Riceviamo e pubblichiamo
Lunedì 29 giugno con la Rai: dalla vita segreta delle piante all’ultima tappa di “Sentieri americani”, da “Prossima fermata Australia” alle “Cronache dall’antichità”.

A Quante Storie “la vita segreta delle piante”: focus sul mondo vegetale
Dal geranio sul balcone alla foresta amazzonica, il mondo vegetale costituisce un unico universo al quale dobbiamo la sopravvivenza del genere umano. E allora perché non riconoscere alle piante una carta dei diritti che le tuteli dai soprusi a cui vengono sottoposte quotidianamente? Il docente di arboricoltura Stefano Mancuso e la giornalista Alessandra Viola, ospiti della puntata di Quante Storie, in onda lunedì 29 giugno, alle 12.25 su Rai3, raccontano la vita segreta delle piante, svelando la loro sorprendente capacità di organizzarsi e di adattarsi all’ambiente circostante.

“Sentieri americani”: Panama e Colombia. Ultima tappa con Levison Wood
Panama e Colombia sono i paesi che l’esploratore Levison Wood visita a piedi nell’ultimo episodio della serie “Sentieri americani”, in onda lunedì 29 giugno alle 14.00 su Rai5. Nell’episodio Wood, con l’esperto naturalista Rick Morales, raggiunge Panama, penultima tappa del suo viaggio, dove viene accolto da folle di migranti cubani che cercano di dirigersi verso gli Stati Uniti. Più avanti affronta la parte più dura del viaggio, la regione del Darién: il viaggio parte dal sito archeologico più importante della contea e prosegue a Panama City, dove Wood e Morales visitano la casa abbandonata del generale Noriega, deposto nel 1989 dopo che gli Stati Uniti invasero Panama. Per lasciare la città, Wood e Morales attraversano il canale di Panama e incontrano i boscaioli che abbattono alberi nei boschi allagati del paese. Si addentrano, poi, nelle giungle abitate dalle tribù Emberà e raggiungono il Darién Gap, un tempo territorio della guerriglia delle Farc. Qui devono navigare in un mare di giungle, paludi, fiumi, con rane velenose e serpenti, prima di arrivare ai margini del confine colombiano. Un confine chiuso, per cui Lev e Rick salgono su una barca per la piccola città di Capurgana, per raggiungere finalmente il Sud America.

Con Portillo “Prossima fermata Australia”: da Adelaide a Perth
Un’avventura ferroviaria a bordo della Transcontinental Indian Pacific Railway, dalla città portuale meridionale di Adelaide, nell’Australia meridionale, a 1.700 miglia di profondità nel deserto, fino alla città della corsa all’oro di Kalgoorlie, e poi a Perth, nell’Australia occidentale. È il viaggio al centro del nuovo episodio della serie in prima visione “Prossima Fermata Australia”, in onda lunedì 29 giugno alle 20.15 su Rai5. La serie compie, in sei tappe, un viaggio in treno lungo il continente australiano seguendo gli itinerari di una celebre guida ferroviaria, la Bradshaw’s Guide del 1913. Protagonista della serie è il giornalista ed ex ministro britannico Michael Portillo, che a bordo delle leggendarie Ghan e Indian Pacific Railways, racconta le grandi imprese ingegneristiche che hanno permesso ai viaggiatori di attraversare questo vasto e inospitale continente.

Le “Cronache dall’antichità”: 300 alle Termopili e l’eclisse di Atene
I 300 spartani alle Termopili e la sconfitta degli ateniesi a Siracusa, due eventi che inquadrano il V secolo a.C., il secolo d’oro delle città-stato greche, il secolo del teatro, della filosofia, dello sviluppo della democrazia, ma anche il secolo del tramonto consumato nella guerra tra Sparta e Atene. Esplorando i luoghi dell’azione, Cristoforo Gorno racconta i grandi scenari che hanno determinato questi avvenimenti fondamentali della storia antica e scandaglia le fonti per mettere in luce i dettagli meno conosciuti in “Cronache dall’antichità”, in onda lunedì 29 giugno alle 22.10 su Rai Storia.