di Jacopo Scafaro
Prosegue il viaggio nel mondo del calico amatoriale alessandrino firmato X-Five. Oggi il nostro redattore Jacopo Scafaro ha intervistato i rappresentati del Sartirana e del Pezzana.

Ebbene si, il nostro viaggio nel calcio amatoriale alessandrino continua, e vi porteremo anche se solo virtualmente a conoscere alcune squadre di questa realtà.
La particolarità di oggi è che intervisteremo dei team del calcio a 5, anche questa categoria molto presente sul nostro territorio.
Partiamo su intervistando Mauro Sacchi e Matteo Sormani, rispettivamente Capitano e Presidente del Sartirana.

Cos’è per te e la tua squadra il calcio amatoriale?
La mia squadra è come una seconda famiglia. Negli anni abbiamo cercato di costruire ed insegnare questa identità nei giocatori, che ne hanno fatto parte. Il gruppo, il nostro spogliatoio sono luoghi sacri dove nessuno può entrare. Il calcio amatoriale noi lo prendiamo molto sul serio, perché abbiamo costruito tante amicizie che si sono fortificate nel corso del tempo”.
Che emozioni ti da il calcio?
Bè a me che ci ho sempre giocato – questa in corso è la stagione n°36 – mi da emozioni uniche, difficili da spiegare. È come essere follemente innamorati di una persona, non passa mai, ma si rinnova giorno dopo giorno”.

Come pensi sarà la ripresa?
Credo sarà graduale, ma mi auguro di poter tornare ad abbracciare dopo un goal i miei compagni e a salutare gli avversari il più presto possibile”.
Perché hai scelto campionato x-five?
Perché da subito abbiamo trovato disponibilità e una perfetta organizzazione, e anche la stessa passione nostra nel poter dare la possibilità a tutti di giocare il gioco più bello del mondo”.
Come sempre ospitiamo due squadre, il nostro secondo ospite è Luca Coppo del Pezzana.

Cosa rappresenta per voi il calcio amatoriale a 5?
Per noi il calcio amatoriale è divertimento, è lo stare insieme e cercare di vincere insieme. La squadra esiste dal lontano 2006, molti sono passati, qualcuno che è con noi del primo anno c’è ancora, altri arriveranno. Colgo l’occasione per ringraziare tutti, da chi gioca, a chi si prende la briga di allenare a chi ci segue”.
Il calcio per te è…
Un’emozione straordinaria sia giocarlo, che vederlo. Trasmette sensazioni che riescono a rimanerti dentro per molto tempo”.
Come t’immagini la ripresa?
Sarà emozionante, speriamo si possa tornare nel più breve tempo possibile ad una sorta di normalità”.

Scegli x-five, perché?
A fine estate 2006 io e un gruppo di amici cercavamo un torneo di calcio a 5 amatoriale ed abbiamo trovato quello x-five. Allora si giocava a Villanova Monferrato. Ci troviamo benissimo con loro, siamo nel 2020 e non abbiamo mai saltato una stagione”.
Il calcio è quella cosa che ci accomuna tutti, dal primo all’ultimo, non importa il colore della pelle così come non importa quale sia la tua squadra del cuore. Nel calcio siamo tutti uguali, tutti con lo stesso sogno, tutti con la stessa passione.
Noi che facciamo sacrifici per arrivare puntuali all’allenamento. Noi che rinunciamo ad un venerdì sera con gli amici per riposare il giorno prima della partita. Noi che ci facciamo chilometri e chilometri di viaggio, per una partita.
Questo è il calcio, per molti di noi.
Alla prossima puntata.
SARTIRANA

PEZZANA