Riceviamo e pubblichiamo
Il Museo Nazionale del Cinema di Torino riapre le porte ai visitatori il giorno della Festa della Repubblica, martedì 2 giugno, in contemporanea con molti dei musei torinesi solo con biglietti acquistati on line. Prorogata la mostra cinemaddosso. I costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood.

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino riapre il 2 giugno, dalle  ore 9.00 alle ore 20.00, in contemporanea a molti musei torinesi dopo la sosta forzata del lockdown.
L’apertura straordinaria fissata nel giorno della Festa della Repubblica proseguirà il venerdì, il sabato e la domenica con orario 9.00-20.00.

L’ingresso al Museo sarà possibile esclusivamente con biglietto pre-acquistato on line; tariffa con ingresso ridotto per tutti i visitatori e con l’indicazione dell’orario di accesso al museo.
Tutti i visitatori dovranno essere muniti di mascherina e lungo il percorso troveranno dei dispenser di gel disinfettante. Il personale di pulizia, facilmente identificabile e sempre presente, igienizzerà continuamente tutte le zone di contatto.
Il senso della visita sarà unidirezionale, garantendo così un percorso in sicurezza, che utilizza anche parte delle vie di evacuazione che dalla cima della rampa elicoidale attraversano l’orecchia sinistra e portano all’uscita laterale della Mole Antonelliana.

Prorogata fino al 18 gennaio 2021 la mostra cinemaddosso. I costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood, a cura di Elisabetta Bruscolini e allestita nell’Aula del Tempio e sulla rampa elicoidale, cuore del Museo. Qui cinema, arte, moda si fondono per celebrare la straordinaria Sartoria Annamode, eccellenza del Made in Italy. La mostra ha anche una sua estensione online, sul sito www.cinemaddosso.com, dove vengono illustrate le diverse sezioni della mostra, in una sorta di catalogo online multimediale e interattivo. 
Acquista il tuo biglietto clicca qui.