Riceviamo e pubblichiamo
"Verbum – Custos Verbi" è il romanzo che nasce dal talento emergente del trentino Niccolò Raoul Vinicio Toderi.

Cosa resta dell’umanità dopo una devastante apocalisse? Niccolò Toderi immagina un futuro distopico e racconta l’avventura di chi sopravvive su un pianeta ormai desolato.

Pubblicato giovedì 14 maggio 2020 dalla casa editrice bookabookVerbum – Custos Verbi  è il primo romanzo di Niccolò Raoul Vinicio Toderi, classe 1985. È il primo volume di una saga fantascientifico-distopica.
Lo scenario immaginato in Verbum – Custos Verbi è post-apocalittico: in un lontano futuro l’umanità vive a Neo Babylon, unica metropoli rimasta sulla Terra. La popolazione è divisa in zone e classi sociali che incasellano in modo ordinato la vita dei cittadini. Ognuno svolge il proprio compito diligentemente e nei quartieri più poveri la fame e la miseria sono la condanna per chi non è riuscito a stare al passo con la società.
In questo mondo hanno un ruolo fondamentale i Custos, individui che possiedono un dono: possono vedere il futuro e grazie alla loro abilità si riescono ad anticipare pericolo, incidenti e disgrazie. Ma una serie di misteriosi attacchi terroristici porta il caos in città e i Custos devono ricorrere a tutto il loro potere per proteggere gli abitanti di Neo Babylon.  Verbum – Custos Verbi è il primo libro di una saga fantascientifica dove l’autore mescola momenti mistico-filosofici con riflessioni sulla tecnologia e su come questa influenzi, nel bene o nel male, la società.

Niccolò Raoul Vinicio Toderi
(da Facebook)

Sinossi: In un futuro lontano, la metropoli di Neo Babylon è l’ultimo baluardo dell’esistenza umana alla fine di un’era di guerre e sconvolgimenti. I migliori tra gli uomini hanno lasciato il pianeta in cerca di una nuova speranza, ma dopo mille anni non hanno ancora fatto ritorno. Chi è rimasto ha ereditato un mondo in declino, progredito nella tecnologia ma irrigidito dalle ferree leggi che lo governano. Fra le vie della città, degli individui capaci di scorgere il futuro attraverso le pieghe del tempo e dello spazio – i Custos – agiscono al servizio di un bene superiore ma incomprensibile per chi diffida del loro potere. Quando la città inizierà a tremare a causa di una serie di misteriosi attacchi terroristici, i Custos saranno l’unica possibilità per evitare l’estinzione del genere umano.
Niccolò R.V. Toderi nato nel 1985, dopo la maturità classica si laurea in Filosofia estetica a Trento nel 2011. Custos Verbi è il primo libro della sua saga fantascientifico/distopica contesa tra misticismo e tecnologia.