Riceviamo e pubblichiamo
#unmetroquadrato è un video-progetto realizzato per dare la possibilità agli allievi della scuola di proseguire lo studio della danza contemporanea a distanza. I filmati sono disponibili sul canale Vimeo della FLIC Scuola di Circo.

Sul canale Vimeo della FLIC Scuola di Circo è possibile vedere il primo filmato di “1 m2#unmetroquadrato, video-progetto realizzato per dare la possibilità agli allievi della scuola di proseguire lo studio della danza contemporanea a distanza.
I protagonisti di questo primo lavoro sono i ragazzi e le ragazze del Terzo Anno unmetroquadrato_8Tecnico, le coreografie sono di Erika Bettin e il montaggio di Massimiliano Todisco.
#unmetroquadrato è l’ultima della numerose attività avviate in questo periodo di lockdown dal centro di formazione e creazione torinese sul circo contemporaneo per proseguire la formazione dei propri allievi e per donare al contempo contributi artistici al proprio pubblico, grazie al coinvolgimento dei ragazzi nella realizzazione di elaborati artistici che vengono pubblicati sui social network.
Ogni settimana vengono pubblicati video di brevi creazioni sulla pagina facebook/FLIC.Scuola.di.Circo e sul profilo Instagram /scuolaflic, oltre a tutorial per attività motorie da fare a casa ed altri contenuti.
Al tempo del Coronavirus, la Reale Società Ginnastica di Torino realeginnastica.it e la sua FLIC Scuola di Circo non si sono mai fermate, hanno continuato a coltivare i sogni dei propri allievi e del proprio pubblico, hanno rimodulato le proposte formative con una programmazione alternativa che sta richiedendo enormi sforzi organizzativi e non hanno intenzione di arrendersi neanche alla luce delle nuove disposizioni governative che continuano a dimenticare il mondo dello sport dilettantistico e dello spettacolo dal vivo.
La FLIC, progetto di perfezionamento professionale per artisti di circo contemporaneo nato nel 2002, sta mantenendo attiva la formazione per i propri allievi tramite un orario settimanale delle attività da rispettare, istruzioni e downloadsuggerimenti trasmessi attraverso gruppi e chat private sui social, webinar giornalieri per lezioni su materie di attività fisiche e teoriche, tutorial per la creazione di brevi performance artistiche e relativi video da realizzare all’interno delle proprie abitazioni (diversi dei quali vengono pubblicati sui canali social della scuola) e coinvolgimento nella creazione di coreografie e spettacoli collettivi, con la prospettiva di crearne presto uno in diretta streaming.
Considerando l’impossibilità di cimentarsi in diverse discipline, oltre alle lezioni su tecniche motorie e circensi praticabili da casa – quali ad esempio allungamenti, verticali e giocoleria – sono state ampliate le ore di lezione dedicate alla materia “attore di circo” e a materie teoriche – quali anatomia funzionale, illuminotecnica, tecnica audio, grafica, fotografia, video e web editing, social media management e storytelling – alle quali in genere veniva dedicato meno tempo nella programmazione normale.
Una parte della formazione viene anche dedicata alla storia del circo contemporaneo e delle arti performative in genere, e una parte alla visione e all’analisi registica e downloaddrammaturgica di spettacoli messi in scena da diverse compagnie nel corso degli ultimi anni.
Nozioni che potranno tonare utili agli allievi nel loro futuro percorso professionale, considerando che molti di loro dovranno essere impresari e promotori di sé stessi e delle piccole compagnie di cui faranno parte.
La direzione della FLIC sta inoltre lavorando allo studio di una rassegna di spettacoli solisti da mettere in scena a giugno nello Spazio FLIC di via Niccolò Paganini con dirette streaming.
Gli elaborati artistici verranno ideati e creati con il supporto di qualificati registi esterni, con il coordinamento del direttore artistico Stevie Boyd, con le dovute precauzioni e seguendo le direttive che verranno indicate dalle autorità sanitarie e governative.