Riceviamo e pubblichiamo
TheFork, con l’aiuto di una nutrizionista, ha stilato una lista dei 10 “cibi della felicità” che al rientro dalle ferie possono aiutarci a sopportare meglio lo stress del back to work.

Felicità. È un bicchiere di vino con un panino, la felicità” così cantava Albano Carrisi.
Dei cibi della felicità oggi fanno parte le lasagne, la pasta, la pizza, il cioccolato, il fritto, polpette, tiramisù, hamburger, pancake e l’esotico Kimchi. Per ogni cibo sono inoltre presenti delle selezioni di ristoranti dove provarli.
Tornare dalle vacanze è sempre traumatico e si cerca in tutti i modi di prolungare quella sensazione di spensieratezza e benessere. Ci sono diversi modi per alleviare il trauma da “back to work” e uno di questi è il tanto amato comfort food, il cibo che fa tornare il buonumore. Come ci dice la Dottoressa Silvia Grevi – Biologa Nutrizionista – “la serotonina, conosciuto comunemente come  l’ormone della felicità, viene prodotta dal nostro sistema nervoso centrale e da quello gastrointestinale. La sua sintesi parte dal triptofano, un amminoacido essenziale che come tale il nostro organismo non è capace di produrre: ecco perché dobbiamo assumerlo attraverso il cibo”.
Aggiunge poi la Dottoressa Monica Zago – Biologa Nutrizionista – che “ciò che mangiamo influenza non solo il nostro corpo, ma anche la nostra mente. Per questo è importante conoscere i cibi che, grazie alle loro proprietà nutrizionali, donano una pieno di energia e ci mettono di buonumore”.
Ecco quindi che TheFork, sito e app per Android e iOS che permette di prenotare in oltre 65000 ristoranti nel mondo di cui 18500 in Italia, suggerisce 9 piatti che fanno tornare il sorriso dove trovarli!

Lasagna
Mamma LasagnaLa lasagna è un piatto che ci fa pensare alla mamma, al comfort di casa. È vero, spesso la associamo a un cibo calorico o pesante, ma non bisogna dimenticare che i carboidrati sono ricchi di triptofano, precursore della serotonina, l’ormone che ci rende felici.
Mamma Lasagna, Casavatore (NA) – Qui la protagonista è ovviamente la lasagna che viene preparata in 20 versioni diverse, dalle classiche alle gourmet per mantenere la tradizione nazionalpopolare del piatto strizzando l’occhio alle sperimentazioni e all’innovazione.

Pasta
Un grande classico: la pasta è una delle ricette più amate dagli italiani (e dal resto del La Spaghetteriamondo) e la si trova in tantissime varianti, dalle più classiche a quelle più elaborate. Anche qui, stesso discorso della lasagna: i carboidrati – senza esagerare – aiutano a far tornare il sorriso.
Pasta Fresca Bistrot, Milano – In  un ambiente elegante ma allo stesso tempo accogliente, qui potrete gustare pasta fresca fatta al momento alla quale potete abbinare i sughi che preferite. Molto buoni gli gnocchi e i tortelllini.
La Spaghetteria, Parma – Alla Spaghetteria l’idea è quella di proporre piatti contemporanei, golosi ma non elaborati anzi semplici e preparati con molta attenzione. Naturalmente gli spaghetti la fanno da padroni, serviti con molti sughi diversi.

Pizza
PummaNon ha bisogno di presentazioni: la pizza è il comfort food italiano per eccellenza. Si dice che la margherita non abbia eguali, ma da qualche tempo ormai impazzano le ricette gourmet.
Pummà, Bologna (Pummà è presente anche a MilanoMilano Marittima e Ibiza) – Si tratta di una delle pizzerie gourmet più in voga di questo momento: progetto nato da alcuni imprenditori romagnoli, Pummà unisce la pizza della tradizione a quelle più sperimentali. Tutte le materie prime sono scelte con estrema attenzione e controllo sulla filiera.

Cioccolato
Il cioccolato – specialmente quello fondente – è uno degli alimenti maggiormente “responsabili” di causare felicità, ricco di antiossidanti e triptofano. Nella ristorazione c’è Fondentechi ha fatto di questo ingrediente l’elemento principe, come Fondente in Umbria.
Fondente, Santa Maria degli Angeli (PG) – Qui il protagonista è il Cioccolato Funzionale: si tratta di un cioccolato brevettato dal ristorante, ottenuto da una tostatura di fave di cacao a bassa energia. Questa tecnica non preserva solo l’aroma ma anche gli antiossidanti naturali del cioccolato, ricchi di benefici per il nostro corpo. Inoltre da Fondente potrete trovare cioccolato modellato in qualsiasi forma si desideri, grazie a una particolare stampante 3D.
Said Dal 1923 Antica Fabbrica del Cioccolato, Roma – Said è, come dice il nome stesso, una vera e propria fabbrica di cioccolato come quella di Willy Wonka. Qui vi è un’attenzione al cioccolato a 360°, che viene prodotto e venduto. Il menù offre diversi piatti rivisitati con questo ingrediente, come ad esempio la caponata di melanzane al cioccolato.

Fritto
FishHubA volte si preferisce non mangiarlo perché temiamo ci appesantisca, ma uno strappo alla regola serve di tanto in tanto: il fritto è in grado di farci tornare di buonumore.
FishHub Fritto & Krudo, Roma – Lo scopo di FishHub è quello di portare il pesce fresco nel cuore di Roma e, come dice il nome del locale, prepararlo in ogni sua variante dal fritto al crudo.

Polpette
Le polpette sono un piatto apparentemente facile ma in realtà molto sofisticato e complesso e trovare quelle che ricordano la cucina della mamma non è sempre facile.
BolpettaBolpetta, Torino  – Da Bolpetta l’atmosfera è quella di una casa di campagna emiliana ricreata sia attraverso l’ambiente che attraverso il menù. Qui potrete trovare lasagne, tortellini e naturalmente le polpette, protagoniste del locale, preparate in versione classica o rivisitate come ad esempio quelle di carciofi gratinati con fonduta di taleggio e noci.
Polpetta, Roma – Polpetta si propone come nuovo format di ristorazione nella capitale: lo scopo è quello di puntare i riflettori sulla polpetta come pietanza in tutte le sue forme e varianti – dalla carne al pesce ma anche come dessert.
The Meatball Family, Milano – The Meatball Family nasce da un progetto di alcuni imprenditori e personaggi dello spettacolo come Diego Abadantuono. L’idea è quella di rivisitare la polpetta italo-americana preparando ad esempio i famosi spaghetti con le polpette o i burgerball di carne di fassona.

Tiramisù
SteampowerIl tiramisù è uno dei dolci più popolari nella ristorazione italiana e nel tempo ha conosciuto tante varianti e sperimentazioni. La presenza del caffè e degli zuccheri lo rende un cibo perfetto per far tornare il sorriso.
Steampower, Verona – In questo locale avvertirete un profondo amore per il caffè: dalla torrefazione al ristorante, questo ingrediente è la guest star combianato con sapienza in piatti gustosi e perfettamente bilanciati.

Hamburger
Il comfort food Americano per eccellenza è ormai entrato a pieno titolo a far parte della Ham Holyristorazione del Belpaese; TheFork aveva già rivelato che il preferito dagli italiani è l’hambuger in versione gourmet, seguito dal classico cheeseburger.
Ham Holy Burger, Genova (Ham Holy Burger è presente in moltissime città italiane tra cui MilanoRoma e Padova) – La filosofia di Ham Holy Burger si basa su cinque elementi: la qualità della cucina, l’amore per il servizio, la storia delle location, l’innovazione e il piacere sacro di un buon hamburger, che qui è gourmet. Tutta la carne utilizzata nei ristoranti Holy proviene da presidi Slow Food.

Pancake
Vanilla BakeryCosa c’è di meglio per sentirsi ancora in vacanza di una mattinata a letto fino a tardi e un brunch con gli amici o con la famiglia? I pancake vi faranno tornare il sorriso e vi regaleranno una perfetta foto “instagrammabile”.
Vanilla Bakery, Milano – Basta entrare nel Vanilla Bakery a Milano per dimenticare stress e ansie. Qui ogni cliente viene coccolato con prodotti che si ispirano alle bakery americane e inglesi.

Kimchi
Il kimchi è un piatto tradizionale coreano a base di verdure fermentate e frutti di mare, condito con diverse spezie (ad esempio, peperoncino e zenzero). Di questo piatto esistono molte varianti diverse e a quanto pare i coreani ne consumano grandi quantità perché convinti li aiuti ad affrontare la giornata. In effetti i cibi fermentati stimolano la produzione di serotonina e, inoltre, la fermentazione genera batteri che ci aiutano a riequilibrare il nostro equilibrio intestinale.
My Kimchi, Milano – Nel cuore di Milano, a pochi passi da Parco Sempione, da My Kimchi si possono gustare diverse specialità della cucina orientale, in particolare di quella coreana. Da non perdere il bulgogi ssambap e il bibim guksy.