di Jacopo Scafaro
E ci siamo! Come ogni martedì che si rispetti pubblichiamo l’articolo del nostro redattore Jacopo Scafaro che ci racconta cosa vi siete persi nella puntata odierna di The Tatler su Radio Vertigo One ma che potete rivedere e risentire sul sito della web radio.

Aria decisamente fumantina “The Tatler” questa mattina.
Sono state due ore davvero particolari, piene, accese, simpatiche, stupide e di dibattito, WhatsApp Image 2020-02-25 at 17.21.14in due parole: Jaco e Piccy.
Tutto scorre, è vero, ma tutto resta, caro Eraclito, nell’era digitale e meno male che resta. Perché stamattina (il programma va in onda su www.radiovertigo1.com la prima web radio certificata in Italia e diretta da Simone Camussi) abbiamo affrontato molti argomenti che ci hanno portato ha sproloquiare a lungo, tutto correlato da canzoni e cazzate sparate a manetta.
Involontariamente il fulcro del discorso è stato il Coronavirus, psicosi o meno, paura o esagerazione è una questione che ci sta toccando da vicino e tra falsi miti e leggende abbiamo cercato di fare chiarezza su questo particolare momento che sta passando l’Italia.
Anche qui ovviamente siamo riusciti a trovare aneddoti divertenti per sdrammatizzare un po’, come ad esempio un signore che facendo razzia di beni dentro un supermercato WhatsApp Image 2020-02-25 at 17.21.14 (1)ha pensato bene, di starnutire senza mettersi la mano davanti, così con questo gesto ha provocato il panico ed è scappato con la spesa senza pagarla: i nuovi furbi.
Oppure il mood del momento che spopola sui social: una volta se scoreggiavi in pubblico facevi finta di tossire, ora se ti scappa un colpo di tosse devi far finta di scoreggiare; mood e hashtag durante il coronavirus.
Ma oltre al solito almanacco del giorno (per l’occasione abbiamo passato “El Party” di Jake la Furia che proprio oggi compie gli anni) abbiamo trattato un argomento a noi molto caro: esistono o no gli alieni?
Accompagnati dalle colonne sonore dei più famosi film e serie tv (Incontri ravvicinati del terzo tipo, X-files, Stargate, E.T.)  che narrano degli omini verdi (ma saranno davvero così) abbiamo raccontato degli avvistamenti più famosi della storia, dei presunti WhatsApp Image 2020-02-25 at 17.21.13 (1)rapimenti che alcune persone hanno subito.
La cosa più sorprendente è come queste storie siano così dettagliate, cosi precise nella descrizione e di come confrontate con tutte le altre abbiamo lo stesso punto d’incontro: questi presunti alieni ci studiano nel dettaglio.
E la domanda qua ci è sorta spontanea? Vorranno accoppiarsi con noi? E soprattutto possono prendere anche loro il Corona – 19? A parte le battute abbiamo chiuso questo argomento con una presunta dichiarazione della Nasa, ovvero che entro il 2025 avremo finalmente il primo contatto con gli alieni…
Ma non è The Tatler senza la mitica ed ormai immancabile rubrica delle notizie più pazze del mondo (che ricordiamo sono vere!!) ve ne snoccioliamo giusto due: l’alunno L.P. durante l’ora di educazione fisica insegue le compagne di classe sventolando il WhatsApp Image 2020-02-25 at 17.21.13proprio membro eretto oppure la 42enne russa Tatiana Kozhevnikova detiene il record di vagina più forte del mondo, inserito anche nel Guinness dei Primati. La Kozhevnikova riesce ad alzare 14Kg con la vagina. La donna ha spiegato che ha iniziato a esercitarsi dopo la nascita del figlio, poiché sentiva di avere perso tonicità nei muscoli delle parti intime, e ci ha preso gusto.
Le altre notizie e rubriche le potete risentire sul Podcast scaricando l’App di Radio Vertigo One.
Ovviamente anche questa settimana è tornato l’angolo delle interviste, dove intervistiamo giovani artisti emergenti: ospite di questa puntata è stato GANOONA che ci ha presentato il suo ultimo singolo Cent’Anni, uscito a fine gennaio, una canzone che racconta la fine di un’amicizia tra un ragazzo ed una ragazza, perché a discapito di WhatsApp Image 2020-02-18 at 16.42.44quanti pensano male, l’amicizia tra sessi opposti è possibile.
È stata una chiacchierata davvero molto bella e profonda, Gabriel in arte Ganoona è davvero una persona molto profonda e socievole, con testi profondi; siamo sicuri che in futuro sentiremo parlare di lui.
La nostra rubrica purtroppo volge al termine, perché sennò dovremmo scrivere un romanzo; ci rivediamo e sentiamo martedì prossimo, al mattino su Radio Vertigo One ed al pomeriggio qua su Rp Fashion & Glamour News.
Vi lasciamo con una frase del grande Edoardo De Filippo: “Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due”.
Tenete botta, sempre.
A presto.