Martedì Rai: il lago Saimaa e la Guerra dei trent’anni

Riceviamo e pubblichiamo
Domani, martedì 11 agosto, su Rai5 il grande Nord e il lago Saimaa mentre su Rai Storia nuova puntata sulla guerra dei trent’anni.

“Il cielo, la terra, l’uomo. Nell’incanto del grande Nord”: il lago Saimaa
Un prezioso dono della natura che si trova in Finlandia ed è il quarto più grande lago d’acqua dolce d’Europa: il nuovo episodio della serie “Il cielo, la terra, l’uomo. Nell’incanto del grande Nord”, in onda martedì 11 agosto alle ore 15.10 su Rai5 (canale 23), racconta il lago Saimaa e il suo parco. Abitante d’eccezione di questo specchio d’acqua, che comprende 15 mila chilometri di costa, è la rara foca del Saimaa, considerata una delle specie di foca a maggior rischio di estinzione.

“a.C.d.C.”: Ferro e sangue – La guerra dei 30 anni che devastò l’Europa
Con lo sbarco in Germania di re Gustavo Adolfo di Svezia che, sostenuto dai francesi, sconfigge a più riprese l’esercito dell’imperatore sull’orlo della resa, la guerra divampa nuovamente e con maggiore ferocia. La battaglia tra eserciti cattolici e eserciti protestanti è al centro del nuovo appuntamento con la serie “Ferro e sangue – La guerra dei 30 anni che devastò l’Europa”, introdotta dal professor Alessandro Barbero e in onda martedì 11 agosto alle 21.10 su Rai Storia (canale 54), per il ciclo “a.C.d.C”. Due i personaggi che sovrastano tutti gli altri: Wallenstein e Holck. Sul campo di battaglia scende anche Re Gustavo Adolfo, che morirà in guerra. Peter Hagendorf conosce l’orrore delle guerre e delle malattie. Intanto, in tutta la Germania imperversa la peste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: