a cura della Redazione
Oggi per la rubrica dedicata al benessere naturale parliamo di integratori naturali, si quelli che servono a integrare i sali minerali che normalmente si perdono, in particolare nella stagione estiva, con la sudorazione. 

integratoriSovente capita la necessità di integrare il nostro organismo con i sali minerali che si perdono soprattutto con la sudorazione o la frequente minzione (fare tanta pipi).
Magnesio, potassio e sodio sono gli elementi presenti nel nostro organismo e importantissimi per il nostro benessere che possono andare a diminuire e, quindi, da integrare.
Normalmente si corre  in farmacia o in parafarmacia, qualcuno anche al supermercato (anche se sarebbe meglio di no), per acquistare prodotti che ci aiutino a ripopolare i sali minerali andati perduti.
sale marinoPerò a volte basta pensare un attimo e si può creare quello di cui necessitiamo utilizzando quanto la natura  ci propone e allora è possibile preparere in casa l’integratore ideale per rimpolpare la presenza di magnesio, potassio e sodio nel nostro organismo in quanto elementi essenziali per molte funzioni della “macchina umana”.
L’integratore che proponiamo è a base di acqua, sale integrale, succo di limone, e sciroppo d’agave, una composizione che si può realizzare nella propria cucina con ingredienti facilmente reperibili, elementi che apportano, ognuno, i sali minerali che ci sono necessari ma che possono apportare anche altri benefici per il nostro organismo.
sciroppo d agaveAcqua: reintegra sali e, naturalmente, reidrata il nostro corpo.
Sale: è il miglior apportatore di cloruro di sodio.
Limone e sciroppo d’agave: ottimi apportatori di potassio, calcio, magnesio e zucchero.
Quello che si può definire un integratore perfetto, facile da preparare, naturale.
Appunto come si prepara?
Si utilizzano:
succo di limonemezzo litro d’acqua (se minerale meglio leggere bene l’etichetta e variare sovente la marca al fine di non sbilanciare troppo l’apporto di alcuni elementi)
succo di due limoni (meglio bio)
mezzo cucchiaino di sale integrale fino
un cucchiaio di sciroppo d’agave.
Nell’acqua si sciolgono gli altri quattro ingredienti nelle dosi indicati e il preparato è bello che pronto da portare con se ovunque quale sostituto al classico integratore con il vantaggio che non acquacontiene coloranti, conservanti o additivi chimici sempre più frequenti e sempre più causa di intolleranze e allergie.
Se non si riesce a reperire lo sciroppo d’agave, lo stesso può essere sostituito dal miele o da zucchero di canna integrale (meglio se proveniente da agricoltura biologica) nella misura di 30 grammi. Però se trovate lo sciroppo d’agave è meglio.