L’anonimo ha imparato a farci compagnia in questa rubrica e noi lo ospitiamo con un suo nuovo scritto.
E noi? Noi cosa faremo?
di Anonimo

Eccoci qui, siamo noi due, siamo solo noi due … cosa facciamo?
Dove vogliamo andare? Cosa vogliamo fare?

Io ho sempre desiderato una cosa sola, ho sempre desiderato noi due …
Io voglio ancora noi due, voglio tutto quello che ci meritiamo di essere, tutto quello il destino non ci ha mai fatto avere.
In passato abbiamo fatto scelte sbagliate, lo sai anche tu, ma dai nostri errori possiamo e dobbiamo imparare tante cose…
Dobbiamo perdonarci per quello che ci siamo fatti volontariamente e involontariamente.

Dobbiamo essere consapevoli che noi siamo così rari che sarebbe un vero peccato perderci.Dobbiamo prenderci per mano ed iniziare un percorso assieme, un percorso nuovo ed unico.
Noi abbiamo già la nostra storia e solo tu ed io sappiamo chi siamo quando siamo assieme, quei brividi, quelle emozioni e quelle sensazioni.
Prendiamoci per mano, allora, una volta per tutte, facciamolo e basta, facciamo quello che desideriamo fare perché io so cosa vuoi e tu sai cosa voglio io.

Ridammi la tua mano, quella stessa mano che ho stretto per la prima volta tanti mesi fa e che non ho mai lasciato nemmeno per un secondo con la mente ma soprattutto con il cuore.

Ciao amore mio.