rubrica a cura della Redazione
Oggi RP vi consiglia le iniziative per l’Avvento al Castello di Gropparello (PC) e il Bassano Wine Festival e la sua… anteprima.
AVVENTO AL CASTELLO DI GROPPARELLO (PC): IL FASCINO DI UN’EPOCA ANTICA
quando: dal 1° dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 - Il 25 e il 26 dicembre, il Castello si prende invece un meritato riposo
dove: Castello di Gropparello - Via Roma 84 – Gropparello (PC)
orari:. ogni giorno dalle 11,30 nei weekend anche alle 15,00
ingresso: 10 euro a persona (15 euro per quella alle 16,00 del primo gennaio)
prenotazione: consigliata
informazioni: tel. 0523855814 - Emailinfo@castellodigropparello.com
sito: www.castellodigropparello.it - www.castellodigropparelloeventi.it
castello gropparellosintesi: come tutte le magie, anche quella del Natale va assecondata e nutrita. Non ci si può aspettare che l’incanto bussi alla porta, senza aver come minimo attraversato il ponte levatoio della fantasia che separa la vita di tutti i giorni dal tepore di un universo scintillante e colorato che tradizionalmente illumina anche gli inverni più gelidi e nevosi. Dall’inizio dell’Avvento all’Epifania (tranne il 25 e il 26 dicembre) il Castello di Gropparello si trasforma in un avamposto dell’atmosfera natalizia sulle colline piacentine, in un trionfo dorato di glasse di zucchero e camini accesi, secondo il più classico dei copioni festivi.  – si rinnova l’appuntamento per una visita nello spirito del Natale antico, tra ricchi broccati, spezie profumate, arance steccate, fiocchi e bacche rosse che invadono le sale plurisecolari, vestite per l’occasione di ghirlande e luci. Il grande albero torna a trionfare nella Sala d’Armi, dove il clavicembalo e l’arciliuto attendono i loro musicisti, mentre il salotto da tè del piano nobile viene invaso dal profumo di miele e fiori d’arancio. Nelle antiche cucine, il tavolo centrale sfoggia una splendida composizione di zucche e melograni, attorno alla quale la servitù si affaccenda febbrilmente per sfornare creme fumanti alla vaniglia e biscotti al sapore di uvetta di zibibbo e cannella per i bambini. La antiche bambole di famiglia attendono infine nell’angolo di diventare compagne di giochi davanti al fuoco di un grande camino, in quel clima di gioia che circonda l’Avvento. È prevista anche una visita notturna alle 22:00, con prenotazione obbligatoria, per chi partecipa alla cena alla Taverna Medievale del sabato sera. Per i bambini giornata di animazione con dame e cavalieri l’8 dicembre 2019 e il 6 gennaio 2020. 
(fonte Ella Digital)

CARTIGLIANO (VI): SERATE VINO E CIBO… E POI BASSANO WINE FESTIVAL
quando: giovedì 5 e venerdì 6 dicembre 2019 – sabato 7 e domenica 8 dicembre 2019
dove: Villa Morosini Cappello – Cartigliano (VI)
orario: ore 20,30 (5-6 dicembre 2019) – sabato 7 dicembre dalle 14.00 alle 22.00 e domenica 8 dicembre dalle 11.00 alle 20.00 
ingresso: 7-8 dicembre € 20,00 per un giorno al Bassano Wine Festival comprensivo di accesso ai banchi d’assaggio e degustazione di un piatto tipico. Ingresso ridotto: € 15,00 in prevendita online fino al 1 dicembre. I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.
sito: https://bassanowinefestival.it/
bassano wine festivalsintesi: un lungo fine settimana di gusto all'insegna della grande tradizione vinicola italiana e non solo. Giovedì 5 e venerdì 6 dicembre farà il suo esordio Aspettando il Bassano Wine Festival, due serate di degustazioni a tema che anticiperanno l'avvio della terza edizione del Bassano Wine Festival. La mostra mercato, con 70 cantine provenienti da tutta Italia, si terrà infatti sabato 7 e domenica 8 dicembre nella nuova location di Villa Morosini Cappello, a Cartigliano (Vicenza). Qui avranno luogo anche le serate di degustazione, una prima assoluta per il Festival, durante le quali verranno proposti abbinamenti di vino e cibo. Lo Champagne sarà il protagonista della serata di giovedì 5 dicembre. A partire dalle 20.30 i presenti potranno degustare una selezione di bollicine d'Oltralpe in una masterclass condotta da Gianpaolo Giacobbo. Venerdì 6 dicembre, sempre alle 20.30, si terrà invece la serata Vespaiolo & Baccalà, con i piatti a base di bacalà alla vicentina preparati da Antonio Chemello del Ristorante Da Palmerino di Sandrigo (VI) abbinati ai vini della cantina IoMazzucato. Grande spazio alla promozione dei vini regionali e nazionali verrà dato anche nel corso del Bassano Wine Festival. Novità di questa edizione sarà la partnership con AIS Veneto, che condurrà alcune masterclass di approfondimento durante i due giorni di Fiera, alle 14.30 e alle 17.00, dedicate a regioni vinicole di grande tradizione come la Champagne, la Borgogna e il Friuli. Il Bassano Wine Festival si presenta come un vero e proprio mercato del vino. I visitatori potranno dunque non solo degustare ma anche acquistare direttamente le etichette delle piccole realtà del mondo del vino, così come i prodotti degli artigiani della gastronomia che parteciperanno al Festival.
(fonte Studio Cru)