Riceviamo e pubblichiamo
Le proposte firmate Prénatal per le ormai imminenti feste natalizie sono ricche di tante idee alla moda per bambini dai 0 agli 8 anni.

prenatal feste natalizie (6)Tante le proposte Prénatal per le prossime feste natalizie.
Capi dal taglio elegante, a partire da quelli dedicati ai più piccoli che si affacciano alla magia del loro primo Natale.
In prima linea il colore icona delle festività, il rosso, che per le newborn (neonate 0-9 mesi) si declina nel principesco abito smanicato in tulle con gonna mesh e glitter ton sur ton, nell’abitino tartan con cardigan blu e nel dolcissimo completo con ghettina, impreziosito da luccicanti paillettes.
Tocchi rossi anche per le bambine più grandi, insieme all’argento, al tartan, al lurex e alle paillettes.
prenatal feste natalizie (7)In evidenzia per la baby (3-36 mesi) l’abito che abbina la ciniglia al tulle della gonna, reso ancora più luminoso dai pois in glitter.
Per la kid (3-8 anni) l’abito rosso è realizzato in tulle.
Per i maschietti spiccano le tutine che, grazie a un gioco d’inserti, ricreano l’effetto gilet, disponibile nella versione tartan o in spigato grigio.
Per i baby (3-36 mesi) il must have delle feste si compone con il gilet in denim, la camicia azzurra e i pantaloni blu.
Da evidenziare anche i pantaloni in punto milano grigio e la giacca english style blu con bordino rigato bianco/rosso.

UN TERMINE E LA SUA SPIEGAZIONE

Solitamente nel gergo della moda si usano termini che molti lettori non conoscono, pertanto a partire da questo articolo sceglieremo uno di questi termini e vi forniremo la spiegazione.
La Redazione

PUNTO MILANO
Il punto Milano è un tipo di jersey che imita per stabilità e peso un tessuto a telaio pur mantenendo la caratteristica elasticità della maglia. Viene lavorato con doppie fronture e tutti gli aghi, quindi si presenta con due facce assolutamente identiche. Al massimo, si può distinguere il dritto e il rovescio dalla cimosa. Nell’aspetto, si tratta di una maglia rasata particolarmente compatta su tutti e due i lati. Il punto Milano viene lavorato con filati di lana, lana e poliestere, acrilico ma anche cotone. Per aumentarne l’elasticità, e il rientro indossandolo, spesso viene aggiunto dell’elastomero.
Quando è tutto di pura lana, attraverso un adeguato trattamento di bollitura, il punto Milano diventa una bella lana cotta, calda e compatta.Si lavora benissimo e si presta a capi modellati e strutturati. Si trovano bellissime giacche in punto Milano, ma anche gonne e pantaloni.