di Roberta Pelizer
Oggi Roberta Pelizer, titolare del brand RP, ci scrive di due modelle che collaborano con RP Event: Monica e Valeriya.

Carissimi lettori da giovedì scorso ho deciso di proporre una carrellata parlando delle varie persone che fanno parte del brand RP
Se ci penso ho davvero tanto da raccontare su ognuno di loro, tutti sono importanti e fondamentali…
Ma di chi si tratta ?
Quest’oggi parto dalla RP EVENT e mi dedico a due modelle, loro sono “storiche”.

Assieme, in tutti questi anni, abbiamo realizzato tanti lavori belli, diversi tra loro sempre uniti da risate, buon umore e la solita professionalità che ci contraddistingue in ogni evento che organizziamo.
I loro nomi sono Monica Orsini e Valeriya Novokhatskaya.
Monica lavora con me da tanti anni, l’avevo notata in uno scatto di un noto fotografo di Alessandria e il suo viso così perfetto mi ha subito colpita, quindi non ho perso tempo a contattare questa meraviglia di ragazza per proporle di sfilare per la mia agenzia.

Da quel giorno “non ci siamo mai lasciate” ed ogni volta che organizzo un evento la sua presenza è praticamente d’obbligo.
Lei è la classica musa che sta bene con tutto: dall’elegante al casual, con i capelli rossi, biondi e persino rosa (come porta in questo momento) è una bellissima ragazza con una personalità speciale.
Valeriya la conosco da circa tre anni, la prima volta che ci siamo viste, purtroppo, non è stato amore a prima vista ma quella ragazza mi piaceva.
Mi sono fatta dare lo stesso il suo numero di telefono e non appena si è presentata l’occasione l’ho subito chiamata e infatti ci avevo visto bene…
Lei è speciale, eclettica, duttile e molto diligente

In passerella fa davvero la differenza perché, come si suol dire, è un animale da palcoscenico e con lei sono sicura di non sbagliare mai in nessun occasione perché non esiste evento al quale lei non possa partecipare ma soprattutto dare sempre il massimo.
In particolare l’anno 2019 l’abbiamo vissuto, lei ed io, in maniera piuttosto intensa perché da luglio sino ad ottobre, tutti i fine settimana, li abbiamo trascorsi assieme, gomito a gomito, a lavorare.
Dire che sono belle per queste due magnifiche ragazze è scontato perché le loro qualità sono molteplici e questo le rende davvero uniche ed è per questa serie di motivi che loro due assieme a tutte le altre sono il mio orgoglio e non mi stanco mai di lavorare quando so di avere al mio fianco ragazze così speciali.