a cura della Redazione
Camera della Moda in collaborazione con Eco-age ha presentato l’innovativa edizione dei Green Carpet Fashion Awards che quest’anno sarà incentrata su rinascita e solidarietà.

La Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI) in collaborazione con Eco-Age e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE Agenzia, ha presentato l’innovativa edizione del 2020 dei Green Carpet Fashion Awards (GCFAs).

L’edizione straordinaria di quest’anno sarà incentrata sui temi della rinascita e della solidarietà necessari alla nostra società per un futuro all’insegna della giustizia ambientale e sociale, partendo dall’Italia.
I rivoluzionari Green Carpet Fashion Awards, diretti dal candidato agli Emmy Giorgio Testi e prodotti dalla Pulse Film, vincitrice di un Emmy Award, con la produzione esecutiva a cura di Tendercapital Productions, utilizzeranno effetti speciali e realtà aumentata grazie a Northhouse Studio, con le grandi celebrities e gli opinion leader internazionali che appariranno attraverso la telepresenza olografica, per gentile concessione di ARHT Media.
Il momento narrativo più potente di un evento, il red carpet, è stato completamente reinventato per l’occasione con il lancio del primo green carpet digitale al mondo. Due settimane prima dell’evento, il lavoro fatto dagli stilisti, dagli artigiani e dai singoli individui per creare e promuovere la sostenibilità nella moda, sarà visibile sul web. Le celebrities che parteciperanno al green carpet digitale condivideranno il loro guardaroba mettendo in mostra capi e look preziosi ed esclusivi, con un appello all’azione che incentivi tutti ad assumere un ruolo attivo nella moda sostenibile.
I GCFA verranno trasmessi su SKY il 10 ottobre, in tutti i territori europei così come negli Stati Uniti e in Asia, inclusa l’anteprima mondiale su YouTube, cosi come durante la Shanghai Fashion Week dove si terrà un evento speciale, in collaborazione con il partner cinese APAX, per celebrare il 50° anniversario del rapporto tra Italia e Cina.
Quest’anno i Premi saranno cinque: l’iconica statuetta Chopard, prodotta in oro etico, sarà consegnata a cinque destinatari segnando l’inizio di una nuova era.