di Roberta Pelizer
La titolare del brand RP, Roberta Pelizer, torna a scrivere delle ragazze e dei ragazzi che gravitano intorno al mondo RP. Oggi è il turno di Elisabetta Molinino e Camilla Marchesotti.

Buongiorno cari lettori, proseguo, dopo una breve pausa dedicata agli aggiornamenti RP, la carrellata di presentazione delle figure che ruotano all’interno del mondo RP.

Oggi mi dedico a due ragazze davvero speciali Elisabetta Molinino e Camilla Marchesotti, come tutte le componenti dell’agenzia anche loro due hanno solo pregi, oltre alla bellezza che è la prima cosa che si nota.
La Ely l’ho scoperta anni fa in modo assolutamente unico: ero in un negozio in centro ad Alessandria dove stavo lavorando (per anni ho aiutato nel periodo natalizio degli amici che hanno un’orologeria) e vedo entrare questa bellissima ragazza con i capelli lunghi e l’aria un po’ timida.

Ovviamente l’ho servita io e alla fine le ho dato il mio bigliettino da visita spiegandole che avevo un’agenzia e che ero lì solo “in prestito” chiedendole di contattarmi perché aveva un grosso potenziale, ma lei declinò il tutto.
Successivamente mi contattò proprio lei dicendomi che ci aveva pensato e che voleva provare ad entrare in agenzia pur non sapendo come sarebbe andata a finire.
Programmai con lei uno shooting nel quale risultò subito brava davanti alla fotocamera ma, soprattutto, spontanea: da quel giorno Elisabetta è entrata ufficialmente nella rosa delle mie modelle.
Camilla “la rossa” mi è stata presentata da Asia Rodrigez.
Il bello delle ragazze dell’agenzia è che ognuna di loro ha delle caratteristiche che la rendono unica in passerella come nelle foto, un elemento che io cerco sempre, caratteristiche a cui anche Camilla risponde positivamente.

Cami è giovanissima e lavora con noi già da qualche anno: la sua freschezza unita al suo sorriso la rendono speciale e danno un tocco “sprint” durante le sfilate ma, anche, negli shooting.
Ha un solo difetto: non è facilmente reperibile per via dello studio ed ogni volta che si tratta di organizzare un evento o uno shooting la devo sempre “bloccare” per tempo.
Entrambe hanno posato assieme a me per il calendario dell’agenzia 2020 e tuttora fanno parte del brand.
Mi auguro di poter lavorare con loro ancora a lungo perché, come ho già scritto negli altri articoli precedenti, io sono molto affezionata a tutte le ragazze della RP.