di Roberta Pelizer
La titolare del brand RP, Roberta Pelizer, ci racconta la puntata di oggi del programma “Roby Sing & Song” andata in onda su Radio Vertigo One.

Gli anni ‘90 sono stati caratterizzati dal progresso tecnologico che ha radicalmente cambiato la vita moderna e la società, la moda diventa protagonista dei messaggi promozionali e la pubblicità è sempre più mirate sofisticata grazie all’ausilio di testimonial di successo garanzia del prodotto.
Anche in questa decade i fatti avvenuti a livello mondiale sono parecchi e anche per la puntata di “Sing & Song” di oggi ho scelto di raccontarvi qualcosina visto che avevo solo un’ora e questa passa velocemente tra spot, saluti, l’intervista a Paola Iezzi (siiii proprio lei, Paola di “Paola e Chiara”) e naturalmente le canzoni significative di quel decennio che ho scelto di far ascoltare oggi.

Partendo subito dal 1990 c’è la dissoluzione dell’Unione Sovietica e l’indipendenza delle repubbliche, in Italia inizia la stagione di mani pulite e la fine della prima Repubblica, i mass media acquistano un potere tale da influenzare a dismisura la vita quotidiana entrando nelle case degli italiani e non solo proiettandoci in tempo reale dentro le notizie o agli avvenimenti importanti.
Ciò che resta sicuramente memorabile negli anni ‘90 è l’avvento di Internet, il 6 agosto 91 il CERN annuncia ufficialmente la nascita del World Wide Web pubblicando online il primo sito web della storia e dall’arrivo della rete non esistono più confini per chiunque voglia comunicare con il mondo intero stando a casa davanti al proprio computer e quindi si entra ufficialmente nell’era della comunicazione globale.

Ma come non parlare di loro: i programmi tv! Le serie più belle sono tutte nate negli anni ‘90 come ad esempio Beverly Hills 90210 con i suoi indimenticabili protagonisti e le loro storie d’amore, X files, Law & Order (che per altro è in onda ancora adesso), E.R. Medici in prima linea (serie tv che ha lanciato George Clooney), NYPD, South Park, Non è la Rai… ma non posso non parlare del grandissimo Fiorello con il suo Karaoke, la gara musicale dove chiunque poteva esibirsi nelle piazze italiane che ospitavano il programma.
Le musiche che ho scelto, assieme a Simone Camussi, per questa super puntata sono state principalmente dance perché questa magnifica decade ne ha ospitate davvero tante ed una più bella dell’altra (anche in questo caso la radio stava venendo giù ad un certo punto perché ci siamo messi tutti a ballare).

E poi c’è stata lei l’indimenticabile Whitney Houston con la sua I will Always Love You la colonna sonora del celebre film “Body guard” che l’ha vista protagonista assieme a Kevin Costner.
Eh va beh anche oggi ho proposto un po’ di “amarcord”, però tutto sommato ci siamo divertiti dai.
Vi aspetto giovedì prossimo alle 16,00 tutti puntuali e mi raccomando mettete i like alle nostre pagine social!
Un abbraccio dalla vostra Roby
.