immagini del volume è difficile non farsi rapire dalle espressioni sincere, dalla spontaneità dei gesti, dalla totale devozione dei protagonisti che traspare dagli scatti, ma soprattutto da queste straordinarie storie rimaste finora silenziose e divenute portavoce di un messaggio senza tempo: l’amore è un sentimento universale che accomuna l’umanità intera e che, attraverso emozioni prorompenti, totalizzanti, talvolta inesprimibili, riesce a superare ogni confine e ad abbattere gli stereotipi.

Due persone possono essere innamorate indipendentemente dal genere, dall’orientamento o da qualsiasi altra divisione creata dall’uomo.
Nel loro saggio intitolato “Una collezione nata per caso”, Neal Treadwell e Hugh Nini raccontano come tutto abbia avuto inizio da una fotografia trovata, appunto casualmente, in un negozio di antiquariato a Dallas (Texas).
Quella che sarebbe poi diventata la prima fotografia della collezione è datata 1920 circa e raffigura due giovani uomini abbracciati che si guardano l’un l’altro, chiaramente innamorati. Ad accompagnare quel ritrovamento del tutto accidentale fu la curiosità di scoprire come la foto fosse sopravvissuta nel corso degli anni fino al XXI secolo.

Il secondo scatto fu acquistato invece attraverso un’asta online: racchiusa in una piccola cornice di vetro art déco con incisa la scritta “Yours Always”, la fotografia ritrae, in posa guancia a guancia, due soldati negli anni ’40.
Dopo le prime scoperte, Neal e Hugh hanno cominciato a dedicare sempre più tempo alla ricerca di nuove fotografie, sia a livello locale, sia viaggiando attraverso Stati Uniti, Canada e tutto il mondo: è nata da così la loro collezione.
Una volta avviato il progetto, i collezionisti hanno quindi iniziato a osservare le fotografie per individuare quei segnali rivelatori in grado di indicare chiaramente l’esistenza di una relazione d’amore tra i protagonisti raffigurati: prima fra tutti l’espressione degli occhi, poi l’analisi del linguaggio del corpo fino ai dettagli più sottili, come un piccolo gesto. Nel loro contributo, i collezionisti fanno riferimento anche a una serie di elementi ricorrenti in diverse immagini del libro.

Caratteristica comune a numerosi scatti dalla metà del 1880 fino agli anni ’20 è ad esempio il fatto di mettersi in posa sotto un ombrello, probabilmente un segnale della relazione romantica in essere. Un altro oggetto che ricorre in numerose fotografie di LOVING è l’anello. Nonostante all’epoca l’opzione legale del matrimonio tra uomini non fosse ancora in alcun modo contemplata, diversi scatti mostrano lo scambio di anelli.
Una delle prime foto del libro, datata intorno al 1860, ritrae proprio uno degli uomini della coppia che indossa un anello al mignolo. Durante la seconda guerra mondiale la comparsa di fedi nuziali, bracciali e altri gioielli come simboli di impegno divenne infatti più comune, tanto che iniziarono ad essere indossati anche da molti soldati e marinai.

Anche la striscia fotografica realizzata nelle cabine compare spesso fra le immagini di LOVING: lo strumento fu molto popolare per decenni poichè si connotava per essere un “posto sicuro” per mantenere l’anonimato dalla coppia senza coinvolgere altre persone come il fotografo o lo sviluppatore.
Con la pubblicazione di LOVING, i protagonisti delle nostre fotografie sveleranno al pubblico, per la prima volta, le loro storie. E, lungi dall’essere giudicati o condannati, saranno invece celebrati e amati. Così il sentimento che hanno condiviso potrà ispirare altre persone, come è accaduto per noi. L’amore non ha alcun orientamento sessuale. L’amore è universale“, Hugh Nini e Neal Treadwell.
Texani di nascita, i collezionisti Hugh Nini e Neal Treadwell sono professionisti nell’ambito delle arti e vivono attualmente a New York City. Qui un video per incontrarli e ascoltare la loro storia.

LOVING è stato prodotto con i più alti standard adottati nell’editoria di libri illustrati. Vista la fragilità, dovuta al tempo, nel maneggiare la maggior parte delle fotografie, queste sono state digitalizzate grazie a una speciale tecnologia che prevede l’uso di uno scanner ad altissima risoluzione che permette una precisione ad oggi senza pari nella separazione dei colori.

Capofila del progetto è 5 Continents Editions, che ha pubblicato direttamente il volume sia nella versione italiana sia in quella inglese, distribuite sul territorio italiano e nel Canton Ticino da Messaggerie Libri.
A queste si affiancheranno una coedizione in lingua francese, realizzata da Les Arènes, e una coedizione in lingua tedesca prodotta da Elisabeth Sandmann Verlag.

Scheda tecnica
Titolo: LOVING. Una storia fotografica
Editore: 5 Continents Editions
Rilegatura: Cartonato
Formato: 22 x 28 cm
Pagine e illustrazioni: 336 pp. e 320 illustrazioni a colori
Codice ISBN: 978-88-7439-929-1 (edizione in lingua italiana) | 978-88-7439-928-4 (edizione in lingua inglese)
Prezzo: € 49,00
Data di uscita internazionale in libreria e online: 14 ottobre 2020

5 Continents Editions
Casa editrice indipendente di libri d’arte e cataloghi di mostre, 5 Continents Editions è stata fondata nel febbraio 2002 a Milano da Eric Ghysels, belga-armeno di nascita e italiano d’adozione. Oggi è considerata un punto di riferimento mondiale nel campo delle arti extra europee. Il suo catalogo comprende numerose pubblicazioni dedicate all’arte nel senso più ampio del termine: archeologia, arte antica, moderna e contemporanea, arti decorative, moda, design e fotografia. Guidata con passione ed entusiasmo dal suo editore, la casa editrice è animata da una dinamica équipe di professionisti, appassionati e multilingue. Queste caratteristiche ne facilitano ampiamente le relazioni quotidiane con autori, artisti, fondazioni e musei in tutto il mondo e fanno sì che ogni volume abbia una sua “anima” ben definita. Il minimalismo della grafica, la ricerca delle immagini e i testi di primo piano, uniti all’alta qualità di fotolito, stampa e legatura fanno di ogni pubblicazione il riflesso tangibile di quelle forme d’espressione e creazione che hanno per denominatore comune un’autenticità e un’anima. Forti di una distribuzione internazionale di primo piano, i volumi sono pubblicati principalmente in francese e in inglese - sebbene non manchino titoli in italiano, spagnolo, tedesco, portoghese, arabo, russo e cinese - e vantano una distribuzione in tutto il mondo. Per maggiori informazioni www.fivecontinentseditions.com
NOI libreria
NOI libreria è una libreria indipendente specializzata in illustrati nata ad aprile del 2019. L'illustrazione è per noi un linguaggio trasversale che ci permette di spaziare nella selezione: dalle graphic novel agli albi per bambini, passando per libri di design e architettura, libri pop-up, libri d'artista, libri di viaggio o di cucina, riviste indipendenti di vario genere fino a cartoleria d'autore e stampe. A titoli in cui l'immagine ha un ruolo predominante affianchiamo anche volumi di narrativa e saggistica, in linea con le tematiche a noi più care. Per noi una libreria deve essere avamposto e punto di riferimento del territorio. Per questo motivo ci chiamiamo spazio cultuale di vicinato e ci impegniamo ad attivare il negozio e il giardino segreto sul retro con un palinsesto di eventi, presentazioni e laboratori. www.noilibreria.it