Riceviamo e pubblichiamo
Finite le riprese del nuovo film diretto da Mauro John Capece, il thriller “Reverse”. Protagonisti Adrien Liss, Corinna Coroneo e Iago Garcia. Il film è prodotto da Giuseppe Lepore per Bielle Re.
Klaudia Pepa e Mauro John Capece

Quando finisci di girare un film non sei più la persona che eri quando hai cominciato” con questa frase di Roman Polanski pubblicata su Facebook da Fabrizio Francone (aka Adrien Liss) uno dei protagonisti, con Corinna Coroneo e Iago Garcia, ha annunciato il rompete le righe sul set di REVERSE lungometraggio prodotto da Giuseppe Lepore per Bielle Re diretto da Mauro John Capece e girato interamente in Abruzzo nello scorso mese di agosto.

Iago Garcia

REVERSE è stata anche una grande opportunità per sperimentare l’efficace, reale ed innovativa applicazione di protocolli e conseguenti comportamenti COVID-19 SAFE © ma a partire dalla scrittura grazie al paziente e bravo sceneggiatore francese Guillaume Pichon, che ha sapientemente recepito le continue indicazioni di Capece e Lepore,  arrivando davvero a “progettare” in dettaglio il film con un’accurata preparazione prima dell’apertura del set lo scorso 17 agosto con il primo ciak ed ora in post-produzione.
REVERSE, il thriller, protagonisti Corinna Coroneo, Adrien Liss ed il noto attore spagnolo Iago Garcia con il debutto cinematografico di Klaudia Pepa e la partecipazione, tra gli altri, di Simonetta Ingrosso, Gabriele Silvestrini e Lorenzo Tarocchi.
In tanti hanno collaborato e contribuito alla realizzazione delle riprese anche in sicurezza sul territorio, un grazie particolare va al Liceo Classico M. Delfico ed all’Archivio di Stato di Teramo, al Comune di Nereto, alla Fortezza di Civitella del Tronto ed a Certi W ®.

Simonetta Ingrosso

La trama
Un legal thriller mozzafiato dal respiro internazionale che lascerà tutti a bocca aperta.
Un famigerato serial killer di Influencer, psicopatico che firma i suoi crimini efferati utilizzando sempre un coltello blu.
Catturato, il killer del coltello blu è ritenuto incapace di intendere e di volere.
Sarà un’ispettrice di Polizia che, convinta che la sua pazzia sia tutta una finzione, con un incalzante interrogatorio tenterà di portarlo alla lucida confessione dei suoi omicidi: reverse!