di Roberta Pelizer
La titolare del brand RP ci racconta la puntata di oggi di “Sing & Song” andata in onda su Radio Vertigo One…

Anche oggi puntualissimi e tutti ognuno nella propria postazione a Radio Vertigo One, Simone Camussi ed io alle 16 e zero minuti abbiamo iniziato la super puntata di oggi di IMG_1964-21-05-20-05-28Sing & Song” dedicata ai nostri amici casi umani “da condomino”.
Fatti i saluti di rito a tutti i partner della radio e del brand RP e, naturalmente, ai ragazzi dello staff partendo dal team composto da Fabrizio Capra e Jacopo Scafaro arrivando sino alle modelle, le hostess, il grafico Salvo e gli “allegati” vari…
Un breve passaggio sulla ripresa del brand RP, della quale ho già parlato questa mattina nell’articolo di apertura del giornale, l’ho fatto anche oggi, velocemente, in radio spiegando le agevolazioni per quando riguarda la ristrutturazione della casa.
Comunque… l’argomento di oggi sono stati i nostri amici casi umani “da condominio” ma??? Chi sono ??? Quelle magnifiche entità che si palesano in ogni condominio da quello con poche unità abitative ai più forniti come i palazzi di almeno otto o nove piani: andiamoli a conoscere nel dettaglio…
Spulciando sul web si trovano un sacco di notizie interessanti ma, anche parlando con IMG_8673-21-05-20-05-28amici: ho letto che secondo uno studio circa 2 milioni di italiani in media ogni anno fanno causa per questioni condominiali e il più delle volte si vedono respingere il ricorso di fronte al giudice di pace perché le richieste sono assolutamente assurde tipo quello del quarto piano rompe a quello del terzo che rompe a quello del secondo e che rompe a sua volta quello del primo e qui è un effetto domino senza vincitori né vinti oppure, un classicone, sono i rumori molesti provenienti dalle varie abitazioni provocati da liti fra coniugi, bambini che giocano e discussioni con toni alti, il mondo va così; a quelli del primo piano non interessa se l’ascensore e’ rotto tanto loro vanno a piedi, a quelli del quarto, invece, non interessa dei bidoni sotto le finestre perchè la puzza non arriva sino al tetto… E poi ci parlano di solidarietà sociale… Ma se non siamo nemmeno in 334520A9-E6F5-45F3-8A30-F35F3840A847-21-05-20-05-28grado di occuparti del nostro dirimpettaio cosa vuoi che ci freghi di uno che tira le cuoia  nel terzo mondo?
C’è addirittura chi ha fatto una sorta di classifica degli sport estremi ovvero: lanciarsi col paracadute, arrampicarsi su pareti scoscese e infine partecipare alla riunione di condominio e qui gli ho dato ragione anche perché, parlando sempre di un episodio che è accaduto a me giusto l’altro giorno vi racconto questo : sono stata contattata dall’amministratore del condominio dove vivo perché mio figlio (nota bene adesso ha 15 anni ed è alto 1,80) è stato accusato di aver scarabocchiato i muri con un pennarello a punta grossa, ovvero quello che usano i bambini in prima elementare, qui mi spiace ma ho dovuto tirare fuori i denti perché va bene che mio figlio è un po’ scalmanato, va bene che è in un momento in cui gli ormoni sono in visibilio e quindi sono più le volte che disobbedisce che quelle che fa il bravo eccetera eccetera ma il fatto di scarabocchiare i muri con pennarelli che, peraltro, non abbiamo nemmeno in casa da più di 10 anni non è vero e quindi anche io sono entrata ufficialmente nel gruppo di quelli che litigano con l’amministratore del condominio, ma si può ? Dato che sistematicamente tutti i pomeriggi ci sono una media di cinque o sei bambini che giocano sotto casa e combinano, come diceva il buon Cetto “Laqualunque”, per forza di cose sono stati loro anche perché l’età media è proprio quella che utilizza quel tipo di pennarello e così e mi sono presa la ragione senza troppe storie.
Riguardo ai casi umani da condominio spulciando poi ho trovato varie frasi scritte su Twitter ed alcune sono veramente divertenti tipo “si pregano i signori che hanno rubato IMG_9655-21-05-20-05-28le piante del pianerottolo di innaffiarle tutte le sere” , “i condomini che decideranno di contribuire alla pulizia delle scale saranno i benvenuti, basta scopa e straccio una volta alla settimana” e la più bella “ogni tanto vado a sfogare la mia rabbia alla riunione di condominio fino a quando non si accorgono che non abito lì”. Quest’ultima è davvero una perla…
Potrei stare qui delle ore a riportare tutte le frasi che ho trovato ma non vorrei dilungarmi troppo, in tutti casi anche oggi le risate e la buona musica non sono mancati e puntualmente l’ora a mia disposizione è volata in un batter d’occhio, quindi vi aspetto giovedì prossimo sempre in diretta alle ore 16:00 su Radio Vertigo One e mi raccomando seguiteci su tutti i social e per chi non l’avesse ancora fatto mettete il like alle nostre pagine ufficiali Instagram e Facebook, un abbraccio dalla vostra Roby.