Tutto quello che ti vorrei dire
di Anonimo

Oggi per la rubrica “Racconti e Poesie” raccogliamo un “lettera da anonimo”.

Ciao amore mio come stai?

So che stai male, sto male anche io, tantissimo, non mi do pace per tutte le cose che sono successe e tutte le sofferenze che ci hanno inflitto.
Tu mi manchi, mi manca tutto di noi, ogni singola virgola, parola, gesto, emozione, sguardo ma soprattutto la nostra complicità; lo sai che ho terminato di leggere il libro che mi hai regalato?

È bellissimo, mi ha fatto riflettere e mi ha emozionata.
Io ti chiedo scusa per tutto, per tutti gli errori che ho commesso, per tutte le volte che ti ho fatto stare male, io non volevo non l’ho fatto con cattiveria io non sono una persona cattiva e tu lo sai, tu mi conosci, tu sai chi sono io e quali sono le caratteristiche che ti hanno fatto innamorare di me.
Senza di te mi manca un pezzo di anima, senza di te non mi sento completa, senza di te nulla ha più senso.
Ti ho sempre amato, ti amerò per tutta la vita perché tu sei parte di me.