Riceviamo e pubblichiamo
Dall’1 al 4 ottobre un nuovo evento a Bardolino dedicato ai piatti tipici, al vino e alla musica in una location esclusiva.

Dall’1 al 4 ottobre il meglio della tradizione enogastronomica del Lago di Garda lo trovate a Bardolino con Gusto. Parco Carrara Bottagisio e Lungolago Cornicello saranno il palcoscenico di questo nuovo appuntamento, uno scenario meraviglioso e unico in cui poter pranzare o cenare, degustare vino Bardolino e Chiaretto e godersi musica live.

La manifestazione, a cui si potrà accedere solo su prenotazione acquistando il biglietto di ingresso, ospiterà 16 point dedicati alla gastronomia locale con altrettanti menù in una location esclusiva di Bardolino, più di 60 etichette vinicole e numerosi appuntamenti live: «Nel rispetto delle regole e mettendo in atto tutte le precauzioni sanitarie del caso, rimettiamo Bardolino al centro dell’attenzione – ha commentato il sindaco Lauro Sabainie diamo un segnale importante non solo di ripartenza, ma anche di poter modulare l’offerta di manifestazioni su un target diverso da quello a cui eravamo abituati, ponendo più l’attenzione sulla qualità che sulla quantità di visitatori che il paese può sostenere».
Organizzato dalla Fondazione Bardolino Top in collaborazione con il Comune di Bardolino, Bardolino con Gusto prevede una capienza massima di 1000 persone per ogni fascia oraria. Si potrà entrare all’interno della zona riservata dalle 11 e rimanere fino alle 16 e poi dalle 18 e fino alle 23, acquistando il biglietto sui canali online www.eventbrite.it o www.bardolinotop.it. Il costo del ticket, di 7 euro, prevede l’ingresso all’evento, musica live, bicchiere da degustazione in vetro e tasca porta bicchiere e saranno garantiti posti a sedere e tavoli per tutti i partecipanti, assicurando anche la distanza di sicurezza. E tutto questo in riva al Lago di Garda: «Indubbiamente organizzare eventi in questo periodo è molto complicato, ma dall’altra parte non è nemmeno impossibile – ha spiegato il presidente della Fondazione Bardolino Top, Ivan De BeniIn ogni caso dare la possibilità alle nostre strutture ricettive di allungare questa stagione difficile è un nostro dovere e dobbiamo cercare di farlo attraverso questi eventi che possono essere di grande appeal per il turista e che comunque possono essere facilmente controllati e messi in sicurezza».

Ogni partecipante verrà termo scansionato all’ingresso, saranno previsti due diversi accessi per l’entrata e l’uscita, saranno posizionati numerosi punti di disinfezione delle mani, così come verranno sanificati tavoli e panche ad ogni cambio turno: «Sarà sicuramente un modo diverso di vivere l’esperienza enogastronomica bardolinese di piazza – ha proseguito Ivan De Benima questa diversità è anche un arricchimento dell’offerta di intrattenimento che possiamo garantire, coniugando sicurezza e attività all’aria aperta».
Tra i piatti che si potranno degustare all’interno di Bardolino con Gusto non mancheranno pietanze a base di pesce di lago, prodotti della tradizione veronese e altre decine di proposte legate al territorio. Il tutto accompagnato dal vino rosso Bardolino doc o il Chiaretto di Bardolino: «L’offerta musicale sarà all’altezza della location – ha spiegato Carlotta Bonuzzi, consigliere comunale con delega alle manifestazioni – per cui pranzare o cenare in riva al lago sarà ancora più coinvolgente grazie alle performance di artisti sul palco originali e di alto livello».
Appuntamento, dunque, dall’1 al 4 ottobre a Bardolino. Programma, info ticket e prevendita su www.bardolinotop.it.