Riceviamo e pubblichiamo
È sempre Natale per viaggiare! Seconda parte di proposte di regali natalizi fuori dagli schemi per stupire e condividere esperienze speciali, con un viaggio nella testa e sotto l’albero.

Collage-Regali-NataleMa è già Natale? La domanda retorica arricchita da un sincero stupore ci viene in mente ogni volta che guardiamo gli spot in tv o restiamo colpiti da un cartellone pubblicitario mentre siamo in coda con l’auto in città. Eppure il tempo scorre veloce e giocare d’anticipo, quando si tratta del Natale, è una buonissima mossa per evitare l’insana fretta di cercare regali (a volte anche un po’ a caso) negli ultimi giorni ed arrivare soddisfatti all’ambita ricorrenza. Scegliere regali originali, che quando si tratta di viaggi sono ancora più graditi e non si esauriscono nella pura sorpresa della scoperta. Ecco tante idee fuori dagli schemi per stupire sotto l’albero, viaggiando.

Wellness super lusso dall’oro ai diamanti (da 70 euro)
Per chi è alla ricerca di un regalo che stupisca per raffinatezza, l’ideale sono i trattamenti Alpenpalace-Coppia-Area-Wellness-6-1super lusso all’oro, caviale, platino e diamanti dell’Alpenpalace Luxury Hideaway & Spa Retreat di San Giovanni (BZ), occasione per visitare la Valle Aurina. Per il viso, si può scegliere il Caviar Lifting and Firming Facial (da 130 euro) agli estratti di caviale, o i trattamenti alle gocce d’oro e quelli anti-age, che ristrutturano la superficie dell’epidermide, come lo Swiss Cellular anti-aging facial (da 120 euro). Il platino è l’elemento utilizzato dagli esperti di La Prairie per ripristinare l’equilibrio e le difese della pelle, con un trattamento dalla testa ai piedi (70 euro, 90 minuti). Lo Spa Alpin Diamonds è un lussuoso peeling per il corpo a base di particelle micronizzate di diamanti e perle d’acqua dolce, a cui segue un delicato massaggio con crema agli estratti di caviale (60 euro).
Tel. 0474670230, www.alpenpalace.com

Gastronomia gourmet alle erbe (da 125 euro)
Un’esperienza gastronomica in un luogo in cui l’inverno è contemplazione. È il dono dell’Hotel Zum Hirschen di Senale-San Felice (BZ), storico crocevia di viandanti Hotel Südtirolimmerso nella foresta dell’Alta Val di Non, il cui Ristorante CERVO trae ispirazione dalle essenze di bosco, dai saperi del parroco erborista Weidiger e dai principi salutari descritti già nel Medioevo da Hildegard von Bingen, per creare piatti raffinati e tradizionali. Con il pacchetto Eat and sleep – CERVO è compresa una notte nelle nuove camere, con early check in dalle 12.00, aperitivo di benvenuto alle erbe, libero accesso alla sauna finlandese e bio, e una cena gourmet a base di tarassaco con abbinamenti di vini selezionati del Trentino Alto Adige. La colazione si può fare fino alle 11.00 ed è a base di prodotti biologici, locali e delizie fatte in casa. E per ricordare l’esperienza, si rientra con un barattolo di pesto e confettura preparati a mano. Il prezzo è a partire da 125 euro a persona.
Tel 0463886 105, www.zumhirschen.com
(foto Armin Terzer)

Ai fornelli con lo Chef stellato (da 130 euro)
I patiti di cucina non crederanno ai loro occhi quando riceveranno la sorpresa di poter fare un corso con lo Chef stellato Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina di Antica-Corte-Pallavicina-Corso-con-lo-Chef5Polesine Parmense (PR), l’inventore della cucina “gastrofluviale”, che trae ispirazione dalle materie prime e tradizioni delle terre bagnate dal fiume Po. A seconda delle preferenze si può scegliere tra il corso per fare la pasta fresca, dai tortelli d’erbette alla parmigiana alle tagliatelle, gli anolini e gli gnocchi aperti precolombiani (3 ore, 160 euro con degustazione di piatti e vini); le lezioni per preparare le conserve in un viaggio tra marmellate, conserve di pomodoro, giardiniera e frutta (3 ore, 130 euro); il corso sulla preparazione delle carni della fattoria (3 ore, 160 euro) e l’esperienza di creare insieme allo Chef un Menu Stellato di 4 portate, che ripercorrono la storia della cucina di Massimo Spigaroli, abbinando tecniche tradizionali a nuovi concetti (3 ore, 160 euro). Tel. 0524936539, www.anticacortepallavicinarelais.it/

Guidare una spider vintage (da 200 euro)
Natale è tempo di desideri esauditi. Come quello di guidare una spider da mito. Nel pacchetto regalo da far trovare al fortunato patito dei motori, c’è il sogno di noleggiare Slow-Drive-Box-Regalo-1un’auto d’epoca (senza conducente), a partire da una delle nove sedi (Padenghe sul Garda (BS), Verona, Torino, Padova, Bergamo, Parma, Firenze, Savona e Lago di Como) che Slow Drive ha in tutto il Nord Italia. All’interno del pacchetto di Natale, oltre ai gadget per il perfetto slow driver, come i guantini in pelle e gli occhiali da sole anni ’60, c’è un voucher che si può usare per tutto l’anno, per viaggiare stringendo il volante tra le mani di uno dei gioielli d’epoca del ricco parco macchine (Alfa Romeo Giulietta, Maggiolino Carman, Fiat Cabriolet, Triumph Spitfire, Mini Cooper e tanti altri modelli mitici). Prezzi da 200 euro al giorno.
Tel. 0309907712, Cell. 3389785124, www.noleggioautodepoca.eu