Riceviamo e pubblichiamo
L’estate di Corona è in Italia all’insegna della ricerca degli “Angoli di Paradiso” autentici, non lontano da casa. Sempre più italiani quest’estate trascorreranno un periodo di vacanza, nonostante le difficoltà della stagione 8 vacanzieri su 10 passeranno le proprie ferie in Italia. Saranno vacanze all’aria aperta: gettonato il mare, con collina, campagna e lago in grande spolvero. Corona promuove la ricerca del proprio angolo di paradiso vicino casa grazie a due contest esclusivi e mette in palio 5000 euro per riprogrammare le proprie vacanze in Italia.

Da sempre Corona invita le persone a disconnettersi dalla routine quotidiana per avvicinarsi alla natura, trascorrendo più tempo all’aria aperta. D’altronde Corona è nata sulla spiaggia, uno dei posti ideali per trovare il proprio momento di felicità. Il luogo perfetto per ricercarlo, specialmente in questa stagione così diversa dalle precedenti, è però più vicino di quanto si pensi.
Per trovare il proprio “angolo di paradiso” basta poco, non è necessario fare lunghi viaggi per raggiungere mete esotiche ma è sufficiente spostarsi di pochi chilometri: che sia un lago, una spiaggia, un parco o un quartiere vicino casa, il “paradiso dietro l’angolo” è il posto in cui ritrovare quotidianamente un momento di relax capace di riconciliarci con tutto, da soli o con gli amici.
Nonostante le difficoltà del periodo, in quest’estate non si metteranno da parte attimi di evasione nel proprio angolo di paradiso personale e Corona li supporterà in pieno con iniziative e appuntamenti dedicati lungo tutta la stagione.
La scoperta degli infiniti “paradisi dietro l’angolo” presenti in Italia passa anche dai consigli social.

Corona invita tutti a mostrare il proprio, per ricreare ciò che sarà un vero e proprio album fotografico dell’estate italiana, con i posti amati e conosciuti da tutti, quelli da scoprire letteralmente “dietro casa” e quelli meno battuti che – perché no – possono diventare ottimi suggerimenti di visita.
Fino al 15 settembre, infatti, Corona inviterà a postare sul suo account Facebook ufficiale una foto o un video con la famiglia o con gli amici e una Corona, immersi nel proprio angolo di paradiso: all’aperto, in mezzo alla natura o anche in un punto della città che meglio rappresenta la propria idea di paradiso. Sarà dunque una vera e propria raccolta di pensieri e sensazioni per immagini che racconteranno l’estate italiana del 2020.

Le fotografie migliori saranno premiate con una Corona Box contenente premi esclusivi (tra cui sdraio, secchiello per il ghiaccio, t-shirt e telo mare). Tutti i dettagli sono su Facebook.com/Corona ExtraItalia.
Ci sarà anche l’occasione per riprogrammare la propria vacanza andata perduta durante il lockdown o per pensarne una nuova, rigorosamente in Italia. Dal 1° luglio al 31 agosto, infatti, Corona mette in palio un voucher del valore di 5000 euro per prenotare le proprie vacanze in un paradiso italiano. È sufficiente acquistare nella grande distribuzione i prodotti aderenti all’iniziativa Vinci Con Corona per un ammontare di 7 euro, in un unico scontrino.
Registrando i propri dati e quelli dell’acquisto su vinciconcorona.it o inoltrandoli via WhatsApp al numero 340.68.67.654, si parteciperà ad un’estrazione che mette in palio ogni giorno uno zaino esclusivo prodotto da plastica riciclata e all’estrazione finale del voucher per pianificare le proprie vacanze in un paradiso italiano(da utilizzare entro dicembre 2021). Il regolamento completo è disponibile su: vinciconcorona.it. Corona supporta così il turismo in Italia garantendo un viaggio all’insegna della bellezza e della ricerca del perfetto “paradiso dietro l’angolo”.

La ricerca IpsosFuture4Tourism evidenzia infatti come i programmi di viaggio degli italiani per la stagione estiva appena iniziata (considerando i mesi di luglio, agosto e settembre) siano ancora in piena fase di costruzione. L’incertezza è il sentimento dominante: solo 1 italiano su 2 al momento è sicuro di concedersi un periodo di ferie nei prossimi mesi. Uno spiraglio però si intravede grazie all’allentamento delle misure restrittive: ad aprile erano il 22% coloro che non prevedevano alcun periodo di vacanza; ora si sono ridotti al 16% (solo poco di più dello scorso anno, 13%).
Vista la situazione, quale occasione migliore per trovare davvero il “paradiso dietro l’angolo”?
L’Italia è una terra ricca, da scoprire con passione e curiosità
. Lo dimostra anche la presenza di 55 siti Unesco riconosciuti nella Penisola (numero record, al pari della Cina). Future4Tourism segnala proprio che gli italiani quest’anno sceglieranno di rimanere nel Belpaese: alla fine di maggio, infatti, le intenzioni di viaggio erano per l’83% concentrate sull’Italia, per il 7% sull’Europa e solo per il 3% fuori dai confini europei. E se il 58% ha dichiarato che passerà un periodo di vacanza al mare, è in forte ascesa la scelta di collina, campagna e lago (12% vs 5% dell’anno precedente), al pari della montagna e delle città e dei borghi (rispettivamente scelti dal 13% e dal 15% degli intervistati).

È la situazione ideale per staccare la spina e cercare il proprio angolo di paradiso dietro casa, per godersi al meglio il tempo libero estivo. Dopo il lockdown, infatti, la fotografia data da Ipsos è quella di italiani fiduciosi nella ricerca di un momento estivo di relax, in un paradiso italiano non lontano da casa, principalmente all’aria aperta (che consente, almeno in teoria, un distanziamento più semplice). Questo si evince anche dal fatto che ci sarà una revisione delle scelte relativamente agli alloggi: in sofferenza hotel, B&B e agriturismi (38% vs 47% nel 2019) a favore di case in affitto (40% vs 37%) e campeggi (6% vs 2%).