Riceviamo e pubblichiamo
Kasanova, gruppo del settore casalinghi, e Luca Trazzi, designer di fama internazionale, hanno presentato la collezione “K”, elettrodomestici al passo con i tempi.

KASANOVA_02Kasanova, il primo Gruppo retailer nel settore dei casalinghi, e leader indiscusso nella vendita di articoli per la casa, per la prima volta, si trasforma in produttore e lancia una nuova linea di piccoli elettrodomestici e di pentole: la collezione “K” a cura del noto designer di fama internazionale Luca Trazzi, il quale ama disegnare oggetti che non seguono le mode, facili da usare, da capire e belli da vedere.
I “K” nascono da un’idea di design democratico che Luca Trazzi ha studiato nei dettagli e realizzato in esclusiva per Kasanova: le linee morbide con uno stile altamente ricercato e dalla qualità elevata dei materiali, dalla componentistica certificata che garantiscono il massimo della prestazione e della affidabilità con una fascia di prezzo volutamente “friendly”.
KASANOVA_12Gli elettrodomestici della linea K disegnati da Luca sono pensati per essere al passo coi tempi e si adattano ai nuovi stili di vita. Il rigore progettuale conferisce sicurezza ed efficacia al prodotto. Sono smart: semplici ma eleganti, intuitivi e maneggevoli, arredano la casa conferendole un tono allegro grazie ai colori vivaci. Luca Trazzi dal suo mentore e maestro Aldo Rossi apprende a: «progettare innanzitutto, dall’idea alla realizzazione. Da lui ho imparato a trasferire la visione del progetto architetturale agli oggetti».
Le pentole K Luca Trazzi le ha disegnate conferendole una visione del design caldo, familiare e aggiornato al
linguaggio contemporaneo sostanzialmente segnato dall’innovazione tecnologica, per cui «Il design torna ad essere vincente se impara ad accostarsi alla tecnologia, lasciando ad essa l’innovazione e portando invece più vicino a ciascuno di noi oggetti che ci appartengono emotivamente».
KASANOVA_04La forma arrotondata è rassicurante e le ampie maniglie garantiscono una presa sicura ed ergonomica. Il calore viene distribuito uniformemente dalle generose curvature. Il rivestimento antiaderente di altissima qualità garantisce una cottura salutare senza aggiunta di grassi.
Kasanova con Luca Trazzi consolida l’immagine di essere l’eccellenza a prezzi convenienti nel proporre e vendere articoli per la casa che non temono mode e stagionalità ma le cavalcano con estrema flessibilità, dalle spiccate caratteristiche di utilità e qualità e, come nel caso della linea K, regalano emozioni e idee grazie all’attenzione al particolare e al dettaglio che traspare nel lavoro di Luca Trazzi.

LUCA TRAZZI
Luca Trazzi architetto e un designer industriale, è nato a Verona nel 1962. Insignito già in giovane età del premio Carlo Scarpa, ha lavorato per quindici anni accanto ad Aldo Rossi, di cui è stato stretto collaboratore e assistente. Oggi si divide tra Milano e la Cina; è inoltre tra i fondatori di designboom.com e progetta per i più prestigiosi marchi internazionali. È stato Direttore Creativo della Pantone Universe nel 2014 e 2015. Luca Trazzi ama disegnare oggetti che non seguono le mode, oggetti da toccare, accarezzare, oggetti che ci accompagnano nella giornata e nei nostri gesti quotidiani. Oggetti facili da usare, da capire, belli da vedere. Oggetti dalle forme semplici, accattivanti, linee che non passano di moda. L’attenzione al particolare e al dettaglio è la caratteristica che viene letta nel lavoro di Luca Trazzi. Nel campo del design progetta per: Alfi, Audi, Chicco, Fiorucci, FrancisFrancis!, Fiat, Guzzini, Illy, Italesse, Kreon, Pedrini, Porsche, Plank, Martini, Swatch, Schönhuber Franchi, Viceversa, Wmf, Zucchetti Robotica, Barilla, Foppapedretti, Mr & Mrs Fragrance, Pantone, Serax, Zucchi Bassetti, Diamantini & Domeniconi, Moneta, Veuve Clicquot, Aperol, Campari, Kasanova.
I prodotti di queste aziende sono distribuiti in tutto il mondo. Parallelamente al design interpreta i luoghi, in modo artistico, attraverso le installazioni che rappresentano la ‘messa in scena’, quasi in un teatro a cielo aperto, delle sue visioni e dei suoi pensieri. In quest’ambito ricordiamo gli allestimenti:
- “Dandelion”, Galleria Italia negli spazi del colonnato di Palazzo Anguissola e il Giardino di Alessandro, in
occasione del Salone del Mobile 2018.
- “Poesie di Neon”, Galleria Italia negli spazi del colonnato di Palazzo Anguissola e il Giardino di Alessandro,
in occasione del Salone del Mobile 2017.
“Cromateria”, nel chiostro del Museo Diocesano di Milano.
“Yellow Tower” per Veuve Clicquot, nel cortile principale dell’Università Statale di Milano
“Cucù Duomo: l’orologio di Milano”, a favore della Veneranda Fabbrica del Duomo.
“T garden”, nel cortile principale dell’Università Statale di Milano.
“T energy” nel cortile Farmacia dell’Università Statale di Milano.
“Nuvole d’oro” l’installazione luminosa realizzata nella storica via Dante a Milano.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.