Riceviamo e pubblichiamo
Domani, venerdì 7 agosto, su Rai3 e replica su Rai Storia il proibizionismo statunitense a “Passato e Presente mentre su Rai5 la terza puntata della Royal Collection britannica.

“Passato e Presente” e il proibizionismo: una pagina di storia americana
Nel 1919 la crociata contro l’alcol, che era stata combattuta per più di un secolo negli Stati Uniti, ottiene quella che sembra una vittoria schiacciante. Il divieto di produrre, importare, trasportare e vendere “liquori intossicanti” viene fissato nel 18° emendamento della costituzione. Una pagina di storia americana che il professor Ferdinando Fasce e Paolo Mieli analizzano a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda venerdì 7 agosto alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. La legge sul proibizionismo entra in vigore nel gennaio del 1920 ma, fin dall’inizio, si dimostra di difficilissima applicazione. A fronte delle scarse risorse messe a disposizione dagli stati e dal governo federale a sostegno delle nuove norme, il mercato illegale degli alcolici alimenta un giro d’affari gigantesco e dà vita a potenti organizzazioni criminali. Mentre dilagano corruzione e delinquenza, si diffonde presto la consapevolezza del sostanziale fallimento dell’esperimento proibizionista. Eppure, ci vorranno 13 anni e una crisi economica senza precedenti perché l’America rinunci, con la ratifica di un nuovo emendamento costituzionale, al suo tentativo di cancellare per legge la discussa proibizione.  

“Arte, passione & potere”: palazzi e sfarzi reali
Dipinti, acquerelli, ceramiche, gioielli, arazzi, libri antichi. Con oltre un milione di pezzi, la Royal Collection della famiglia reale britannica rappresenta una delle più grandi e prestigiose collezioni d’arte del mondo. I suoi capolavori, realizzati da artisti come Van Dyck, Holbein, Leonardo da Vinci, Vermeer, Canaletto e molti altri, tappezzano le pareti del Castello di Windsor, di Hampton Court e di molti altri palazzi, musei e istituzioni in giro per la Gran Bretagna. Ma come è nata questa formidabile raccolta, frutto di una vera passione per l’arte da parte di re e regine? E quali tesori conserva? Lo svela lo storico dell’arte Andrew Graham-Dixon nella serie  “Arte, passione & potere“, che nell’episodio in onda venerdì 7 agosto alle 19.15 su Rai5 (canale 23) racconta l’età romantica: dall’esuberante Giorgio IV che tanto ha contribuito all’aspetto della monarchia moderna, alla regina Vittoria e il Principe Alberto, per i quali il collezionismo era parte integrante del loro felice matrimonio.