Riceviamo e pubblichiamo
Il 16 agosto si terrà una escursione della memoria al Col del Lys, tra natura e storia della Resistenza.

Una domenica immersi nella natura ma anche nella storia dei sentieri resistenti, con un trekking turistico sui luoghi teatro della Resistenza: l’iniziativa è dell’Ecomuseo intitolato a Carlo Mastri e della Casa del Parco naturale del Colle del Lys.

Dopo la prima tappa di luglio ora l’appuntamento è in programma domenica 16 agosto: l’itinerario (alla portata di tutti) prevede il percorso dal colle del Lys al colle dei Grisoni ripercorrendo uno dei punti di confine tra le zone operative della III e della II “divisione Garibaldi” , della 17ª brigata “Felice Cima” e della 20ª brigata “Eusebio Giambone”.
L’escursione sarà accompagnata da una guida escursionistica dell’associazione Studio ArteNa – Arte e Natura e da uno storico del Comitato Resistenza Colle del Lys.
Prenotazione obbligatoria: segre@colledellys.it – tel. 3396187375;  segreteria@studioartena.it – tel.3337574567.
 Anche questa “escursione della memoria” rientra tra le azioni del piano integrato tematico Pa.C.E. finanziato dal programma transfrontaliero  Alcotra Italia Francia nel quale la Città metropolitana è impegnata per mettere in rete i sentieri resistenti.