Riceviamo e pubblichiamo
Da uno stile di vita nasce FRIDA Project, lo shop online per mamme che vogliono fare scelte etiche e consapevoli al fine di tutelare il nostro pianeta. Oltre che babywearing anche community.

È nata FRIDA Project  – http://www.fridaproject.com – lo shop online dedicato alle mamme green che fanno scelte etiche e consapevoli per tutelare questo meraviglioso pianeta e per lasciarlo in eredità alle generazioni future cercando di preservalo il più possibile.

È proprio con questo spirito che già nel 2014 Federica Tamanini, mentre era in attesa di Frida, pensava a cosa potesse fare, nel suo piccolo, per rendere l’ambiente in cui viveva e in cui avrebbe vissuto sua figlia, più consono al suo stile di vita.
Da anni Federica, insieme al marito Alessandro, aveva impostato uno stile di vita vicino il più possibile ai ritmi cadenzati della natura, vuoi per i loro interessi, lei enologa e lui agronomo, che per l’attività, essendo proprietari di un’azienda agricola frutticola biologica in Trentino.
La nascita di Frida, crea anche il desiderio di condividere con mamme/papà e altri bambini, il loro vissuto.
Nasce quindi Frida Project, prima solo come negozio online di babywearing, articolo che in Italia non era così diffuso poi, con il tempo, l’offerta si è ampliata.
Oltre alle fasce e marsupi sono stati inseriti anche abiti colorati in cotone biologico, pannolini lavabili, giochi di legno, cosmetica biologica e oggetti plastic free.

Ma vediamo più da vicino cos’è il babywearing che tradotto in italiano vuol dire “indossare il bambino” cosa che in effetti avviene, infatti il piccolo viene avvolto al corpo dell’adulto con supporti come marsupi, fasce elastiche o fasce di tessuto. Una pratica che si può attuare dalla nascita fino alla prima infanzia.
Il babywearing è stato praticato per secoli in varie culture in tutto il Mondo e anche nella nostra.
Promuove il legame mamma-bambino, sostiene l’allattamento al seno, può aiutare a combattere la depressione post-parto e molto altro ancora.
Vediamone gli effetti positivi.
Bambini felici
Che si tratti di mamma, papà, nonna, fratello o qualsiasi altro adulto che pratica il babywearing “fa un bambino felice” . Infatti le ricerche mostra che i bambini portati in braccio ai genitori o in un marsupio/fascia sono più tranquilli perché il loro desiderio di contatto è sempre soddisfatto.
Mani libere
I genitori hanno la libertà di prendersi cura di altri figli e occuparsi delle attività quotidiane mentre portano il loro bambino vicino al cuore o sulla schiena. Il babywearing è anche molto adatto agli operatori sanitari che possono tenere il bambino vicino e al sicuro pur avendo entrambe le mani libere. Così anche per nonni, genitori adottivi, babysitter e altri assistenti.
Sviluppo emotivo
I bambini sono rapidamente in grado di sviluppare un senso di sicurezza e fiducia quando sono portati e diventare indipendenti in età precoce.

Migliora lo sviluppo sociale
Essendo così vicino ai ritmi del corpo dell’adulto, il bambino “prende il ritmo” molto più rapidamente. Il battito cardiaco, il respiro, la voce e il calore sono tutti familiari e questo aiuta i bambini ad adattarsi alla vita al di fuori dell’utero.
FRIDA Project però non è solo babywearing.
Con il tempo è diventata un punto di riferimento per tutti quei genitori che vogliono acquistare prodotti ricercati, etici e che siano garantiti in prima persona da Federica.
Da shop online FRIDA Project diventa anche una Community dove le mamme possono scambiare impressioni, piaceri, problemi o consigli utili per i propri bambini ma anche per sé.
Un gruppo per crescere insieme e cercare soluzioni eco per lasciare ai bimbi di oggi e adulti di domani un Pianeta più pulito.
www.fridaproject.com