a cura della Redazione
Oggi per la rubrica benessere naturale, dopo l’articolo di martedì scoro, vediamo i benefici di alcuni frutti di stagione: proseguiamo con Albicocche e Pesche.

Estate, una stagione ricca di frutta che hanno grandissimi benefici: oggi proseguiamo con albicocche e pesche.
Il consiglio: consumiamo frutta di stagione e prodotta in Italia.

Albicocche
Le albicocche sono ricche di vitamine, sali minerali, acqua e fibre. Di aiuto nei casi di anemia e di stanchezza eccessiva, anche nei casi di depressione. Sono leggermente lassative e favoriscono l’equilibrio dell’intestino. Ottime per l’organismo: lo disintossicano e lo tonificano. Inoltre contribuiscono alla salute di occhi e gengive, mantengono a buoni livelli la pressione del sangue, rafforza il cuore e ripulisce arterie e vene.

Pesche
In Oriente è considerato il “frutto dell’immortalità”. Ricche di acqua, fibre, vitamine, sali minerali le pesche depurano, disintossicano e riequilibrano l’organismo. Sono diuretiche e depurative aiutando l’eliminazione di sostanze tossiche da reni e  intestino. Aiutano la digestione, rendono fluida la circolazione del sangue. Esplicano una funzione benefica in caso di mal di testa, rallentano l’invecchiamento e aiutano a ridurre la traspirazione.
Alla prossima settimana per scoprire i pregi e i benefici di altri frutti di stagione… e che siano produzioni italiane.