di Roberta Pelizer
Si è da poco conclusa la puntata di oggi che la titolare del brand RP, Roberta Pelizer, ci racconta come è andata con “Roby Sing & Song” su Radio Vertigo One.

Ciao Vertigoni!
Anche oggi la puntata del mio programma “Roby Sing & Song”, in onda tutti i giovedì sulla web radio www.radiovertigo1.com, è partita con questo che ormai è il saluto ufficiale.

Nel titolo ho scritto misto perché tra un aneddoto e l’altro la puntata è volata via così.
I casi umani ovviamente non sono mancati perché settimanalmente il materiale che ci forniscono è sempre parecchio: a me, ad esempio, succede ogni giorno qualcosa, anche se esco solo un oretta per andare a fare la spesa mi becco alla cassa l’unica signora anziana che prepotentemente vuole passarmi davanti dicendo che ha il marito a casa moribondo e non contenta mi fa un “pippone” pazzesco sul perché è venuta al supermercato, ovvero, comprare una nota marca di yogurt che secondo lei sono miracolosi per una determinata esigenza fisica e me lo ha spiegato quasi nei minimi dettagli mentre eravamo, appunto, in coda alla cassa…

Quindi ho deciso di farla passare in modo da alleviare le mie pene.
Poi ci sono loro “gli affezionati del volante”, come li chiamo io, gli Schumacher della situazione perché la gente non ha ancora capito che nelle statali, in centro città e nelle autostrade ci sono gli autovelox e di conseguenza non si può andare forte oltre un certo limite.
Giusto questa mattina stavo rientrando da un paio di appuntamenti di lavoro ed esattamente tra Tortona e Alessandria ci sono due magnifici velox che ti obbligano ad andare a 70 all’ora altrimenti ti arriva a casa una multa che ti “sventaglia” il portafoglio non di poco e dato che quel tratto di strada lo conosco molto bene vado piano: peccato che dietro di me c’era un idiota con un’auto di grossa cilindrata che credeva probabilmente di essere al gran premio e, sicuramente, non è della zona perché lo sappiamo tutti che li devi obbligatoriamente andare piano.

Lui no! Continuava a starmi alle calcagna per farmi andare più veloce tant’è che mi sono spostata tutta a destra, quasi nel fosso, per far passare questo “asino” che naturalmente è sfrecciato e sicuramente si è beccato anche la multa… tutto questo show non è servito a nulla perché poi una volta alle porte di Alessandria me lo sono ritrovato esattamente 10 metri più avanti.
Ha rischiato, quindi, di farmi quasi uscire di strada per il nulla e mi fermo qui perché altrimenti dovrei aprire una valangata di insulti.
Anche questo lo cataloghiamo caso umano al volante.
Un passaggio l’ho dedicato anche sui nostri cari figli, compreso il mio, dato che questa settimana finalmente è iniziata la scuola e noi genitori iniziamo a respirare un pochino d’aria nonostante gli orari degli ingressi e delle uscite siano ancora abbastanza sballati.

Tra una canzone l’altra della magnifica playlist che Simone Camussi ed io abbiamo scelto, spero di non essermi dimenticata di salutare tutti gli amici e i partner del brand perché adesso siamo veramente cresciuti tanto e in primis i miei ringraziamenti vanno al direttore del brand Fabrizio Capra ed all’assistant advisor Jacopo Scafaro.
Io vi aspetto giovedì prossimo sempre in diretta alle ore 16.00 e vi ricordo di seguirci sempre sui social ma, soprattutto, di metterci il like alle nostre pagine aziendali…
Un abbraccio dalla vostra Roby.