rubrica a cura di Fabrizio Capra
foto di Laura Sbarbori
In arrivo il 5 giugno in radio e in digitale il nuovo singolo di Valentina Parisse dal titolo “Ogni bene” , feat. Space One. Un’iniezione di pop al femminile che sorprenderà gli ascoltatori.

Finita la quarantena, molte coppie si sono ritrovate e molte hanno deciso di separarsi.
Ecco, Valentina Parisse racconta (anche con ironia) una storia d’amore prima dell’addio: “OGNI BENE” (Polydor/Universal Music Italia) il titolo del nuovo singolo della Parisse, brano in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme streaming dal 5 giugno.

“OGNI BENE” è una vera iniezione di pop al femminile che sorprende per il featuring con Space One, rapper che dà al progetto di Valentina un sound insolito, nuovo, fresco; il giusto mix di vena autoriale della raffinata cantante viene così impreziosito con arrangiamenti interessanti e moderni.
Riflessivo, sarcastico, amaro: “Ogni bene” è l’antidoto perfetto per chiunque voglia rompere i legami con qualcuno del proprio passato. È il racconto delle sensazioni contraddittorie degli uomini, in balìa dell’imprevedibilità degli eventi.

Un team d’eccezione per un progetto ambizioso è la garanzia della qualità della nuova proposta artistica della Parisse. Infatti “Ogni bene” – missato da Chris Lord-Alge (vincitore di 5 Grammy) e masterizzato da Antonio Baglio  (vincitore di 2 Grammy e 12 Latin Grammy) – è stato scritto da Valentina insieme agli autori  Alfredo Rapetti Mogol “Cheope” e Davide Napoleone, prodotto da Francesco “Katoo” Catitti, il music guru che sa conquistare le vette delle classifiche.

VALENTINA PARISSE
La carriera di Valentina Parisse inizia con disco  “Vagabond” (2011, Lab/Sony Italia), dal sound raffinato, realizzato tra Italia, Inghilterra e Canada – a cui hanno collaborato il produttore Steve Galante, il musicista Phil Palmer e Mazen Murad . L’album, seguito da un fortunato tour sold out in prestigiose location come Blue Note di Milano e l’Auditorium Parco della Musica, ha introdotto Valentina alla scena musicale italiana. Il suo primo singolo in italiano, “Sarà bellissimo” (2014, Lab), prodotto da Phil Palmer, registrato e missato a Londra da Tim Weidner nei Sarm Recording Studios di Trevor Horn, ha conquistato il consenso di pubblico e critica. Nel 2018 si apre un nuovo percorso con  Universal Music Italia, con cui la giovane artista pubblica “Tutto cambia”, la canzone prodotta da Francesco Catitti e masterizzato a Miami da  Antonio Baglio, diventata la colonna sonora del film di Volfango De Biasi  “L’agenzia dei bugiardi” (Medusa Film). 

Il singolo vanta la collaborazione degli autori Tyrone Wells e l’ex membro dei One Republic Tim Myers. In occasione del Concerto del Primo Maggio 2019 in Piazza San Giovanni a Roma, la cantante ha presentato il brano “Dannata Lotta”  (Polydor/Universal Music Italia), scritto insieme a Cheope (Alfredo Rapetti Mogol) e Davide Napoleone, prodotto da Francesco Catitti  aka “Katoo”, masterizzato da Antonio Baglio e missato da Chris Lord-Alge.  Valentina Parisse è anche autrice di brani portati al successo da artisti italiani del calibro di Renato Zero  (insieme a Phil Palmer, Valentina ha composto la musica del singolo “Rivoluzione”, inserito nell’album “Alt” del 2016) e Michele Zarrillo (collaborando alla scrittura de “Nell’estasi o nel fango” presentato a Sanremo 2020 e di “Vivere e rinascere” – 2017).

Nel maggio 2019 Valentina ha avuto il privilegio di esibirsi davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alla leggenda della musica  Bruce Springsteen: l’artista ha cantato l’Inno di Mameli, da lei riarrangiato e prodotto insieme a Fabio Garzia, in apertura delle competizioni del  Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma, tenutesi a Piazza di Siena. A dicembre 2019 ha partecipato, per la seconda volta consecutiva, in qualità di giudice al programma “All Together Now”, lo show musicale con Michelle Hunziker e J-Ax, in onda su Canale 5.